Donne curvy in bikini

Io amo il mare, anche se ultimamente mi è capitato poco di andarci. Mi è capitato poco, ma quando ci sono andata mi sono sempre messa in bikini, il costume intero quasi non so che sia. Mi piace prendere il sole, e prenderlo sulla pancia è bellissimo. Col costume intero, tornare a casa, spogliarsi e vedere arti abbronzati e pancia bianchiccia non fa un grande effetto.

Farsi il bagno e continuare ad avere la sensazione di bagnato sulla pancia, che invece nuda si asciuga immediatamente, non è una bella sensazione, e io al mare ci vado per stare bene.

Portavo il bikini, molto pudìco per la verità, quando ero adolescente prima e giovane donna poi con un fisico da paura. Lo metto adesso, che ho lo stesso un fisico da paura ma in un altro senso, fa paura a me, al dietologo, al medico di base. Paura per le articolazioni che ne soffrono, ne soffre cuore, la respirazione, e non parliamo del colesterolo…

Ma del giudizio della gente no, non me ne è mai importato un accidente, io vado al mare per prendere il sole, e ne ho pieno diritto.

Vado al mare, mi tolgo il coprcostume, mi sdraio e mi abbronzo.

Se vado al bar mi copro, lo facevo da giovane e magra e lo faccio adesso, è una questione di buon senso e di buon gusto, non di ciccia.

Io sono la persona che sono, contenuta nel corpo che ho. Potevo avere un altro corpo, ed essere comunque la stessa persona.

Io vado al mare.

In bikini.

E mi abbronzo.

E me la godo.

Vi racconto una storia.

Ero in piscina, e a un certo punto vedo una ragazza piuttosto robusta che tenta di mettersi un pareo, o telo da mare, non ricordo, ma una roba di un pesante che non vi dico. Si stava mettendo non so quanti strati l’uno sull’altro, e poi alla fine ha iniziato a camminare tenendoli su con molta fatica e fermandosi ogni tanto per riassestare il tutto che tendeva a cadere. Chiaramente con tutto questo traffico sì che si era fatta notare, mentre probabilmente alla mole non avrebbe prestato attenzione nessuno.

Accanto a me una ragazza, ugualmente ben piazzata, e guardandola bene ho notato che le mancava un braccio, che passava totalmente inosservata. Vi dirò che io personalmente l’ho notata soltanto perché, essendo io in carne e vedendo tutto il traffico fatto dalla ragazza dai mille parei, a un certo punto ho avuto la curiosità di dare un’occhiata in giro per vedere se c’erano altre donne curvy e come si stavano regolando, altrimenti, pure che era grossa, pure che le mancava in braccio, pure che era in bikini e sotto l’ombrellone accanto al mio, non l’avrei minimamente notata.

Insomma, meno complessi e godiamoci l’estate, il problema della “prova costume” se lo pongano quelle che vogliono rimorchiare, non quelle che vanno a prendersi il sole e a godersi una bella giornata all’aria aperta!

34 thoughts on “Donne curvy in bikini

  1. Ah ah ah … mi piacerebbe conoscere in merito il parere del nostro Valentino, alias il camionistaerrante … che, notoriamente, è un noto, ancorchè rispettoso e romantico, intenditore di donne formose ! 😀

    "Mi piace"

  2. Cara amica mia, sono d’accordo con te. Ci vorrebbero meno paranoie e vivremmo tutti meglio. Ognuno però dovrebbe guardare sé stesso ed evitare di criticare gli altri. C’è gente mollto cattiva e certi commenti pungenti fanno molto male. A me del giudizio altrui è sempre importato poco. Amo l’estate, il sole che ti cuoce la pelle, il mio fisico muscoloso abbronzato, il mare, la piscina, il fiume Trebbia! Amo godermi l’estate poco vestita. Un abbraccio.

    Piace a 2 people

    • Il fatto di poter stare poco vestiti è uno degli aspetti che amo di più dell’estate, dà una sensazione di libertà infinita! Anche ieri sono stata al mare, e rigorosamente in bikini!

      "Mi piace"

    • Erano tutti andati a finire nel cestino, come sia potuto succedere non lo so. Poi quando li ho recuperati al mare non avevo modo di leggerlo, quindi li ho recuperati tutti e oggi con calma ho eliminato tutti i doppioni.

      "Mi piace"

  3. Ah ah ah ah …. @Stellina … @STELLINA, quanta grazia Sant’ Antò ! 🤣🤣😁😁🤩🤩
    Che ami l’ estate, che ami abbronzarti … ehm … “poco vestita”, questo lo si è capito, ma una domanda sorge spontanea : quando vai ad abbronzarti sulle rive del Trebbia “poco vestita” …. ci vai ….ehm …. SOLITARIA ???😲

    "Mi piace"

  4. Concordo col tuo pensiero anche se io porto l’intero sin da giovane perché mi piace di più su di me e sinceramente lo reputo più elegante anche sulle altre signore, specie se non alte e non troppo in forma, ma questo non significa nulla, è solo una mia opinione che conta poco. Ciò che conta davvero è la libertà di indossare quello che più piace.

    Piace a 1 persona

    • Sì, forse il costume intero è più elegante, è vero, io ne ho comprati due nuovi e mi stanno decisamente meglio del bikini, avrei una gran voglia di mettermeli ma come si prende il sole col bikini non c’è paragone, e così vado a finire sempre col due pezzi.

      "Mi piace"

  5. E,se prendessi il sole “nuda” ??? 😳
    Allora sì … che prenderesti, ove non ti arresti prima la Buoncostume, una TINTARELLA INTEGRALE ! 😀

    "Mi piace"

  6. Ognuno è libero di indossare ciò che vuole. Esistono tuttavia marchi che propongono bikini che non starebbero bene neanche ad un palo. Credo che la moda dovrebbe proporre modelli che siano adatti a qualsiasi fisico, anche quello più curvy senza necessariamente mettere in ridicolo la donna che li indossa. Sinceramente quando vedo una donna in carne con un costume succinto che si infila tra le chiappe e copre a malapena i capezzoli mi chiedo se si sente bene vestita in quel modo, perché volendo pure indossare un due pezzi decente e costoso non riesci a trovarlo neanche spendendo una fortuna. Io che ipoteticamente potrei indossare il bikini faccio davvero fatica a trovarne uno che sia discreto e non finisca coll’essere un perizoma con due fili di stoffa che copra il seno. Basterebbe davvero poco per rendere belle anche quelle con i chili di troppo: uno slip che non risalti necessariamente i rotoli ma li avvolga come una fascia, un reggiseno che sostiene il petto senza farlo cadere sullo stomaco e di un colore che sia possibilmente serio e non trasparente o fluorescente che sembra essere dentro una discoteca. Ecco, se sta il problema delle donne curvy è perché la moda non propone alternative. Iniziate a fare qualcosa di decente che la gente si porrà meno problemi.

    "Mi piace"

    • Forse a Roma è diverso, ma io ho trovato facilmente dei bikini decorosissimi, con mutandina alta e ampio reggiseno, a due soldi (per dirla tutta, a dieci euro sulla bancarella, e ti assicuro carinissimi).

      Piace a 1 persona

    • Beh, Roma è Roma, Xavier era impressionato dai prezzi dell’abbigliamento a Roma, magliette a tre euro, marsupi a cinque, vestiti e gonne a dieci… noi abbiamo un proliferare di bancarelle che spesso hanno roba deliziosa. Negozi di intimo? E chi ci si accosta! Nell’altra vita, quando guadagnavo un botto (per i miei parametri, s’intende), arrabbiata come non mai con una collega, entrai in un negozio di intimo per farmela passare, e ci lasciai 360mila lire mi pare per tre paia di mutandine e un reggiseno, e parlo di quasi trent’anni fa! Oggi con 180 euro ci rifarei tutto il guardaroba, ma mica per un anno solo… 😆

      Piace a 1 persona

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.