Del perderti

perdere-una-persona-buona

Sì, ok, sto andando a parare al solito argomento, ma prima una premessa.

Ieri, di fatto, ne ho perso un altro. Ovvero, ieri, di fatto, si è consolidata la perdita di un’altra persona. Così, in silenzio. Quello che è successo in fondo era una stupidaggine, ma una stupidaggine di quelle che, se non ti fa neanche prendere in considerazione la fine dell’amicizia, ti fa però arroccare nella tua posizione e passare la voglia di fare tu la mossa di riavvicinamento.

Stavolta la mossa deve farla lui.

E lui non l’ha fatta.

Avrà avuto gravi e giustificati motivi? Non m’importa, anch’io nella mia vita ho avuto problemi grossi, non so perché quelli degli altri debbano sempre essere prioritari e servire a giustificare qualsiasi comportamento “bizzarro” e invece i miei no: a me non viene mai perdonato niente (Xavier docet), e questa storia deve finire.

Insomma, una di quelle perdite stupide, una di quelle in cui ognuno sta fermo pensando arrabbiato “Se mi vuole sentire chiama lui/lei”, non pensando che ci si sta semplicemente perdendo e si finisce così, dissolvendosi nel nulla.

Ma non è di questo che volevo parlarvi, questa forse era davvero una storia giunta al capolinea.

E’ che ieri avevo voglia di scrivergli a Xavier. Scrivergli, per questa ferita che continua a sanguinare e avrei voluto chiedergli: “Ma davvero per te è stato indolore? Ma di un rapporto tanto stretto, possibile mai un briciolo di nostalgia?”.

Ma poi non gli ho scritto. Che senso avrebbe avuto? Gli ho scritto tanto, ho provato a chiamarlo per le ricorrenze, ma lui è un “duro”, e mi ricorda tanto mia madre, rigida nella sua enorme debolezza, inconsapevole ma colpevole seminatrice di dolorosi distacchi.

Tornando all’immagine, l’ho ferito? No, lui no. Come dice una nostra comune amica, “Tu a quell’uomo hai fatto solo del bene, compreso il presentargli la sua donna”.

Indirettamente però sì, ho messo quella beeeep alla gogna, senza pietà e senza sosta.

Non ne sono pentita, se la meritava tutta, ma perché lui vedrebbe in maniera così evidente il male che io avrei fatto a lei e non quello che lei ha fatto a me? Perché anche qui due pesi e due misure?

Ah, già, che domanda, sempre la storia della potenza del pdf…

Annunci

15 thoughts on “Del perderti

  1. Appunto, smettila di tormentarti, se c’è colpa….al massimo può essere di entrambi perché come si suol dire, per fare un fosso ci vogliono due rive! Tu poi hai fatto la prima e la seconda e la terza mossa e altre ancora inutilmente……è ora di metterci una pietra sopra non credi?

    Mi piace

    • No, io continuo a frequentare persone, a coltivare le vecchie amicizie e a farne di nuove, a pensare ai casi miei di casa, figlia, lavoro, non mi sono permesse le crisi esistenziali e le attese alla finestra.

      Certo, la questione rimane lì, sospesa, un sospeso dolorosissimo, ma non è certo l’unica persona: quando si entra nel mio cuore non se ne esce più, e pensa che proprio con lui scherzavo su questo…

      Mi piace

    • In compenso lei mi è uscita dalla testa continuamente, e pensavo di voler bene ad entrambi nello stesso modo! Poi, a consuntivo, ti rendi conto che tu a lui hai dato tanto, ma lui ha dato tanto a te, a lei ha dato tanto, ma lei ti ha solo parassitato. Ti rendi conto che lei, una volta cambiato il vento e passato il bisogno, la prima cosa che ha fatto è stato escluderti dalla propria vita, mentre lui ci ha provato in tutti i modi a tenertici, fino a che nn è stato messo con le spalle al muro. Insomma, realizzi che lui è vittima delle circostanze e lei una stronza di proporzioni cosmiche.

      Mi piace

    • Non sono d’accordo, anche nella vita di coppia ognuno ha i suoi amici e non è obbligatorio che debbano piacere ad entrambi!

      Mi piace

    • Su questo sono d’accordo anch’io, ma non siamo tutti uguali, e credo che lei sia una vera vipera, che abbia assunto il ruolo di “fidanzata” che si aspettava lui stesse dalla sua parte. Io, da parte mia, non mi risparmiavo di riferirmi a lei come “la stronza”, ed è chiaro che lo feriva e imbarazzava.

      Secondo me avrebbe dovuto avere il coraggio e buon senso di dire “Sono fatti vostri, siete adulte e vaccinate, amiche da prima che io ti conoscessi, spicciatevela tra di voi: io fuori mi chiamo”. Il fatto che abbia agito diversamente mi fa pensare che in fondo pure a lui abbia fatto comodo così.

      Mi piace

    • lo penso anch’io….ma se per lui questa è stata la strada più semplice, mi dispiace dirtelo ma si vede che alla vostra amicizia non ci teneva poi così tanto….

      Mi piace

    • O forse semplicemente che non è un leone, che non ha energie da impegnare su due fronti… per credere che non abbia sofferto me lo dovrebbe dire lui. Secondo me, alla fine, ci ha sofferto persino lei: cribbio, alla fine sono di carne e ossa!

      Mi piace

  2. Negli scacchi l’arrocco è una mossa che scompagina, rivela debolezza, e alla lunga espone l’intera propria truppa ad occupare posizioni indifendibili.
    Non so bene come questo mio commento possa influenzare il tuo post, ma sicuramente mi è venuta nostalgia di quando giocavo a scacchi.
    In fondo spesso le relazioni umane non sono particolarmente dissimili dalle partite di scacchi.

    Mi piace

    • Mai saputo giocare a scacchi… forse per questo perdo tante pedine, ma anche alfieri e cavalli?

      Non so che dirti, in questo momento aver perso questa persona cui tenevo davvero tanto mi dà una sensazione di sollievo, e chissà, magari sarà così anche per lui. Forse semplicemente nuotare è bellissimo, ma ogni tanto bisogna tirare la testa fuori dall’acqua e prendere fiato.

      Liked by 1 persona

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...