Mamma browser

Confronto tra browser

Sempre della serie “còre de mamma”, sperando che certe scenette almeno vi strappino un sorriso, oggi è successo che io stavo al pc assorta a scrivere un’e-mail piuttosto delicata (ho ricevuto un danno e devo districarmi tra le pratiche burocratiche in tempi stretti). Arriva lei (mia figlia) e comincia a parlare a mitraglietta e in pochi secondi mi spara una raffica di parole tale che, quando alzo gli occhi e faccio mente locale, mi rendo conto di essermi persa metà racconto.

Quando le chiedo di ripetere sbuffa ed esclama scocciata: “Mamma, sei l’internet explorer degli esseri umani!” (battuta per addetti ai lavori…  😉 ).

Annunci

34 thoughts on “Mamma browser

  1. ahahahahah…….capita anche a me, ma si potrà distogliersi immediatamente da quello che si sta facendo per stare ad ascoltare loro immediatamente, aspettare un attimo no è????? 😛

    Mi piace

  2. Acuta … ACUTA ?!? 😯
    Di più Lord @Pjpery … e talmente acuta che avrebbe messo in difficoltà perfino il sor @Pitagora col suo famoso ( e dannatissimo ) triangolo rettangolo !!! :mrgreen:

    Mi piace

  3. Ciao cara Diemme, situazioni che capitano pure a me, in entrambi i ruoli, cioè di chi dice e chi ascolta, o dovrebbe farlo. Secondo me i casi sono due quando si deve riferire qualcosa: se si vuol solo poter dire di aver detto, quasi meglio se non recepito, allora si fa come ha fatto Sissi, addirittura si cerca di cogliere il momento nel quale l’ascoltatore è assorto in altro. Se invece, come dovrebbe essere nella normalità, ci importa che sia colto ciò che si intende raccontare, ebbene, ci vuol la pazienza di assicurarsi e magari attendere che l’interlocutore ci stia ascoltando.
    Questa è una pazienza che occorre avere e che spesso i giovani fanno fatica a capire che è necessaria. Anche se dal tuo racconto ne è uscita una scenetta simpatica! Buona settimana!

    Mi piace

    • Quello di comunicare quando l’altro non ascolta è il tipico metodo attiliano, che poi può sempre giurare che te l’aveva detto!

      Felice di avervi fatto sorridere, prometto che quando ricapiterà qualche scenetta divertente non mancherò di proporvela 🙂

      Mi piace

  4. Non so, mia cara … il fatto è che non sento più da un pezzo @Sabby, e benchè io la porti sempre nel cuore e la pensi ( sarà felice ora ??? Ed il marito, quel padre/padrone, ora, l’ ha finalmente riconosciuta Persona e non “cosa” con cui trastullarsi a letto, ma tenendola schiava dei suoi voleri ??? ), non ho più sue notizie da lungo tempo e, quindi, non mi ricordo più quando sia nata o altro ! 😦

    Mi piace

    • Sì ha abbandonato il blog, mi pare mi abbia detto che l’ha addirittura cancellato (non lo so perché io vado sui blog quando arrivano le notifiche dei nuovi post, non faccio il giro a mano).

      Comunque non so niente del compleanno, pure su fb non mi pare di avere ricevuto alcuna notifica.

      Che dirti, la vita cambia, nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma! Guarda me e Xavier… chi l’avrebbe mai detto, salutarci un’ultima volta da grandi amici, fratelli, e non rivederci e poi non parlarci mai più. Ma tanto, nonostante la mia infinita nostalgia e inenarrabile e inconsolabile sofferenza, la sua non è stata una grande strategia a difesa della Pdf: continuo a considerarla un essere immondo che mi ripugna ogni giorno di più!

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...