Quale rispetto per i medici? Vergogna!

Dopo che il vaccino Pfizer-BioNTech, che offre una copertura pari al 90-95%, è stato somministrato agli over 80, che di mestiere stanno a casa seduti in poltrona davanti alla tv, ai giovani medici che andranno al fronte e molto probabilemte a contatto diretto con i pazienti Covid viene offerto l’Astrazeneca, che offre una copertura del 60% circa.

Incapaci o criminali?

 

Ma tanto, sono gli stessi che li hanno mandati in prima linea senza neanche guanti e mascherine, e in cambio abbiamo dato loro una cantata in balcone alla memoria, non rinunciando ovviamente ad azioni legali perché magari, sai com’è, ci puoi sempre guadagnare qualcosa.

Update: i medici in rivolta, articolo del Messaggero:

Vaccini, i medici di Roma rifiutano AstraZeneca: «Protezione bassa, vogliamo Pfizer o Moderna»

 

22 thoughts on “Quale rispetto per i medici? Vergogna!

  1. Stesso discorso vale per i docenti. Astrazeneca non è adatto agli over 55 quindi la precedenza l’avranno i più giovani mentre noi vecchi dobbiamo aspettare (chissà quanto… sempre se non moriamo prima). Capisco che il confronto con i medici possa sembrare inappropriato, ma si deve considerare che noi stazioniamo per 4-5 ore al giorno in un’aula di dimensioni ridotte con 25-28 allievi. E guai a tenere le finestre aperte! I genitori insorgono perché temono che i pargoli si raffreddino. Certo, molto meglio stare al chiuso e allegramente esposti ai droplets, senza contare che un raffreddore non si prende per colpa dell’aria, anzi, essendo causato da virus, quello assieme al Covid sguazza che è un piacere nelle aule chiuse, senza ricambio d’aria.

    Piace a 1 persona

    • Io capisco pure che all’inizio il virus ci ha colto impreparati, ma ora è quasi un anno, e i governi di tutto il mondo sono stati chiamati a gestirlo, un po’ di tempo per ragionarci sopra direi che c’è stato! Che poi, a parte il Covid, la aule pollaio e senza adeguata areazione non ci dovrebbero essere a prescindere!

      Piace a 1 persona

    • E stupidi! Ora che i medici sono in rivolta contro un vaccino lanciando il messaggio che è una ciofeca, l’AstraZeneca non lo vorrà più neanche lo scrittore quarantenne che, nella sua villa isolata al mare, ha come unica compagnia il panorama (vabbè, non so se esiste questo individuo, volevo dire una persona giovane e non particolarmente a rischio, per cui l’AstraZeneca sarebbe risultato adeguato).

      "Mi piace"

  2. In linea di principio hai ragione.
    Però il vaccino Astrazeneca non è una ciofeca, grosso modo è un vaccino tradizionale, (come lo sputnik) che si basa su un principio differente rispetto a Pfizer e Moderna, ma se somministrato correttamente da risultati analoghi.
    Il fatto che venga furi il 60% è perché non è stato testato sugli over 60, e la somministrazione deve essere effettuato co dosaggi non omogenei.
    Comunque, concordo sul fatto che gli anziani non dovevano godere di priorità, ma semmai di protezione estrema. Credo che proteggere i sanitari ed il mondo del lavoro , sia la strada più logica, ma il nostro è un mondo di vecchi, egoisti e miopi (quasi ciechi).
    Comunque io non ho fatto il vaccino, ma il covid si, e una certa immunità l’ho acquisita.
    Mi sembra impossibile assistere ogni sera ad un bollettino di guerra, mentre personalmente non mi sono accorto di nulla. Se non fosse stato per la prudenza, considerando che tutti i colleghi d’ufficio erano contaminati, non avrei neppure dovuto fare il tampone.
    Sinceramente, superare questa insidia in questo modo, è come vaccinarsi. Peccato l’isolamento, per il resto .. è noia
    Un abbraccio
    Giancarlo

    Piace a 1 persona

    • Non sapevo che avessi contratto il Covid, e sono contenta che sia stato indolore. Conosco parecchie persone che hanno avuto la stessa esperienza e che oggi, ironia della sorte, si ritengono fortunati.

      "Mi piace"

    • Mi va bene, sono ancora positivo e completamente asintomatico. Sembra impossibile che lo stesso virus abbia effetti letali su alcuni e nessun effetto su altri. Comunque la mortalità totale non è elevatissima, ma ovviamente più i contagi aumentano, più aumentano i decessi, mantenendo magari la stessa percentuale; inoltre esiste la possibilità di varianti più aggressive è più contagiose/ invasive.
      Alla fine saremo peggiori, come al solito, altro che solidarietà.
      Un abbraccio
      Giancarlo

      "Mi piace"

  3. Non so, penso che qualsiasi scelta in un campo minato come questo si sarebbe prestata a critiche. Sicuramente la vera e propria strage di anziani che c’è stata e continua ad esserci ha pesato su questa scelta. Speriamo che come ha scritto chi mi ha preceduto, anche questo vaccino Astrazeneca abbia comunque una buona efficacia!

    "Mi piace"

    • In realtà pare che l’efficacia nei confronti dell’ospedalizzazione sia del 100%, in quanto quel 40% che si ammala si presenta asintomatico o con sintomi lievi. Il problema è che è stato dimostrato che anche gli asintomatici o quelli con sintomi lievi possono subire danni anche notevole, e più a livello neurologico che polmonare. Ora, augurandomi che chi l’ha contratto ed è guarito non abbia subito alcun danno, preferiremmo continuare a scamparcela.

      "Mi piace"

  4. Sapevo che i primi ad essere vaccinati secondo la scaletta erano il personale sanitario (medici e personale assistente) e poi il personale e gli ultra ottantenni della RSA…..hanno quindi cambiato il piano vaccinale?

    "Mi piace"

    • Manica di idioti! Vogliono usare il “Modello Israele”, ma hanno dimenticato che Israele i vaccini li ha comprati per tutti, ed era solo una questione di scaletta, non di scelta! Vaccinare prima un anziano può significare proteggerlo prima rispetto alla marea di familiari che lo frequentano (là le famiglie sono numerose!), ma comunque gli altri vengono vaccinati da lì a poco! Invece qui vaccinano l’anziano solo a casa ad aspettare la telefonata dei figli e mandano a petto nudo i medici in prima linea! Comunque c’è una rivolta, leggi qua:

      https://www.ilmessaggero.it/roma/news/medici_roma_vaccini_astrazeneca_rifiutato_cosa_e_sucesso_pfizer_moderna_ultime_notizie_news-5760269.html

      Non lo so se hanno cambiato il piano vaccinale, è che pare che abbiano fatto un accordo con l’Oxford-AstraZeneca per un numero massivo di dosi ancor prima che i vaccini venissero sviluppati, e ora che ne sono stati prodotti di migliori noi quello meno efficace ce lo dobbiamo tenere e smaltire in qualche modo! 👿

      "Mi piace"

  5. Cornuti, mascalzoni … tacci vostra ! 👿
    In realtà, cara Diemme, credo che anche la Scienza, che in brevissimo tempo ha dovuto mettere in atto un anti virus efficace, stia ancora sperimentando !
    Le mie imprecazioni, tuttavia, sono rivolte a tutti quelli che, anche in questa circostanza, non pensano ad altro che a far quattrini !

    "Mi piace"

  6. Mi astengo da commenti sull’efficacia del vaccino…ancora devo capire se vaccino è, ma se vaccino è chiaramente abbiamo iniziato all’italiana….al contrario e con tutto il caos dietro.
    Dopo un anno ancora vaghiamo nelle nebbie…per me c’è solo vergogna.

    "Mi piace"

    • Vergogna, colpevole vergogna. Io ancora penso ai cittadini che quando hanno votato questo parlamento, secondo me con già gli strumenti per capirne l’incompetenza, hanno commentato “Vabbè, proviamo a cambiare, che ci costa?”.

      Eccolo quello che ci costa.

      "Mi piace"

  7. Io lavoro a scuola, ho fatto il covid e che dire, sono viva, vegeta e ora vorrebbero vaccinarmi. Non ho aderito per il semplice motivo che avendo già uno straccio di immunità mi sembra ridondante. L’ho preso a marzo 2020, quando telefonavi al numero verde e ti dicevano “non vada a lavoro e stia a casa. Buona Fortuna” e di tamponi neanche l’ombra, poi ho fatto il sierologico a settembre e avevo ancora gli anticorpi in circolo. Adesso logica impone che dopo 1 anno la popolazione si divida in: morti di covid, sopravvissuti e immunizzati al covid e chi non lo ha fatto ed è in attesa di vaccino, quindi dovrebbero focalizzarsi su chi il covid non lo ha fatto, proponendogli il vaccino e fine della storia…ma no, rompono i coglioni con le varianti e tutto il resto. Io sono stanca, alla fine tra morire di fame o di covid non è che ci sia tutta sta differenza no? Riaprissero tutto e vada come vada.

    "Mi piace"

    • Non so che dirti. Io sono chiusa nel guscio e non mi accorgo di quello che c’è fuori, ma temo una realtà stravolta. Campagna vaccinale pietosa, con i soliti uomini di buona volontà che si fanno in quattro per far funzionare quello che dall’alto non sanno mettere in moto.

      Piace a 1 persona

  8. Le persone anziane rappresentano l’80% dei decessi avvenuti. È un bene tutelarle.
    Non di meno chi è in prima linea che da noi, in Lombardia, ha avuto lo stesso vaccino.
    Ora è tutto fermo.
    Una tragedia dopo l’altra.

    "Mi piace"

  9. C è un caos attorno ai vaccini e ci sono situazioni assurde. I medici e i paramedici nonché tutte le persone che gravitano negli ospedali e nelle rsa se non erro sono stati quasi tutti già vaccinati. Ed è giusto così.
    Adesso è il turno dei militari e degli insegnanti oltre agli over 80
    Che ci siano vaccini più efficaci di altri mi sembra strano, ci sono vaccini non testati per certe fasce d età.
    Io, over 55, insegnante ogni giorno a scuola dal vivo al momento non ho un vaccino, ma a scuola devo andare. Un prof universitario con la facoltà chiusa da un anno può già fare il vaccino. A me, maestra elementare, faranno forse AstraZeneca, ma dopo i docenti giovani. È assurdo. Io rischio di più per età e molto di più di un prof universitario in Dad.
    Come vedi non si tratta solo di quale vaccino fare ma soprattutto se lo puoi fare, se cioè per te ce ne sarà una dose di uno qualsiasi. Perché adesso a tutto il resto si aggiunge la penuria di vaccini di qualsiasi tipo.

    "Mi piace"

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.