Molestie in chat

Donna.
Fascia d’età 20-40
A noi

E’ successa una cosa in questi giorni che mi ha messo ansia e panico.

Ho un account su una piattaforma su cui avevo un vecchi blog, quindi quando sono on-line posso essere contattata in chat.

Nel mio blog di recente un uomo ha fatto dei commenti, molto belli e profondi su di me, sulle cose che scrivo, sul mio modo di scrivere, ecc., quindi parlarsi in chat è stato quasi normale e scontato, da lui, conversando, vengo a sapere che è un regista teatrale che ama Mozart, Shakespeare, e Brecht, insomma un mondo che io amo e che mi seduce molto, in contrapposizione alla mia realtà spesso arida e opprimente.

Per qualche giorno, due credo non di più, chattiamo e lui diventa un po’ più ossessivo, nel senso che la mattina trovo un suo messaggio con su scritto ciao tesoro, ciao delizia..ecc…

vengo contattata da una ragazza che mi dice di stare attenta che il tizio è un maniaco e pedofilo,
inizialmente stento a crederci (come può un uomo che ama la musica, il teatro, essere così?), però allo stesso tempo mi dico perché questa donna mi avvisa, qual è lo scopo? Anche perchè lei dice di essere parte del sistema splinder quindi sa dirmi, come ha fatto, quando sono in linea e con chi parlo.

Ovviamente io su quell’account non ci vado e una parte di me sarebbe tentata di chiudere anche il blog, ma sai che è parte integrante di me nonchè il mio sfogo, quindi la cosa un po’ mi angoscia, mi ha mandato un messaggio, sempre su splinder, al quale non ho risposto, ma sinceramente mi sento l’ansia addosso.

Perchè ne parlo? un po’ perché sento la necessità di sfogarmi, un po’ perché vi reputo amici e quindi tali da condividere con me questa disavventura.

Grazie

La mia risposta:

Scarica il blog e ricaricalo con un altro nome (credo tutte le piattaforme offrano gli strumenti appositi), così non perdi niente. Possibilmente proteggilo da psw, o fa comunque in modo che non venga rintracciato dai motori di ricerca. A questo punto, chiudi l’account, e addio maniaco, con la raccomandazione di fare attenzione, molta attenzione alla chat.

Auguri, facci sapere!

Annunci
7 commenti

7 thoughts on “Molestie in chat

  1. Mah, io non mi allarmerei piu’ di tanto. Internet e’ una vera e propria “realta’ parallela”. Una rete (non per niente si chiama web 😉 ) con le sue dinamiche di interazione sociale ne piu’ ne’ meno come la vita che facciamo tutti i giorni. Capita anche nella realta’ di incontrare persone strane o devianti (e vi assicuro, io ne ho incontrate di MOLTO strane lungo la mia vita) e non demonizzerei l’Internet perché vi accadono le stesse cose.
    Certo qui online le barriere si abbattono immediatamente, l’anonimita’ ci fa disinibiti. “Cyberflirting” (un vero e proprio termine scientifico ormai accettato dagli establishment psicologici) avviene con facilita’ ed in continuazione, anche in blog di amici che tutti conosciamo. Nessun danno fatto, anzi e’ anche divertente, a volte. Io su internet ho anche conosciuto persone che considero adesso veri amici. L’Internet mi da’ la possibilita’ quotidiana di stare in contatto in tempo reali con vecchi cari amici che mi hanno sostenuto tutta la vita e durante i miei momenti piu’ difficili. Bisogna stare all’erta, ma cosi’ pure nella vita reale. Accettereste un appuntamento con uno sconosciuto semplicemente perché vi manda una poesia?
    Per cui io seguirei il consiglio tecnico di Diemme e mi metterei l’animo in pace, continuerei ad utilizzare l’Internet per cose piu’ piacevoli, tipo stare in contatto con gli amici o frequentare i blog di persone in gamba (e vi assucuro che ce ne sono tante 😉 ) considerando questo un ‘incidente di percorso che potrebbe capitare a chiunque, soprattutto se ci si trova in momenti vulnerabili della propria vita.
    Secondo me ‘l’Internet e la chat non c’entrano niente in queste vicenda, ma ci sono altri fattori che l’hanno generata.
    I miei umili due centesimi.

    Mi piace

    • E’ vero, il web è un luogo come un altro, su cui s’incontrano persone validissime, e si ha più possibilità di selezionare.

      Succede però anche che uno perda un po’di sana prudenza, e si esponga con dati e informazioni personali di cui, per lo più, non frega un tubo a nessuno, o forse sì, e allora sono dolori.

      Poi, dipende pure da come uno si pone e propone. Io qui ho conosciuto gente straordinaria, che non sarebbe stato poi così probabile incontrare nella vita di tutti i giorni, dove in comune si hanno il condominio e l’ufficio e non, come qui, interessi, opinioni, modalità d’interazione.

      Mi piace

  2. Io sono abbastanza terrorizzata dalle molestie e da questo genere di cose, per cui il mio commento è fortemente condizionato dalla mia paura che mi capiti qualcosa di brutto in tal senso.

    Fossi in te, salverei il tutto come ti suggerisce Diemme e taglierei ogni contatto con il potenziale maniaco e…arrivederci e grazie. In pratica, taglia ogni possibile rapporto, non puoi mai sapere cosa c’è di vero nella realtà virtuale… Magari non è vero ma perchè correre rischi inutili?

    Inoltre, chiederei all’informatrice segreta, visto che parliamo anche di possibili reati di pedofilia, se è stata fatta anche una segnalazione alla Polizia postale e se no per quale motivo.
    Non ti fidare delle apparenze e delle cose carine che vengono dette e scritte…Queste persone secondo me non si presentano mai per quello che sono, e comunque se già il fatto che sia diventato più insistente ti infastidisce (lo definisci ossessivo) è un buon motivo per tagliare i contatti.

    Facci sapere come va a finire (se puoi)…

    Ciao

    Mi piace

    • Posso risponderti io: la nostra amica ha seguito i suggerimenti e cambiato vita.

      PS: finite le vacanze? Quando ritornerete a noi full time? 😉

      Un abbraccio a voi tutti.

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...