Caro 2019

Caro 2019,

a pelle, lo ammetto, mi stai simpatico, forse per la presenza del 9, il mio numero prediletto, o forse perché comunque del 2018 non ne potevo proprio più e avevo proprio bisogno di una boccata d’aria fresca. Mia nonna era solita dire “Come ti ci metti, così ti vengono”, insomma, quella che oggi chiamano “legge dell’attrazione” e pare che abbiano scoperto l’America, mentre la gente, tutto sommato, da quel dì che lo sa. Insomma, volevo dirti, io mi ci metto bene, speriamo che venga bene, a dimostrare per l’ennesima volta la saggezza dei nostri nonni.

Ti dico la verità, mi sto rimbecillendo con una soap opera che, a detta di mia figlia, è un’offesa alla mia intelligenza, però mi sono resa conto che pure staccare la spina dalle cose serie ogni tanto serve, e ricarica.

E poi, che devo dirti, per una come me, che ha perso la capacità di sognare, una dose massiccia di sdolcinatezze fuori dalla realtà potrebbe essere la necessaria terapia d’urto.

A furia di vedere tutte quelle stucchevoli storie d’amore un po’ di voglia di viverne una mi è venuta, hai visto mai che è vero che io finora sono rimasta sola perché più o meno inconsciamente rifiutavo tutto e tutti e invece ora sono disponibile a lasciare uno spiraglio aperto alla vita?

La situazione economica in Italia è sempre dura, siamo ancora nella morsa della crisi (e a Roma pure della “monnezza”), ma mi sembra tutto meno nero, tutto aperto a qualsiasi possibilità, e speriamo bene.

La frattura piano piano sta diventando un ricordo, mi sono liberata di un altro po’ di zavorra umana, riallacciato antichi rapporti (anche se nella triste occasione dell’ennesimo funerale del 2018!), e tutto mi sembra ancora possibile e poi… e poi una frase, di una persona in difficoltà che mi ha detto: “Io sono stata sempre timida e goffa, ma l’altra notte ho ballato, perché non so ancora quanto mi resterà da vivere”, che mi ha acceso un’altra luce e presentato un’altra prospettiva perché ecco, pur nella tristezza del concetto generale, mi sembra un’ottima idea rompere ogni indugio, perché non sappiamo per quanto tempo ancora potremo danzare, al suono della più bella musica.

 

Annunci

31 thoughts on “Caro 2019

  1. Secondo la Kabala il 2019 dovrebbe essere decente, visto che la somma fa 3.
    Ma per il Popolo Ebraico corre l’anno 5779.
    Non male visto che contiene due volte sette, numero magico ed il 9 che è 3×3.
    La somma è 28 cioè 7×4 che potrebbe significare la completezza .
    Buon anno, comunque vada.
    Un abbraccio
    Giancarlo

    Piace a 1 persona

  2. La leggerezza è il primo passo del cambiamento…. te lo dico per esperienza! Dopo un intero anno di narrativa fantasy per adolescenti (rossore, ma ci voleva un’evasione di quella tosta!) la svolta sia professionale che sentimentale. .. sempre che innamorarsi di Gesù rientri tra le svolte sentimentali. … 😉
    Buon anno!

    Mi piace

    • E perché no? Io una volta feci un sogno, ero in una casa, la mia casa, molto grande e lussuosa. Io ero molto serena e si intuiva la presenza di un uomo, più grande di me e decisamente facoltoso.

      Chissà com’è, ho sempre pensato che quell’uomo fosse il Creatore, e la casa un convento o che per esso…

      Piace a 1 persona

    • Outlander è la più bella serie che sia stata mai prodotta. Io sto leggendo anche i libri, uno l’ho finito giusto stamattina in autobus. La serie cui mi riferisco è “Il paradiso delle signore”, la conosci?

      Piace a 1 persona

    • No, questa mi manca. La cerco su internet…
      I libri lì ho letti sino a tamburi d’autunno, poi mi sono bloccata. Li ho tutti lì pronti.

      Mi piace

    • E’ una serie nata bene, poi hanno voluto cambiare le carte in tavola e ha avuto un tonfo, poi però pare abbiano ripreso la rotta: insomma, per non pensare e rimbecillirsi coi bei batticuori di un tempo va benissimo!.

      Mi piace

  3. Beh … non so, ma la sensazione è quella !
    Forse perchè, numericamente, il 2019 è meno armonico rispetto al 2020 … o forse perchè mi hanno rotto le palle gli innumerevoli Buon Anno che tuttora mi pervengono ! 😦

    Mi piace

  4. Diemme ??? 😳
    Beh … ora puoi metter via la scopa, il cappello e il sacco-doni … poichè la BEFANA è passata !!! :mrgreen: :<3 ….. ah ah ah … 😆
    Oddio …. il sacco, vuoto, lo puoi tenere, magari per raccogliervi la “tua” monnezza, come ha comandato la sindachessa di Roma !

    Mi piace

  5. Non posso che augurarti una folata di aria nuova, fresca, profumata d’amore, qualche inciampo ci sarà, è nella natura del vivere, ma ti auguro di trasformarlo in una danza, quella che più ti piace.

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.