Voglio una vita spericolata

I dettagli a posteriori.

Tag: Attila, vacanze.

Advertisements

22 thoughts on “Voglio una vita spericolata

    • No, l’anno scorso andarono da soli e, tra le altre cose, stettero pure molto bene, a parte che al ritorno litigarono per tutto il viaggio, me la fece sentir male quella povera figlia mia, e poi non le parlò più per un mese; il tutto perché in un autogrill lei aveva buttato uno scontrino prima di uscire, e parla quello che passa la vita a perdersi di tutto e di più, e parlo di documenti davvero importanti, altro che scontrino!

      Liked by 1 persona

    • DM, ho intenzione di scrivere un post riferendomi ad un argomento che hai trattato qualche tempo fa, quello attinente al risparmio e alle vere modalità con cui uno può risparmiare qualcosa. Siccome ne vorrei scrivere molti, cerco di riferirmi ai commenti, quelli che ho postato sulla tua pagina. Se la cosa dovesse infastidirti puoi dirmelo, procedo in altro modo.

      Mi piace

    • Dopo la mazzata del forum e di tutto l’ambaradam cerco di prevenire prima di causare dolore a qualcuno. C’è sempre (non mi riferisco a te, ovviamente) qualcuno pronto a dare torto e a criticare ciò che fai. Grazie comunque.

      Mi piace

    • Giusto frangente, poiché nella situazione cui alludo nel post, Attila ha buttato centinaia e centinaia di euro per totale disinformazione.

      Ricordiamoci che un modo per risparmiare è informarsi e avere tempo, perché ad essere presi per il collo arrivano le mazzate. Per esempio, un tubo si può rompere all’improvviso, d’accordo, ma se ha già dato qualche sentore, chiamate il vostro idraulico in tempo utile piuttosto che ridursi a chiamarne uno d’emergenza, di quelli H24, che spellano vivo il povero cliente!

      Un’altra cosa: tra una soluzione accettabilmente buona e la migliore in assoluto generalmente la differenza è buona, in compenso il tempo necessario per cercare la migliore in assoluto generalmente è talmente tanto che annulla il vantaggio della soluzione. Accontentarsi di una soluzione più che buona, anche se non è la migliore, è un modo per risparmiare tempo e di conseguenza denaro.

      Liked by 1 persona

  1. Comincio a dubitare che non ti manchi una vena di masochismo.
    Secondo me in vacanza ci si va per starci bene e non credo che assieme a quell’impiastro ti possa andare così, come del resto hai già sperimentato!
    Ma se così hai deciso, ti auguro che ti possa andare meglio di quanto si può temere

    Mi piace

    • Più che masochismo, mia madre lo definirebbe “còre de madre”. D’altra parte, visto che comunque è onnipresente, alla fine il contesto vacanziero porta è comunque un momento migliore.

      E poi, davvero, “E’ complicato” 😉

      Mi piace

    • Ahahah, a suo modo, probabilmente, è così. Comunque in vacanza è stato uno zuccherino, una mia amica ha ipotizzato che degli alieni si fossero impossessati di lui, ma tranquilli, lo hanno abbandonato già lungo la via del ritorno, in cui è ritornato pienamente in sé, con tutto quel che ne consegue!

      Mi piace

    • Appena posso, oggi è una giornataccia, già mi sento il cuore in gola per il tempo che stringe, comunque davvero, è andata accettabilmente bene. Io sono contenta di essere potuta stare vicino a mia figlia (e che ci vuoi fare, il cordone ombelicale è ancora stretto!), qualche colpo probabilmente l’ho parato e un aiuto concreto per la buona riuscita della vacanza credo proprio di averlo dato! 🙂

      Liked by 1 persona

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...