Archivio tag | priorità

Ma la mia no!

Mia madre una cosa del genere non l’avrebbe mai detta, per lei la casa tirata a lucido era la cosa più importante del mondo, tanto che sono arrivata a rinfacciarle che se le avessero detto che col sangue dei suoi figli venivano le piastrelle lucide non avrebbe esitato a scannarci tutti. E forse, in un certo senso, l’ha fatto.  😥

Annunci

Il confessionale: ottava storia

Cari amici,

oggi è il due agosto.

Il due agosto, se non erro, è il compleanno di una mia amica. Ex amica.

E’ strano come proprio oggi arrivi, sia pure per altre vie, la “confessione”, o meglio dire, la testimonianza di uno stato d’animo, di pensieri intensi, di dubbi antichi e di nuove certezze, di rabbie giuste, e ancora più giusti ritrovamenti di serenità e pace con se stessi.

Da un po’ di tempo, su questo blog, in qualche modo c’è qualcosa nell’aria che ci ricorda che “la vita è un attimo, e non dovremmo rinunciare mai a tenerci stretti”, ma questo qualcosa finora ha dato tutt’altro che i frutti auspicati.

E’ il due agosto. Quando eravamo in rapporti grandiosi non mi sono mai ricordata del suo compleanno, e invece proprio quest’anno sì, ma proprio non ce la faccio ad alzare la cornetta del telefono, né mi pare opportuno rompere un anno di silenzio con un sms. Non si riprende una comunicazione interrotta con un sms. Beh, neanche si interrompe con un sms, ma c’è chi ci interrompe persino una relazione (pensiero off topic).

La testimonianza di oggi è ripresa da un blog, che a sua volta ha preso origine da un mio post, “Che cosa è giusto?”, ma si può decidere cosa sia giusto di fronte alla sentenza di un medico che mette un paletto al nostro futuro?

Non farò gli auguri alla mia amica, l’impressione in questo momento è di non avere nulla, mai più nulla da dirle però… però…

…però leggete la nostra ottava storia, e pensiamoci tutti una volta in più prima di decidere se veramente non abbiamo nulla da dire, o non abbiamo nulla che vorremmo sentire, prima di…