Innamorata di Virginia Raggi

virginia-raggi-sindaco

Lei ha proibito, giustamente, i “botti”, e le imprese pirotecniche hanno presentato ricorso, chiedendo una sospensiva prontamente accolta.

Certo, c’era il rischio che poi queste imprese presentassero al Comune una richiesta di risarcimento danni per mancato guadagno, ma è un po’ come dire che dovremmo essere a favore della guerra perché, se dovessero cessare le guerre, produttori e trafficanti d’armi, poverini, come potrebbero vivere?

Botti, ordinanze e decreti a parte, torniamo a bomba, alla mitica e bistrattata Virginia.

Non sono del Movimento 5 Stelle. Non sono iscritta, non sono attivista e non sono neanche simpatizzante. Anzi, se proprio devo dirla tutta, sono addirittura un’ “antipatizzante” dei pentastellati.

Quando ci furono le elezioni per il sindaco, non sapevo davvero per chi votare, ritenevo che non avessimo, vergognosamente, nessuno valido da poter eleggere. Scartato ovviamente Adinolfi, a momenti ho fatto la conta per votare, col naso tappato, cercando con difficoltà chi sembrava (e sottolineo il “sembrava”), meno peggio.

Ma al ballottaggio ci andai proprio per votare contro la Raggi, datevi una regolata. Mi pareva moscia, di una mosceria insostenibile, davvero una “bambolina imbambolata”, come qualcuno l’aveva definita, e davvero c’era il timore che fosse una marionetta di cui altri, dall’alto, avrebbero mosso i fili.

Ancora oggi, per la verità, sono in osservazione, ma devo dire che quest’avventura con Virginia Raggi non mi dispiace affatto. Aggiungiamo che i suoi boicottatori hanno espresso il peggio di sé, portandomi ancora di più dalla sua parte.

Oggi io vedo, onestamente, una sindaca che lotta – magari ancora maldestramente – per i suoi cittadini, che lavora senza sosta per questa città, e vedo una città che vuole risollevarsi, e che forse può sperare di farcela.

Vedo una città finalmente pulita (nonostante i boicottaggi e gli incidenti di percorso), e vedo finalmente gli autobus passare, e più puliti. Considerate che prima impiegavo circa un’ora e mezzo o due per arrivare al lavoro, idem al ritorno, mentre ora ci impiego mediamente un’ora e dieci, il che significa, ogni giorno, recuperare almeno un’ora di tempo, e scusate che è poco.

Vedo una sindaca sobria e infaticabile, che gestisce la città col rigore del “buon padre di famiglia”. Vedo la malafede di chi le punta il dito contro, a partire dal bilancio (forse il primo a essere presentato in tempo utile e bocciato da un organo un cui membro è indagato per bancarotta, mentre si è sempre taciuto su altri bilanci non presentati, presentati in ritardo o bocciati, pare addirittura quello di Firenze presentato da Matteo Renzi).

Vedo le buche tappate (anche qui, almeno dalle mie parti, sono stati abbastanza maldestri, con infelice scelta di giorni, modalità e orari, ma l’hanno fatto).

Esiste una pagina su fb che si chiama “Innamorati di Virginia Raggi”: io non ho aderito, mi ritengo ancora in osservazione, ma certo è che, se le elezioni ci fossero oggi, voterei Virginia Raggi.

Due paure ho: che la stronchino prima, attaccata com’è su tutti i fronti, o che cambi e s’adegui, che sarebbe ancora peggio.

Oggi la chiamano “regina di Roma”: io, per amore non suo ma della mia città, spero possa diventarlo sul serio, nel senso più positivo del termine: i romani hanno bisogno di una città vivibile, pulita, con un trasporto pubblico efficiente, e con i soldi versati al Comune utilizzati per migliorare le condizioni della città: basta magnamagna, basta ruberie!

Abbiamo bisogno di diminuire il debito di Roma possibilmente fino ad azzerarlo.

Abbiamo bisogno di chi ami Roma e romani.

Advertisements

59 thoughts on “Innamorata di Virginia Raggi

  1. La mia città, da 6 anni ho il sindaco pentastellato. Tanti lo odiano, io vedo in lui gli stessi pregi che elenchi tu per la Raggi. Il nostro sindaco ha avuto la “malaugurata” idea di aumentare le tasse scolastiche per le classi più abbienti, abbassando la retta per le famiglie più bisognose. Pertanto, i ricconi della città odiano il sindaco perché li ha costretti a sborsare più tasse… che ti devo dire, a me sono calate di 20 euro al mese, ti par poco 😉

    Mi piace

    • Mi dicono che anche a Pomezia ci sia un sindaco pentastellato, e che dopo un periodo di fermo, in cui sembrava nulla fosse cambiato, il comune ha iniziato a rifiorire.

      Io sono fiduciosa.

      Liked by 1 persona

    • Purtroppo la politica è una diavoleria. La signora sindaco guida una giunta che si adopera solo per creare problemi, i peggiori consiglieri comunali sono quelli del PD e qualcuno di sinistra che oltre a percepire compensi perché siede in Parlamento, ora percepisce anche il compenso di consigliere oltre a truffare percependo la diaria pur essendo residente a Roma. Queste sono le cose assurde, questi signori per interessi personali remano in senso inverso rispetto a quello che è l’obbiettivo della giunta con il solo scopo di far cadere la stessa, costi quel che costi, personalmente giudico questi bellimbusti traditori della Patria, vigliacchi e…………

      Mi piace

    • Io quando ho visto i cassonetti, svuotati da AMA, riempiti nottetempo da un’accozzaglia di rifiuti vari (non i soliti sacchetti accumulati dai cittadini che gettano i rifiuti), ho realizzato che c’è gente che darebbe fuoco a Roma pur di riprendersi la poltrona, o riprendere a rubare, o spodestare la Raggi per partito preso, e allora sai che nuova c’è? A me non piacciono i distruttori, figuriamoci quelli che toccano direttamente me, la mia città, la mia nazione, e quindi sostengo chi la vuole tirare fuori da questa melma.

      Mi piace

  2. Credo che, dentro di sè si sia ripetuta milioni di volte la frase “Ma dove mi sono cacciata?” e a ragione, un ruolo penso più grande di lei….attorniata da avvoltoi invece che da colleghi, osteggiata da tutti, dal suo stesso partito e dagli avversari. Si è fidata delle persone sbagliate….ma a qualcuno doveva pure appoggiarsi no? E impensabile mandare avanti il Comune di Roma da sola senza l’ausilio dei collaboratori! Però sinceramente piace anche a me, per la determinazione e per il coraggio di certe scelte, avrebbe potuto “mollare” e non l’ha fatto…..dovrebbe solo poter avere la possibilità di lavorare come vuole…..ma gliela daranno???? Purtroppo penso proprio di no, anche se credo che sia sempre meglio dei suoi predecessori!

    Liked by 1 persona

  3. Questa situazione migliore di cui parli, nelle periferie sono inesistenti. Tocca nel mio quartiere fare lo slalom con la Panda per le numerose buche che assomigliano in alcuni punti a ” voragini”. Lo so Roma è grande ed hanno sempre pensato prima ai quartieri centrali e dopo ai periferici…..comunque anch’io non l’ho votata ma speravo che riuscisse a fare bene e che soprattutto i suoi amici di movimento l’aiutassero……invece tutto il contrario. Sono come tutti gli altri, desiderosi di arrivare alla poltrona e basta.

    Liked by 1 persona

    • Guarda che anche da me le hanno riparate da pochi giorni, e abbiamo un pentastellato anche al municipio, il che forse facilita. A quanto vedo sta facendo le cose un po’ alla volta: credo che disponga di una copertina davvero troppo corta, tanto da fare e pochi mezzi per farlo.

      Liked by 1 persona

  4. Anche io simpatizzo più per lei ora. Ora che li vedo tutti schierati per darle contro.
    In alcune province hanno bloccato i botti e nessuno ha fatto ricorso. che a Roma non ce la si faccia, fa proprio specie.
    Mi viene da aggiungere(visto da fuori), che Roma non ha bisogno solo di qualcuno che ami roma ed i romani, ma c’è bisogno di vedere che i romani amano la loro città. Non è sempre evidente

    Liked by 1 persona

    • Hai perfettamente ragione… a volte penso che i suoi detrattori vorrebbero vedere Roma andare a fuoco pur di dimostrare l’inadeguatezza della Raggi, e questa gente non può certo riscuotere la mia simpatia.

      Liked by 1 persona

  5. Quella dei botti di capodanno è troppo grossa, il TAR che blocca una ordinanza che è stata promulgata e accettata in centinaia di comuni e a Roma si discuterà a….FIne Gennaio!!!! ( x capodanno a fine gennaio….made in Italy)
    più chiaro di così che la sindaca è da ostacolare in ogni modo….

    Mi piace

    • Credo che il vizio sia procedurale, trattandosi di una questione di ordine pubblico il prefetto doveva essere informato. Spero che quando la parte procedurale sarà stata regolarizzata (troppo tardi per questo capodanno), i botti a Roma non si potranno fare mai più, questo è il mio augurio.

      Per quest’anno, affidiamoci al buon senso dei romani, sperando che ne abbiano, e se non ce l’hanno lo cerchino e lo trovino da qualche parte.

      Mi piace

  6. Tutti gli avversari schierati contro di lei ??? 😯
    Se così fosse, io che le votai contro, mi schiererei subito, senza se e senza ma, al suo fianco … ma ahilei, non è così !
    Pesano infatti su @virginia :
    1) l’ aver lavorato, quando doveva sostenere gli esami di stato per diventare procuratrice, nello studio legale di quel delinquente fascista di @cesarone previdi, percependo compensi ‘al nero’ ;
    2) le accuse di rovinare il M5S mossole dai suoi stessi amici del movimento, e cioè dalla senatrice @paola taverna e dall’ ex vicepresidente della camera pentastelluta @lombardi ;
    3) il rapporto stretto con @anna muraro, anima nera dello smaltimento rifiuti, a sua volta marionetta del novantenne miliardario @manlio cerroni, il famigerato proprietario della discarica di malagrotta ;
    4) l’ aver nominato assessore all’ urbanistica il delinquente @raffaele marra ;
    5) l’ aver aumentato surrettiziamente lo stipendio a @romeo, il capo della sua segreteria politica ;
    6) il continuo aggravio delle casse capitoline, con deterioramento del buon nome della Città Eterna .
    Orbene, visto l’ incalzare delle indagini della Magistratura, è assai probabile ( e comunque sperabile, da chi ami la città di Roma … ) che questa signora se ne vada via, abbandonando lo scranno di sindaca, prima che venga presa a pedate dai cittadini romani !

    Mi piace

    • Le accuse che le muovi, anzi, che le muove il tuo partito, sono state ampiamente esaminate di dritto e di rovescio, chiarite o smentite. Ti risponderò solo su alcuni punti: il fatto che certa gente del suo stesso movimento le muova delle accuse non fa altro che rendermela più simpatica ma, soprattutto, più credibile, visto che non amo il M5S e che questa è la prova che lei non è una marionetta in mano loro.

      Raffaelle Marra era stato nominato prima della sua consiliatura, ha lavorato sia per Alemanno che per Marino, e gli abusi che gli sono contestati risalgono a giunte precedenti: perché dovrebbe averne responsabilità la Raggi?

      L’aggravio delle casse? Veramente mi risulta che stia adottando la politica della formichina, tesa al risparmio addirittura eccessivo, visto che le hanno rimproverato la sobrietà dell’alberto di Natale di Piazza Venezia e il non aver finanziato il concertone di Capodanno (e per me ha fatto troppo bene, un canto di meno e una buca riparata in più, così in meno c’è pure la vecchietta – o la Diemme di turno – che si rovina mettendo un piede in fallo).

      Stavolta i “partiti” hanno finito coi loro giochetti: e poi, dopo Alemanno e Marino, so’ tutti santi, speriamo davvero che il peggio stavolta sia morto!

      Mi piace

    • Dalla pagina fb della Raggi;

      È proseguito anche oggi il lavoro di giunta, commissione bilancio e Assemblea capitolina per il riconoscimento, entro la fine dell’anno, del maggior numero possibile dei debiti fuori bilancio che ci hanno lasciato le precedenti amministrazioni.

      Con gli assessori ci siamo riuniti anche oggi, sia al mattino che nel pomeriggio. Tra quelle già approvate dall’aula e quelle pronte ad approdarvi finora abbiamo oltre 130 delibere per un totale di 97,6 milioni di euro di debiti fuori bilancio: soldi che finiranno a imprese e fornitori che da troppi anni aspettano i pagamenti per i servizi resi all’amministrazione.

      Tra questi abbiamo trovato i pagamenti dovuti ad Acea per le utenze comunali che, dal 2009 al 2014, sono state sottostimate: ogni anno venivano iscritti a bilancio importi inferiori di circa 20 milioni rispetto ai consumi reali, che generavano debiti fuori bilancio che oggi ammontano complessivamente a 160 milioni di euro, solo perché le precedenti amministrazioni dovevano “far tornare i conti”.

      In questi giorni la giunta è già riuscita a riconoscere 18 milioni per Acea. Mentre nei confronti di un’altra società partecipata, Atac, sono stati approvati debiti per 40,5 milioni: la gran parte deriva principalmente dalla necessità del Comune di sopperire al mancato stanziamento di fondi regionali.

      Il nostro lavoro proseguirà nei prossimi giorni, per restituire trasparenza e rigore ai conti del Campidoglio.

      Tutti bravi quelli prima a far quadrare i bilanci…

      Mi piace

  7. No … non sono d’ accordo, cara @Diemme, ed anzi, dal “mio” partito ( e cioè da @Giachetti, il candidato del PD che fu da lei battuto al ballottaggio per l’ elezione a Sindaco di Roma ), le sono pervenuti incitamenti a restare, mandando avanti le soluzioni prioritarie, e rispondendo “a parte, e con i suoi legali” alle accuse che le pervengono dalla Magistratura inquirente ( che, peraltro, sta indagando anche sullo squallido @peppegrillo, per i brogli elettorali in occasione delle ultime elezioni politiche da lui ispirati, e poi negati, avvenuti in Sicilia, a Bologna e forse anche a Roma : trattasi, come è noto, di far contare come voti reali nomi “falsi” eseguiti da @rappresentanti pentastellati, prima attivissimi nel falsificare le schede e poi pentiti e rei confessi di fronte ai fronte ai Magistrati, nelle varie sedi elettorali di Sicilia e Bologna … e forse anche a Roma ) ! Ma la @virginia, per chi ami Roma ( come me ), è bene che se ne vada al più presto, per evitare almeno a Roma, Città Medaglia d’ Oro nella 2^ Guerra Mondiale, l’ onta del commissariamento !

    Mi piace

    • Stamattina sono uscita per andare in ufficio. Arrivo alla fermata e non c’era nessuno, segno che l’autobus era appena passato. In questi casi uno si predispone ad aspettare un’ora: macché, tempo 3 minuti, erano appena sopraggiunte altre due persone, e arriva l’autobus, chiaramente vuoto. Non è un caso, questo succede oramai tutte le mattine. Entro, mi siedo, tiro fuori il mio e-reader e inizio comodamente a leggere: lontani i tempi in cui si stava in piedi, tutti accalcati, litigando praticamente con tutti!

      Arrivo alla coincidenza col secondo autobus, che te lo dico a fare, neanche ero scesa dal primo che passa il secondo, anch’esso vuoto. Arrivo in prossimità dell’ufficio, nonostante sia uscita tardi, con circa un quarto d’ora d’anticipo, e riesco a fare tranquillamente colazione: che dici, mi è cambiata la vita? Senza contare che, guardando con attenzione le strade percorse, le vedo tutte pulite, che sembra di stare al nord. Intorno ai cassonetti non buste di plastica abbandonate, ma un manto di foglie.

      Tu sei pensionato e stai ad Anzio, caro Cavaliere, io lavoro e sto a Roma, e di questo cambiamento avevo proprio bisogno: degli intrighi di corte poco capisco, ma ho una mia teoria in merito (che poi è quella espressa da Silvia nel suo intervento). Al momento spero davvero che resti la Raggi.

      Ah, per quanto riguarda la palazzina crollata ad Acilia, non solo la Raggi era sul luogo della disgrazia, ma ha predisposto che i funerali delle vittime siano a psese del comune: certo, magari un altro ci avrebbe fatto fare gli occhi grossi con l’albero di Natale e il concertone di capodanno, e avrebbe lasciato le famiglie abbandonate a se stesse. Mi tengo la Raggi, e poi il commissariamento l’abbiamo appena avuto, grazie al tuo amato Marino.

      Mi piace

  8. E qui ti sbagli, bella mia !
    Io sarei un Pensionato ???
    E sia !
    Ma, proprio perchè lo stato mi tolse gran parte della liquidazione ( già ahimè ridotta, essendo io stato un Capo onesto e integerrimo, e rifiutai per questo “mio essere normale” ogni aiutino da parte delle ditte che chiamavo a fare lavori ) in tasse, cosa che la pessima @virginia non ha mai pagato, quando lavorava nello studio del fascista @previti, anima nera del @berlusca ( detto “il puttaniere santo” dai suoi accoliti, e “delinquente recidivo condannato con sentenza inappellabile” in quanto non pagatore di tasse ), ebbene, da buon Ingegnere Meccanico innamorato perdutamente del Greco antico, io vado girando assai più di te, per insegnare a giovani iscritti a Ingegneria l’ analisi matematica e/o a ragazzi/ragazze liceali il Greco, e lo faccio al costo di 10 euro l’ ora, ossia allo stesso prezzo degli addetti alle pulizie ! E ciò, lo faccio, amica bella, anche nel mese di vacanze a Pesaro …. in modo da compensare, con qualche soldino in più, le spese che sostengo in quella bella città marchigiana, che è così cara al mio cuore !
    Tutto ciò premesso, spero di vedere andarsene via, sparendo per sempre dietro le quinte, questa signora pentastelluta … magari portandosi seco il pessimo @peppe de’ grillis, liberando Roma dall’ onta della loro squallida presenza !!! 👿
    Ma capisco …. che non si può chiedere tutto dalla vita !!! 😐

    Mi piace

  9. Sperèm … amica mia, magari portandoti teco la nostra brava @Silvia, cosi affettuosamente presente, senza nulla chiedermi, nella mia vita, e magari anche quel tirchiaccio di @Aquilanonrimborsante, abbenchè il nostro “Amigo parapadano” non m’ ha più rimborsato i 400 euri per andare a prendere in Sardegna quella povera, scalcagnata @Mapy, ridotta “a pelle e ossa” ( ma fortunatamente non nell’ aggetto davanti e di dietro … ) pur di bussare da @Silvia ( eccellente preparatrice di lasagne per noi ) coi piedi, per acquistare due bottiglie di ‘filu e ferru’ da berci in quella ormai perduta rimpatriata a Forlì !
    Ma, come ho scritto dianzi …. NON SI PUO’ AVERE TUTTO DALLA VITA !!! 😦

    Mi piace

  10. Ciao Diemme e ciao a tutti, credo che le persone più deputate a valutare l’operato della Raggi siano i suoi cittadini che vivono la città ed il comune di Roma, anche se da una mia recente breve visita a Roma ho avuto la stessa impressione tua, che qualcosa di migliorato fosse visibile.
    Da esterno, però nel mio piccolo, pure collega di Virginia, posso dire che in questo momento (nemmeno io sono sostenitore del movimento che l’ha proposta) mi fa tenerezza e vorrei tanto che riuscisse a tener duro e non farsi sopraffare da tutti i detrattori che, per motivi e con obiettivi differenti, le stanno rendendo la vita dura su ogni cosa faccia o non faccia.
    Sicuramente il suo movimento, e pure lei, hanno sottovalutato l’impresa di amministrare una città come Roma, per la quale non bastano tante buone teorie, quando l’elemento di continuità, a prescindere dal colore degli amministratori del momento, rimane la stessa macchina, che non credo possa dirsi sempre così affidabile e plasmabile, per attivarsi con lealtà (direi anche con onestà) a seconda dei programmi elettorali di chi di volta in volta viene eletto ad amministrare.
    Senza una completa sintonia fra componente elettiva e macchina burocratica, tutto diventa più difficile, anzi, c’è il rischio di vedersi boicottare le iniziative, oltre che di incorrere in situazioni per le quali venir poi chiamati a rispondere sotto il profilo penale e civile.
    Ricordo che in base alla legge i compiti della componente politico/elettiva riguardano essenzialmente l’indirizzo ed il controllo, mentre i provvedimenti attuativi competono, nell’ambito delle rispettive prerogative a dirigenti e funzionari, il tutto, auspicabilmente, in un clima di sintonia e collaborazione.
    Ma la lealtà, al massimo livello, deve esserci anche di parte di coloro che l’hanno indotta a questa avventura (che se ora potesse non credo rifarebbe), cosa che non mi pare stia avvenendo.
    Roma in breve tempo ha sperimentato la destra, la sinistra ed il commissario, non m i pare con risultati particolarmente brillanti, solo se pensiamo al debito accumulato ed agli evidenti problemi tutt’ora irrisolti.
    Quindi credo che occorra pazientare, riporre le armi e lasciar il tempo necessario anche a questa persona, che non credo sia solo interessata a sfilare col la fascia sulle scalinate del Campiodoglio!

    Liked by 1 persona

  11. Mi dispiace caro @Sergio … ma ti sbagli di grosso !!! 😯
    La sinistra a Roma, soprattutto nella Persona del sindaco comunista @Petroselli ( un Sindaco appassionato, onesto, incorruttibile … un comunista a 360° ), ha fatto tantissimo per la nostra Città, tant’ è che le successive giunte capitoline gli hanno dedicato, in luogo di quel vialone strategico che era Via dell’ Anagrafe, VIALE PETROSELLI !
    Certò, costui morì giovanissimo ( quasi quarantenne … ), poiché gli attacchi di cuore non se li risparmiava, nè disattendeva i cittadini che non la pensassero come lui, poichè la sua massima aspirazione fu di essere il SINDACO DI TUTTI ! 🙂
    Non così la @raggi … e basta che ti riguardi cosa ho scritto dianzi !
    Ma non basta il male che costei ha fatto a Roma : è infatti notizia di oggi che, essendosi opposta alla costruzione dello Stadio della Roma, ed avendo l’ attuale assessore del Governo @Gentiloni reiterato la sua volontà a farlo ( sia pure nella cubatura già approvata dal Sindaco @Marino … e non un mc. di più ), l’ ipotesi più probabile è che ne nascerà un processo fra la giunta cittadina e i proponenti la costruzione dello Stadio in parola, processo che avrà un esito scontato : la perdita del comune, con aggravio pro-capite, per i cittadini romani di circa 400 euro mediamente … pensa Tu ! 👿
    Ps. : @Diemme ??? Per punizione non portare teco @Sergio quando andremo a papparci le lasagne dalla nostra @Silvia in quel di Forlì, visto il suo giudizio politico inesatto ! 😦

    Mi piace

    • Con tutto l’affetto, caro Cavaliere, è più probabile che accanni te e le lasagne me le vada a mangiare con Sergio!

      Gentiloni? Pussa via! Ancora mi bruciano le sue posizioni vili all’Unesco, per una botta di fortuna gli è capitato di stare al governo una manciata di minuti (e, come dicono i più, manovrato da Renzi). Si accontenti di fare quello, e non venga a distruggere Roma: brava sindaca, opponiti, e non dar retta a chi dà già per scontato l’esito di un eventuale contenzioso (altra eredità che ci lascerebbe Gentiloni…).

      Liked by 1 persona

    • Per carità, lungi da me pretendere di saperne di più di chi a Roma ci vive, mi pareva di averlo premesso, come pure di andare indietro nei tempi fino a Petroselli, che ricordo solo vagamente, non certo per come e con che risultati ha amministrato Roma!
      Pensavo solo alle ultime amministrazioni che si sono avvicendate ed al dato evidente del buco finanziario che è stato accumulato, evidente da quando le regole sono cambiate, e le amministrazioni locali, dai piccoli comuni alle metropoli, debbono essere autosufficienti e non più beneficiare di contributi statali a ripiano dei disavanzi, salvo provvedimenti straordinari.
      Piuttosto ci tenevo ad evidenziare che un amministratore eletto, per quanto, capace e ben intenzionato, oltreché onesto, non può prescindere dal doversi rapportare e sopratutto avvalere della macchina comunale, ovviamente di persone non elette e solo in parte di nomina fiduciaria da parte dei nuovi amministratori.
      E’ evidente che quando avviene un cambiamento radicale si crea scompiglio in tanti piccoli centri di potere, che opporranno resistenze e sottili forme di boicottaggio ai cambiamenti che nuove persone, magari non conosciute e nuovi programmi comporteranno.
      E’ su questo che, un pò immedesimandomi nei problemi della collega Raggi, le faccio i miei migliori auguri. Al di la delle differenze di appartenenza politica, è sempre l’espressione della volontà dei suoi cittadini e la volontà dei cittadini, piaccia o non piaccia, sono abituato a rispettarla, come pure le preferenze che ognuno ha di coloro con i quali preferisce andarsi a mangiare le lasagne!

      Liked by 1 persona

    • Il Sindaco Petroselli ? Parliamo del 1979 ! Questi nostalgici che parlano ancora di Comunismo e Fascismo sono patetici . Lasciamo queste vecchie dottrine nei libri di storia come monito per le nuove generazioni , comunismo e fascismo hanno fatto danni in tutto il mondo . Il mondo è cambiato e lei continua a guardare il passato anziché cercare di vivere nel presente , è il “vizio ” di tutti gli anziani dire ai miei tempi forse perché hanno paura della morte e tornare al passato è un modo per esorcizzare questa paura

      Mi piace

    • Mi sono permessa di correggere la data da 1079 a 1979… perché sì, il nostro cavaliere è davvero un nostalgico, ma il 1079 è un po’ troppo lontano anche per lui! 😉

      Scherzo naturalmente, grazie cara Raffaella per il tuo intervento 🙂

      Mi piace

  12. Ah ah ah ah … 😆 ….. il buon @Sergio ??? 😯
    Ma la nostra @Silvia, le lasagne fatte in casa dalla nostra amica, mica le ha promesse a lui, eh ???
    E dopo una siffatta smaronata, se insisti … ebbene corri il rischio di non pappartele nemmeno Tu !
    Ps. : eredità @Gentiloni ??? Noooono, lui non ha fatto altro che rispettare l’ imput congiunto della Società Sportiva Roma … che vuole il suo Stadio ( abbenchè col rispetto delle metrature imposte dal piano regolatore ) e del Ministro dello Sport : quindi, ed è una notizia fresca fresca di oggi, ogni cittadino romano ( Tu compresa … mia cara ) si vedrà appioppare sur le groppòn ben 400 euri a cranio ( ovviamente “in media” ) sotto la voce “aggravio tasse locali” !
    E io, perfidamente, spero di starmi a pappare le lasagne, con @Aqui e quella scalcagnata di @Mapy in Forlì, proprio mentre Tu starai, col calendario in mano, a maledire tutti i santi, compresa santa @virginia … per esserti vista inserire nella tua cartella esattoriale i 400 euri ( ma per te che sei una manager … mooolti di più ) dovuti alla imprevidente dabbenaggine della @raggi ! :mrgreen:

    Mi piace

  13. La sospensiva del divieto di botti è l’ennesima prova di come in Italia le strade di un amministratore siano lastricate di “buche” giuridiche.
    Io ho l’impressione, da quello che leggo sui giornali e vedo alla tv, che la Raggi non sia all’altezza di governare una macchina complessa come il Comune di Roma. Niente paura, in questi casi è essenziale scegliersi buoni collaboratori. Ed è qui che forse la Raggi ha peccato, affidandosi a persone sbagliate.
    Comunque concordo sul fatto che è presto per dare un giudizio e molti criticoni c’hanno la coda di paglia.
    Ciao e buon anno.

    Liked by 1 persona

    • E meno male che è laureata in legge! Sì, chiaramente l’esperienza per fare il sindaco non ce l’ha, e se la sta facendo ora a furia di bagni di sangue. Per partire, si è dovuta affidare a persone esperte, già all’interno dell’amministrazione, e lì ha scoperto a caro prezzo che il più pulito aveva la rogna. Non aveva le competenze, è vero, ma con le capacità le competenze si acquisiscono. Per ora non sono riusciti non dico a dimostrare, ma neanche ad accusarla di essersi approfittata di un centesimo. Io, ripeto, sono in osservazione, il mio giudizio lo darò a consuntivo, ma per ora non mi dispiace, mentre sono molto infastidita dal fucile che ha puntato contro ad ogni respiro. Se questa gente amasse veramente Roma, invece di criticare si rimboccherebbe le maniche e darebbe una mano, mentre pare che l’unica cosa che vogliono sia riavere indietro la poltrona che gli è sfuggita da sotto le chiappe.

      Mi piace

  14. Essì … la @raggi si è affidata, affidandosi a sè stessa, alle persone sbagliate ! 😆
    Ma come, Roma per la prima volta emana, attraverso il Ministero degli Interni, una lista di botti, razzi e quant’ altro illuminino la notte di San Silvestro, e Tu, @virginia, che mi fai ???
    Vai ad emanare un decreto che li vieta ??? 😯
    Decreto fasullo, peraltro, poichè sapevi che il Governo, attento ai consumi ( e chi compra consuma … ), avrebbe poi reiterato ???
    Basta … cacciamo via questa inutile signora spocchiosa …. che, restandone aggrappata allo scranno di sindachessa, sta conciando per le feste l’ innocente Città dei Quiriti, dei Coriolani, dei Cincinnati, dei Cesari ( ahò … no quel fascista di @cesarone previti, bensì dei Cesari della Gens Giulia ), dei Papi e di quant’ altri Eroi concorsero a renderla per sempre ETERNA !!!

    Mi piace

  15. E questi sono i cittadini che vorremmo. Persone abili che possono ancora ragionare con la loro testa su ciò che i loro occhi vedono e non su ciò che le loro orecchie sentono. È tutto ciò che serve, una onesta opportunità basata sul buon senso, cosa oramai distrutta da montagne di sordide panzane. Brava!!!

    Mi piace

  16. Ci sono amori che fulminano e seducono con parole, gesti e vestiti. Amori veloci, impetuosi come la tempesta ma che lasciano macerie quando svaniscono e tu stai a raccogliere i cocci. Poi ci sono gli amori che nascono lentamente, magari pure da una antipatia iniziale. Lenti, silenziosi. Lavorano in incognito, ma se il tuo cuore è sincero e la tua mente scevra da pregiudizi inutili, si rafforzano e creano le premesse per belle relazioni. Ci saranno sempre momenti difficili in cui sarai assalito dai dubbi, ma i tuoi occhi sapranno guardare lontano.

    Mi piace

    • Non so per quale motivo questo commento era finito in spam, ma non riesco a realizzare se è pertinente all’articolo o uno di quelli “generici”, appunto da spam: se l’autore mi legge mi vuole dare conferma ed eventualmente chiarire cosa intende?

      Mi piace

  17. Ho apprezzato moltissimo questo pregevole articolo. Non è facile dire certe cose. Si viene immediatamente tacciati di grillismo. L’ostilità che sta subendo questa giovane donna è incommensurabile. Ricordo quando appena eletta osò portare il suo bambino in consiglio comunale facendolo sedere sul suo scranno. L’Unità fece un articolo, da non crederci. E poi i servizi a reti unificate per mesi su tutto, anche sulle virgole. Una indecenza. Ecco perché condivido questa bella e onesta riflessione di DIEMME. Che mi piacerebbe moltissimo conoscere.

    Liked by 1 persona

    • Sarà piacere mio incontrarla quando vuole. Per quanto riguarda l’essere “tacciata” di grillismo, in quanto libera pensatrice sono abituata ad essere accusata da tutti di appartenere allo schieramento avversario, e quindi sono fascista per i rossi, comunista per i neri, grillina per tutti e due, e poi schiava della Chiesa per gli abortisti, sporca sionista per molti altri.

      Ho fatto mio da sempre il “non ragioniam di lor ma guarda e passa” (di dantesca memoria, perlopiù malriportato come “non ti curar di lor…”), e grazie al cielo non mi mancano né il coraggio dei miei pensieri, né quello di tornare, eventualmente, sui miei passi, né l’onestà di riconoscere i meriti altrui. Cerco di essere una persona assertiva e costruttiva, lungi da me qualsiasi pensiero di boicottaggio, dispetto, ritorsione, nei confronti di qualsivoglia avversario o presunto tale. Ho sempre lavorato su ciò che unisce piuttosto che su ciò che divide: anch’io, nel mio piccolo, cerco di gettare il mio piccolo seme e di lasciare un giorno questa terra con un alberello in più rispetto a come l’ho trovata.

      Liked by 1 persona

    • Riferisco solo ciò che vedo e vivo sulla mia pelle. Tra le altre cose, sembra che la festa per capodanno al Circo Massimo e la festa sui ponti siano stati un successone. Io non c’ero perché non amo la folla, ma quello che mi fa credere che sia vero è che oggi gli oppositori hanno taciuto… e per tacere loro significa che non c’era nulla da dire neanche a cercarselo col lanternino!

      Liked by 1 persona

  18. Io amo Roma e i romani, non so se la Raggi sia la persona giusta al posto giusto, ma il tuo punto di vista è senz’altro più prossimo e attento ai particolari del mio, che vivo a distanza siderale dall’amato suolo e dunque non posso giudicare se non da quel che leggo. Certo, il personaggio mostra una sua antipatia intrinseca, ma è dai fatti che si valutano gli amministratori, non dal maggiore o minore appeal che ispirano. Se Virginia ce la fa’, è opportuno che la lascino lavorare. Poi, se contribuirà a farci costruire uno stadio, mi diventerà pure simpatica 😉
    (Chiedo venia se sono scivolato sull’interesse particolare personale, ma si sa, al cuor non si comanda 🙂 )

    Mi piace

    • Io prima che fosse sindaca non la conoscevo, ora guardo e osservo, e mi piace la città più pulita e una sindaca che sembra molto attiva e sempre in prima fila, attenta ai bisogni dei cittadini. Per la prima volta sembra che la città la stiamo governando tutti insieme, che i cittadini vengano ascoltati e ogni questione denunciata trovi soluzione. La strada è lunga, speriamo che la percorra. Ripeto, io non sono del m5s e continuerò a non esserlo, almeno fino a che non mi daranno prove concrete di sapere quello che fanno (cioè, io non credo che sarò mai di nessun partito, intendevo riferirmi al voto), ma Virginia Raggi potrebbe dimostrarsi persona valida indipendentemente dal fatto che anche il partito lo sia o meno.

      Mi piace

    • La mia non convinzione nei suoi confronti non nasce dal suo colore politico, ma dalla persona. Non condivido alcune scelte sui rappresentanti che la affiancano o dovrebbero, non condivido alcune sue scelte e comunque a monnezza c’è…e se fai un giro nelle zone più periferiche te ne rendi conto.
      Non so a cosa ti riferisci quando dici che “governare tutti insieme”, a me sembra l’ennesima casta. E anche ben pagata e agganciata.

      Mi piace

    • Questo è un video girato in una delle periferie di Roma, zona popolarissima. Io vivo in tutt’altra zona, e attraverso Roma per andare al lavoro, e lo spettacolo è pressoché lo stesso, strade pulite, cassonetti vuoti e pulito tutto intorno.

      Ogni tanto postano foto di luoghi in cui i cassonetti sono stracarichi, denunciando la situazione, e dopo un po’ generalmente viene postata la foto del “dopo”, in quanto la segnalazione è stata presa in carico e si è provveduto alla pulizia. Guarda, io non la difendo a spada tratta e a prescindere, ma nemmeno l’attacco per principio come fanno in molti, che davvero le stanno ridicolmente accollando tutti i mali dell’umanità.

      Io guardo e spero, e sostengo chiunque abbia – o spero abbia, mi aspetto abbia – voglia di lavorare e cambiare le cose.

      Liked by 1 persona

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...