Mi sa che me la tirano…

Foto da web

Foto da web

Oppure, prendendola in positivo, potrei dire che le vie del Signore sono infinite.

Dunque, in una notte di qualche giorno fa, mentre mia figlia era sveglia a studiare e io, nella stessa stanza, cercavo di dormire nonostante la luce accesa e lei che ogni due per tre mi chiedeva qualcosa, sentiamo un botto enorme, che io immediatamente archivio, volendo disperatamente dormire. Mia figlia mi fa “Mamma, hai sentito che botto?”. Io biascico qualcosa e mi giro dall’altra parte.

Dopo un po’, forse una decina di minuti, suonano al citofono. Essendo notte fonda temiamo sia accaduto qualcosa e infatti… i carabinieri m’invitano a scendere con documenti miei e della mia auto.

“Cos’è successo?” chiedo, e loro “Una macchina è entrata nella sua”.

Insomma, tra i quattro e i cinquemila euro di danni e non so quanto tempo starò a piedi.

E che c’entrano le vie del Signore, mi chiederete voi.

Beh, diciamo che forse c’era un messaggio che dovevo dare all’autore dell’incidente… intendo un serio messaggio esistenziale, non un vaffa!!!

 

Advertisements

23 thoughts on “Mi sa che me la tirano…

    • In effetti, quando mi hanno tamponato la vecchia mi è convenuto, ma questa era nuova, perfetta, neanche il vantaggio che se avevi un graffietto ora il carrozziere te lo toglie, perché non ce lo aveva un graffietto!!!

      E poi mi ha fatto morire una mia amica, una di quelle del cuore, di quelle con cui hai più confidenza che ritieni che di te sappiano vita morte e miracoli, che mi dice “tanto te la dovevi rifare la macchina!”: ma de che? Ma di che abbiamo parlato io e te finora???

      Quando ho cambiato macchina però, circa un anno e mezzo fa, nonostante la nuova fosse più grande della precedente, forse proprio perché la macchina nuova era più affidabile e quindi uno poteva fare un pensierino su viaggi più lunghi, ho incominciato a provare un po’ d’insofferenza e ad avere una gran voglia di un’automobile più grossa e “cazzuta”. Beh, sapete come è proseguito il discorso della mia amica? “Visto che tanto te la dovevi cambiare, compratene una un po’ più piccola”: a volte mi sento scorata….

      Mi piace

  1. Non oso cliccare su Mi piace perché questa storia non mi piace per niente. Non so nulla delle strade del Signore ma so che sulle strade di noi umani c’è sempre qualche pazzo, ubriaco o drogato che circola, fa danni e spesso rimane impunito. Cara Diemme, mi spiace molto e spero che i danni possano essere riparati in breve.

    Mi piace

    • Marisa, c’è stata davvero la mano del Padreterno a evitargli di ammazzare qualcuno: naturalmente io non c’ero e ignoro la dinamica dell’incidente, e neanche, appiedata e quindi isolata come sono, mi va tanto di parlarne fino a che non si sarà tutto risolto.

      Lui era regolarmente assicurato e si è assunto tutte le responsabilità, speriamo che la questione si risolva presto e bene.

      Mi piace

  2. Eccheccacchio @Diè … pure quanno dormi ( dicjamjo così … che si cjè @Sissi in giro mica t’ è facile ) fai danni ??? 😯
    Me metto nei panni de quer poveraccjo che, per corpa tua ( eh … si lassavi er catorcjo tuo parcheggiato da un’ antra parte … capace che la machina de quer signjore se sarvava , e jè evitavi de mette mano ar portafojo co’ l’ assicurazzjone sua ) mo se ritrova co’ l’ auto da bbuttà e magara se sarà puro messo paura cor cozzo che Tu jài facilitato ! 👿
    ABBASSO LE DONNE AUTISTE E POSTEGGIATRICI !!! :mrgreen:

    Mi piace

  3. Oppure aggiungerei: tutte le strade portano a Roma. O ancora essendo il procinto dell’estate, secondo i maggiori sessuologi esperti in materia, Giugno parrebbe essere il mese in cui gli esseri sono più propensi ad accoppiarsi e la passione avvolge ogni cosa. In ogni angolo, in ogni dove cani, gatti, tartarughe e quant’altro completano quello che è l’essenza della vita: il sesso. Essendo ciò l’uomo non si esime di certo dal coinvolgimento sessuale e, non trovando abbastanza “fregna” da soddisfare quei reconditi, quanto esuberanti desideri, cerca di trovare conforto in ogni cosa che possieda un buco, od un foro. In tal caso, ebbro dal delizioso vino e sbronzato dalle bellezze di Roma, il tizio in questione ha ritenuto opportuno tentare un approccio fisico direttamente con una macchina, incarnando ciò che spesso viene detto a chi, ahimè, possiede un fondoschiena non proprio minuscolo: “Hai un culo come il bagagliaio di una station wagon”. Nel caso specifico forse il tizio ha confuso il foro della marmitta con quello di una PdF da urlo ed eccitato dall’idea si è buttato a capofitto verso una delle poche auto passabili, ovverosia la tua. Forse perchè nuova, forse perchè lucidata a tiro, sta di fatto che tutte le strade portano a Roma, peccato che la tua auto si trovasse nel posto sbagliato nel momento sbagliato.

    Mi piace

  4. Ma meno male davvero che non c’era nessuno, guarda come l’ha ridotta!!!! Ma per infilarsi così dentro una macchina tanto normale non credo che potesse essere, come diavolo ha fatto????
    Speriamo si risolva tutto presto e bene 🙂
    Per il resto, sapessi quanti ce ne sono che fanno finta di ascoltare e ti accorgi alla fine che non gliene frega assolutamente niente di quello che hai detto confidandoti!

    Mi piace

    • Guarda che l’immagine è presa da web, non è la mia auto! Comunque non è che le nostre stessero molto meglio, la mia personalmente era stata colpita dietro, davanti e di fianco. Vedendo le auto, è quasi impossibile ricostruire la dinamica dell’incidente, pare che abbia fatto almeno un paio di testacoda!

      Per l’altra questione non è tanto il fatto di ascoltare o meno, ma di capire, e siccome ognuno di noi misura col proprio metro, una persona che vive al centro di Roma e che ha bisogno di una macchina piccola per sopravvivere, riterrà che il prossimo abbia bisogno della macchina piccola. D’altra parte, quando vivevo al centro di Roma anch’io, la macchina non l’avevo proprio, e a che mai mi sarebbe servita?

      Mi piace

  5. Ahahahah … io inquinerei l’ acqua che bevi ?!? 😯
    Au contraire … sei Tu che, non ostante l’ inquinamento, quest’ acqua te la bevi a garganella !!! 😀
    BEVONA !!! :mrgreen:

    Ps. : ma quel signore a cui, posizionando in sosta il tuo macinino dove nin ci sarebbe dovuto stare, è venuto poi su da te per prenderti a ombrellate il testa ???

    Mi piace

    • Intendevo dire, rifacendomi alla favola del lupo e dell’agnello, che tu stai accusando me di inquinare l’acqua in cui ha bevuto il responsabile dell’incidente!

      Mi piace

  6. SMACK … SMAAAAACK … non molli mai, eh ???
    Ma, come ormai sa tutto il blog-mondo, A ME PIACI COSI’, pugnace & risoluta, femmina fatale & ideale … insomma @DIEMME !!!
    A bientoit ….

    Postescritto : ora, vado a votare ai ballottaggi … e voterò non certo per @peppegrillo e la sua marionetta @raggi(diluna) che non dichiarava i redditi percepiti, ma voterò deciso & convinto per l’ On. @Giachetti, affinchè questo galantuomo non renda Roma schiava, dopo il ladrone @alè(maggnjo), dei sussiegosi, spocchiosi eantipatici @5stelluti ! 😀

    Mi piace

  7. Ma … a me è dispiaciuto tantissimo ( come per Torino del resto …. ) ma questa è la Democrazia : una volta si vince, una volta si perde … l’ importante è che la Città, in questo caso, o lo Stato quando ci saranno le politiche, cresca positivamente e vada avanti !
    Quanto al fatto di cosa farà e come diventerà la @Raggi(era) quale sindaco di Roma, intanto è LA PRIMA DONNA CHE DIVENTA SINDACO DELLA CAPITALE ( è questo è un bel risultato già acquisito ), e poi, se darà un calcio ai coglioni all’ infimo @peppegrillo e ai suoi sussiegosi lacchè ( prima fra tutti alla antipatica borgatara senatrice @taverna ), ed inoltre l’ opposizione piddina sarà onesta e davvero coesa al bene della città, allora anche la @Raggi(era) crescerà e sarà un buon Sindaco, alla faccia del fascistone @alè(maggnjo tutto), della fascistella @meloni(e prosciutti), del redivivo @pornonano di arcore, e del greve @salvini, leader della lega ladrona !!! 🙂

    Mi piace

    • Mah, che Dio ce la mandi buona! Anche Attila, che è stato fino all’ultimo fiero sostenitore della Raggi, ha manifestato perplessità quando ha presentato la squadra.

      Io sono romana, e italiana, quindi non posso che sperare che il sindaco di Roma sia il miglior sindaco possibile e il governo italiano sia il miglior governo possibile.

      Mi piace

    • Dai, tutto è bene quel che finisce bene… anche se, ripeto, non aveva neanche un graffio, non avrò neanche il vantaggio di averla un po’ meglio di prima! Invece la proprietaria dell’altra macchina è avvilitissima, pare che l’assicurazione non le rimborsi tutta la spesa e probabilmente bisognerà andare per vie legali… bella rogna!

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...