Roma bella m’appari

Piazza Venezia tramonto

Per giustizia, parliamo anche dei pregi di questa mia bella e sofferente città.

Un mio amico, per la prima volta in visita a Roma, disse che la cosa che gli faceva più impressione è che a Roma è tutto grande. Per noi la grandezza, e soprattutto l’arte, sono la normalità tant’è vero che, passeggiando, ogni tanto m’indicava qualche chiesa magnifica, qualche altra opera grandiosa, mi chiedeva cosa fosse e io alzando gli occhi, guardandola prababilmente per la prima volta, rispondevo quasi regolarmente con un’alzata di spalle: “Boh! Io non avevo neanche mai fatto caso che ci fosse!”.

Roma è tanta. Vado a visitare un altro luogo qualsiasi, città o paese che sia, e mi ci trovo bene, respiro meglio, cammino meglio, comunico meglio, e poi? E poi la stessa cosa, e al terzo giorno ti sei stancata. E poi scopri che il figlietto della tale va alle elementari in una città vicina, perché lì le elementari non ci sono, la talaltra ha dovuto interrompere gli studi perché la scuola superiore era troppo lontana… e tu pensi a quante ne hai sotto casa (io personalmente ho tre o quattro licei classici a tiro di schioppo, di cui due raggiungibili a piedi), licei linguistici, sociopedagogici, istituti tecnici (pure questi tutti raggiungibili a piedi). Nidi? L’imbarazzo della scelta, tra pubblici e privati, idem per tutte le altre scuole di ogni ordine e grado.

La piazzola verde? Qui abbiamo le ville, tante, pubbliche. Ospedali? Quanti ne volete, enormi, per non parlare di cliniche private, case di cura, di riposo, per lungodegenti… certo, tutto quello che in convenzione non è facilmente fruibile, ma insomma…

Vogliamo parlare poi di teatri? Decine. Cinema? Centinaia! Discoteche? A ogni angolo. Mostre? Tutte quelle che volete. Possibilità di fare corsi di qualsiasi tipo, dallo yoga alla ceramica, dal teatro alla zumba, alla lingua cinese (o qualsiasi altra), alla cucina? Una marea, spesso anche finanziati dalla Regione o Provincia.

Università? A occhio e croce ce ne sono almeno tre pubbliche (più tutti i vari poli sparsi, che le rendono decine) più un tot private.

Va beh, insomma, chi si deve trasferire, si dia una regolata anche su questo: Roma è la città del “Pètite et dàbitur vobis!”

PS: quasi dimenticavo: abbiamo anche supermercati aperti giorno e notte, e anche quelli, almeno dalle mie parti, rigorosamente a un tiro di schioppo!

Annunci

23 thoughts on “Roma bella m’appari

  1. Roma è bellissima. Quando ci abitavo la grandezza e i suoi monumenti, come dici tu, passavano in secondo piano. Perché erano una componente della città e ti ci abituavi. Esternamente ora dico che Roma è la città più bella del mondo. Ma, non ci abiterei. Buona giornata!

    Mi piace

  2. Roma è la città più bella del mondo, per quanto mi riguarda. Non mi stanco mai di visitarla, percorrerla a piedi in lungo e in largo, a piedi, appunto (riallacciandomi all’altro post!)
    Ma amo viverla da turista… preferisco vivere nella mia limitata cittadina di provincia (che se ricordi, io sono quella che va a lavorare in bicicletta 😀 )

    Liked by 1 persona

  3. Roma è magnifica e unica, su questo non ci sono dubbi, ma è davvero “troppo” in ogni senso e non vorrei viverci, ma starci per un po’ per viverla da turista sicuramente, anche se ci sono già stata, ma è sempre stato un “mordi e fuggi” e ho visto ben poco, buon pomeriggio! 🙂

    Mi piace

  4. Ciaaaaao, @Donna&Mamma …. super-extra-ipo stakanovista dei Post ! Hai scritto altrove che il motto è : “Vedi Roma … e poi muori” ! 😯
    E allora io dico : NOOOO … non la vedere, Tu devi vivere ! 😦

    Mi piace

    • Me lo auguro… oggi ero ai fori imperiali, guardavo il colosseo sullo sfondo, e pensavo che è davvero una città straordinaria.

      PS: pensavo pure però che sembrava di respirare attaccati al tubo di scappamento dell’auto… 😯

      Mi piace

  5. Oggi su Five living (un canale tv che si occupa di case, arredamento, antiquariato, sgombero garage e altro) ho visto delle magnifiche case in vendita nel centro di Roma. 80 mq alla modica cifra di 890 euro… ma scherziamo? Questo è un valido motivo per non viverci e fare i turisti, anche se immagino che pure gli alberghi non siano così a buon mercato. 😦

    Mi piace

  6. Non commento sò troppo de parte..
    vabbè è bella, con tutta la monnezza, i clacson, le doppie e triple file…non me ne frega niente. E’ la mejo!
    camminaci dentro, perditici, di notte…una malia.
    Roma/Amor

    Mi piace

  7. Sì è vero, ricordo quando sono stata a Roma… ed è tutto grande. L’ho trovata forse fin troppo grande, ma credo sia questione di abitudine, di gusti… e magari anche il fatto che ho girato sempre a piedi… una fatica ;D

    Liked by 1 persona

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...