L’alluce grattino

Ci sarebbe da ridere se oggi, a distanza di oramai otto anni, non pungesse sempre forte la nostalgia.

Oggi doccia, ovviamente tutti gli abiti puliti e profumati, calze nuove. Esco, capito davanti a un negozio di scarpe, ne vedo un modello che mi piace, entro per provarle.

Tolgo la scarpa – meno male ero da sola – e prepotente dalle calze nere esce un alluce candido, smaltato di rosso, una cosa che si nota poco insomma: sacripante, mi ero messa quelle calze nuove un’ora prima!

Un tuffo al cuore, prepotente un ricordo mi ristringe il cuore, parlavamo con Xavier di calzini, si parlava del materiale, cotone o sintetico, quale fosse meglio perché lui, mi disse, aveva “l’alluce grattino”.

Non avevo mai sentito quel termine e mi fece sorridere, effettivamente rende bene l’idea, lì per lì sorrisi e basta, ma oggi quell’alluce “grattino” mi ha riportato alla mente l’ennesimo ricordo, ed è stato un pugno allo stomaco, più le solite lacrime ingoiate.

Voglio scriverci un post ho ben presente l’immagine che voglio cercare, vado su google, imposto nella ricerca immagini qualcosa del tipo “mi è entrato un ricordo nell’occhio”, ed ecco che subito appaiono le immagini che avevo in mente.

Scelgo quella che mi piace di più, apro la pagina e… mi ritrovo qui, sul mio blog!

Evidentemente l’avevo già usata per un altro articolo, ma quale articolo? Esattamente questo, “Caro X”, una lettera a lui… perché sì, quell’immagine sono io da quando lui se n’è andato, un ricordo che mi entra negli occhi, all’improvviso, continuamente. Anni in cui abbiamo condiviso tutto, e i ricordi quindi sono davvero tanti.

Rileggo l’articolo, ancora oggi confermo e sottoscrivo tutto. Qualcosa avevo dimenticato, tipo il suo rimprovero di avere scritto sul blog anziché in privato, che poi avrebbe avuto pure ragione, se non ci fossero stati i motivi che nel post gli spiego.

Da quel post sono passati sette anni, anzi, più di sette anni e mezzo, ma il dolore al ricordo per quella frattura, quell’abbandono, non si è placato un attimo.

Ingoio le lacrime sul mio alluce esposto, rimetto la mia vecchia scarpa, porto le nuove alla cassa.

La vita va avanti, mi rimproverò una volta pure che, dopo la discussione, avevo scritto di un eventuale cambio di numero telefonico, e ne avrò cambiati quattro dall’epoca, probabilmente cambierò anche casa, lui forse da quel dì che lo avrà già fatto, ma una cosa rimane costante: fanculo Pelodifiga!

Pubblicità

31 thoughts on “L’alluce grattino

  1. Non entro nel merito della questione con Xavier (l’ho già fatto altre volte, mi ripeterei) ma se ti può consolare capita pure a me di rompere i collant, anche appena messi. Non so se è questione di “alluce grattino” ma è sicuramente una questione di sfiga… con quel che costano i collant!

    "Mi piace"


  2. Lui non c’è, Diemme. Non può vedere la tua lacrima. Soprattutto perché non vede, o non ha mai visto il tuo cuore. Forse si è impegnato per questo, ma…è stato troppo per lui. Forse, la lacrima sul suo occhio brucia troppo il suo cuore…tanto da chiederti, nel silenzio, di lasciarlo andare. Credo che la rabbia faccia male solo a te…

    "Mi piace"

    • Neanch’io credevo che questo dolore durasse così a lungo e in questa stessa identica forma. Lui è stato quello che mi si è preso a cuore anche se, forse hai ragione, il mio cuore non l’ha visto mai, e infatti i fraintendimenti erano all’ordine del giorno. Io vorrei solo sapere come sta, lungi da me imporre amicizia o presenza, ci mancherebbe. Se fosse presente su qualche blog, qualche social, se avessimo amici comuni, potrei sapere indirettamente come sta, e invece non lo so, e alla fine è solo questo che mi fa stare così male. Lasciarlo andare? Lui è già andato.

      Piace a 1 persona

    • A me succede che quando “so qualcosa di lui”…poi sto più male. Preferisco “pensarlo” felice e in salute. Magari in cammino verso se stesso. Solo questo mi fa sentire più serena e libera.

      "Mi piace"

    • E’ difficile che stia in salute, stava già male all’epoca dei fatti, è proprio per questo che sto così accorata, e proprio per questo l’ho perdonato: come non capire che si sia voluto regalare un po’ di felicità prima della fine dei giochi? Rimane il fatto che io non ce la faccio più a vivere con questo punteruolo piantato nel cuore.

      Piace a 1 persona

    • Sapere che sta male, fa male. L’amore vero costa sempre. Ma è una scelta sua stare lontano dall’amore. tu non puoi farci niente. Forse il vederti gli farebbe più male…pensando a cosa e chi ha perduto.

      "Mi piace"

    • Beh, il nostro non era un rapporto d’amore. Cioè sì, ma amore fraterno, e non penso che ci fosse un sentimento diverso dall’altra parte. Oddio, col senno del poi, forse dall’altra parte non c’era neanche quello.

      La mia paura è che possa aver bisogno e magari vergognato a chiedere dopo quando era successo.

      "Mi piace"

    • Sì, potrebbe essere la mancanza di coraggio nel guardarti negli occhi, data la colpa. Resta da capire quanto è grande l’orgoglio e l’incapacità di vergognarsi per quanto ha commesso. Per questo, se sta male, in nome dell’amicizia vera che c’è stata tra voi, che ha il suo valore e vorresti restasse…penso spetti a te fare il primo passo. Almeno per capire quanto resta di quella relazione esclusiva che c’è stata tra voi, e nessuno vi può rubare.

      "Mi piace"

    • Ne ho fatti un milione di passi, al limite dello stalking. Lui sa che da me la porta è sempre aperta. Certo, non potrebbe mai essere come prima, una persona che se n’è andata non sarà mai come una che non l’ha fatto, ma lui sa bene che l’affetto c’è sempre, intatto, insieme all’immensa gratitudine per tutto quello che lui comunque ha fatto per me.

      "Mi piace"

  3. Abbiamo parlato tanto di amicizia nei nostri blog e L’Amicizia è un sentimento “difficile”, difficile da provare e difficile da dimostrare, un sentimento che è difficile anche da mantenere. Non so di preciso cosa è successo con questo tuo amico, come sai per diversi anni ho perso un po’ il filo di questi articoli pubblicati… però è come un lutto perdere un’amicizia. E quando la si ricorda il dolore è molto simile…

    "Mi piace"

    • Ma non c’è neppure la consolazione per cui se l’amico ti ha tradito come amico si è rivelato un non amico e…meglio perderlo che trovarlo? Un abbraccio…

      "Mi piace"

    • Non ritengo un tradimento il suo, lui è stato un vero amico e no, non è meglio perderlo che trovarlo, trovarlo è stato un dono e perderlo una ferita che non si riesce a rimarginare.

      "Mi piace"

    • No, a causa di una donna, ma non perché la frequentasse. Entrambi amici miei, li avevo fatti incontrare io proprio a quello scopo, erano soli entrambi e li vedevo bene insieme. Il problema non è che si sia messo con qualcuna, il rapporto tra me e lui era fraterno ed io anzi, ero ben contenta che lui avesse trovato l’amore. Il fatto è che lei ha iniziato a comportarsi male, a raccontarmi un sacco di balle e fare non solo l’infamona, ma pure l’attaccabrighe! Lui ha preso le difese della “sua fidanzata”, in modo assolutamente inopportuno, e ha finito per rompere con me un legame così forte perché si è sentito in dovere di schierarsi (cosa che si poteva tranquillamente risparmiare: eravamo due donne adulte e vaccinate, poteva tranquillamente chiamarsene fuori). Il fatto è che io non do mai la sensazione di essere una fanciulla indifesa, per cui viene normale a tante persone schierarsi dalla parte dell’altro, per torto che abbia, solo perché dà l’impressione di essere più debole.

      "Mi piace"

    • Con i miei amici maschi ho sempre rotto a causa delle loro fisanzate che, scusami il termine, erano delle emerite cretine. Solo una, assolutamente in gamba, non ha mai creato un problema, ed è stata una splendida amicizia sia con lei sia con lui. Poi purtroppo si sono lasciati e lui si è messo con una tizia che è rientrata nel cliché di cui sopra. Donne insicure, che isolano il proprio compagno per paura di perderlo, impoverendo così la vita di entrambi.

      "Mi piace"

    • È tipico delle donne, l’ho notato anch’io più di una volta e gli ometti vanno loro dietro… Io mi sono sentita dire da ormai uno pseudo amico di non telefonare più perché si era fidanzato… lì sono stata io a rompere ogni legame con lui mandandolo a xxx😉

      "Mi piace"

    • E’ da lì che si è meritata il nome Pdf (Pelodifiga), dal vecchio proverbio, ahimé sempre vero, che tira più un pelo di figa in salita che una coppia di buoi in discesa. Non dimentichiamoci dei tanti uomini che riducono alla fame i figli per intestare tutto all’amante. Poi, quando stanno male, l’amante piglia il fugone e loro tornano con la coda tra le gambe dalla famiglia che hanno depauperato.

      "Mi piace"

  4. Penso che nella testa dell’ ometto medio ci sia l’idea che se la fidanzata ha l’esclusiva la rende più contenta temendo che possa sentire in pericolo la relazione col partner per via dell’amica femmina… E la femmina glielo lascia credere, così lo isola dal parere o giudizio femminile della temuta amica… Vabbè io l’ho mandato a quel paese perché una amicizia non si rompe per un fidanzamento, non sarei stata un’amante e non doveva temere nulla né lei né lui, giacché io convivevo già col mio futuro marito. Insomma se è scemo non è colpa mia io non ne voglio più sapere di lui…

    "Mi piace"

    • Io ho sempre pensato che per una donna l’amica di lui sia una benedizione, perché è quella che riesce a fargli vedere da un’altra prospettiva le cose per cui, con la compagna, invece si impunta. Comunque la PdF è incommentabile, infame come poche al mondo.

      "Mi piace"

    • Sì è un aspetto che dovrebbe essere interessante ma credo che in media le donne non amino possibili intromissioni nei loro rapporti amorosi, per questo spesso le amiche del compagno non sono gradite. E il maschio tra fidanzata e amica sceglie la fidanzata perché PDF come dici tu….🤣

      "Mi piace"

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.