I miei peccati

Murder Scene Cartoon

Sempre riguardo al kippur, mi chiedevo se per i peccati valesse anche il pensiero, perché nel caso avrei, per quest’anno, quattro omicidi sulla coscienza:

  1. Una collega
  2. Una vicina di casa
  3. La Pdf
  4. Il mio (ex) avvocato

Può valere, ai fini dell’assoluzione celeste, il fatto che abbia soppresso l’istinto omicida e siano tutti ancora vivi e vegeti (e due su quattro ancora vicini e strarompenti)?

Notare che la quota rosa è del 75%, significherà qualcosa?  😆

Annunci

16 thoughts on “I miei peccati

  1. Mi regali spesso una sana risata con le tue parole. 🙂 🙂 🙂
    Purtroppo si pecca in pensieri, parole, opere ed anche omissioni. …..quindi se hai desiderato la morte per le persone in elenco………hai peccato non ci sono scuse. 🙂 🙂 🙂

    Liked by 1 persona

    • Ho peccato anche in omissioni, perché ho omesso di portare avanti i miei propositi! Credimi però, conoscendo i soggetti, il mondo me ne sarebbe stato grato!

      Mi piace

  2. Il 75% di donne è una percentuale in difetto rispetto alla media nazionale (che se ricordo bene è vicina al 92%, n.d. r.), ma non è colpa tua. E’ che ti sei imbattuta nell’avvocato indifendibile, che meritava di essere omicidiato e di conseguenza non sarebbe dovuto comparire nella lista.

    Mi piace

  3. Io credo che non si debbano prendere alla lettera i dettati di certi comandamenti, prima di tutto per un’esigenza di attualizzazione, ma poi perchè, o saremmo santi estraniati dal mondo d’oggi, o potremmo già prenotarci il posto in uno dei gironi infernali più consoni alle nostre fragilità!
    Ciao carissima, io non posso assolvere nessuno, ma direi che tu non ti debba colpevolizzare oltre una certa ragionevole misura!

    Mi piace

    • Ma io non mi colpevolizzo, se non nel limite in cui capisco che tutti potremmo essere migliori, e magari non lavoriamo abbastanza su questo margine di miglioramento. Il post qua è stato scritto solo per sdrammatizzare e farci quattro risate. Che poi, certe mie antipatie sono ataviche, quindi tutti e quattro gli omicidi sarebbero finiti nel novero dei peccati di anni mooooooolto precedenti! 😉

      Liked by 1 persona

  4. Anche se l’hai fatto per sdrammatizzare con simpatia, non è che tu abbia toccato un tema proprio banale. Pur capendo il senso della tua sempre apprezzabile dose di ironia, io ho sopratutto inteso esprimere un’opinione sull’aspetto serio e profondo di come certi comandamenti, che riguardano divieti, riferiti non ad azioni e comportamenti attivi, ma a sensazioni e desideri che rimangono solamente pensieri che non si traducono in nulla di concreto.
    Per adeguarmi anch’io all’ironia debbo aggiungere che gli omicidi non si prescrivono!
    Ciao carissima, un abbraccio e buona giornata!

    Mi piace

    • E infatti, anche nella mia religione gli omicidi sono senza perdono, perché il perdono può essere concesso solo da chi ha subito l’offesa, e il morto chiaramente non è in grado di perdonare nessuno.

      Liked by 1 persona

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...