Di suocere

Quattro suocere

Visto che ogni tanto serve pure sdrammatizzare un po’, riporto qui un mio commento lasciato da Marisa sull’argomento suocere:

Beh, visto che ci hai detto tante cose di te te ne dico un po’ di me. Dunque, mia madre è la suocera perfetta: per lei i figli – le figlie – hanno sempre torto, lui è l’uomo e ha ragione a prescindere. Cucina(va) benissimo, e la sua mentalità è che l’uomo va servito per primo, e con le porzioni migliori. La donna, cioè noi figlie, deve servire l’uomo, riverirlo e rispettarlo, lavarlo, stirarlo, curarlo, zitta e mosca.

Tutti i miei vari mariti o aspiranti tali l’hanno adorata, anche se in un caso la cosa non è stata reciproca.

E veniamo alla suocera: di suocere, conseguentemente ai mariti, ne ho una collezione. La prima era una brava donna, niente di che. Si creò col figlio una situazione molto critica che non ti sto a dire, e suo marito si schierò decisamente dalla mia parte. Lei si sentiì molto in imbarazzo e penso di esserle incominciata ad essere di peso (il figlio in fondo, torto o ragione, era sempre il figlio).

La seconda suocera era perfetta: non era la classica mamma di famiglia, tutt’altro, era una nobildonna che forse in vita sua non aveva mai cotto un uovo al tegamino, ma era una donna di grande intelligenza, era discreta, era giusta, era generosa, brillante, simpatica, acuta e spiritosa. Purtroppo, essendo mio marito più di vent’anni più grande di me e avendolo avuto a quarant’anni suonati, voi capite che aveva più di sessant’anni più di me e me la sono goduta purtroppo poco: in ogni caso ci siamo adorate.

La terza… chi l’ha vista? Era anche cieca, e quindi neanche lei ha visto me. Quando il figlio le manifestò l’intenzione di sposarmi gli chiese “Ma perché gli ebrei si sposano?”: beh, potete immaginare quali possano essere stati da allora in poi i miei sentimenti nei suoi confronti! Comunque davvero, l’avrò vista un’ora in tutto il corso della relazione.

La quarta è la Lobot, ne vogliamo parlare?

NB: mi sono rifiutata di aggiungere a questo post il tag “famiglia”  😉

Annunci

15 thoughts on “Di suocere

    • Mah. Non sai cosa ti perdi. Pensa un po. Oltre ad essere:
      – multimiliardario,
      – ultra strafighissimissimo,
      – gionanissimo (ho solo 20 anni, non compiuti, quindi insalata cruda)
      ho anche le qualità nel essere
      – un buon ascoltatore,
      – un po tontolone (roba apprezzata dalle mogli) e
      – non nontradisco mai (mai mai e mai) una donna.
      ‘azzo, che bella descrizione che ho fatto su di me. Quasi quasi….. mi metto su eBay. 😀

      Liked by 1 persona

    • Non amo i tontoloni, mi piacciono gli uomini strasvegli, e poi vent’anni? E per chi mi hai preso, per Girolimoni?

      E poi arrivi tardi, mia madre oramai ha poche forze, e con la vecchiaia ha un po’ rivalutato i figli… passata, dopo ottant’anni, l’epoca in cui avevano sempre ragione gli estranei!

      Liked by 2 people

  1. Posso permettermi di dire la mia sulle “vostre suocere” ?!?
    Sine … posso ???
    Benone … io in merito la penso così !
    Avete delle suocere ?!? 😯
    E allora tenetevele, a noyo maschietti … ehm …. non ce ne potrebbe fregare di meno ! :mrgreen:

    Mi piace

  2. Mamma mia che ho fatto, un errore imperdonabile: a proposito della prima suocera, quello che volevo scrivere (ora ho corretto) è “suo marito si schierò decisamente dalla mia parte”, non dalla sua! Mio suocero mi adorava, è stato il mio grande sostenitore e alleato!

    Liked by 1 persona

  3. E bravo quel @Marito che si schierò dalla tua parte … tuttavia … di quale moglie parliamo ?!? 😯
    Sai ? Visto il tuo curriculum … ho dimenticato il conto delle tue, ex o non ex, SUOCERINE ! :mrgreen:

    Liked by 1 persona

  4. Essì … basta addestrarle un poco ! 😀
    E me la vedo, la @Lobot, in tanga leopardato, zompare attraverso cerchi di ferro fiammeggianti di fuoco ad ogni schiocco di frusta di @Diemme in versione “moira orfei”, un po discinta, petto in fuori, stivaloni neri lunghi fino all’ anca …. capelli … ehm … ‘alla viva il parroco’ ! :mrgreen:

    Liked by 1 persona

  5. Grazie per aver linkato il mio post. E’ un argomento scottante, di questi tempi. Pensa a quegli uomini e a quelle donne che si risposano o intrecciano altre relazioni, che magari fanno figli a destra e a manca. In questo caso non si può rompere con le suocere perché sono anche nonne, quindi bisogna armarsi di tanta pazienza perché le nonne, a mio parere, se non hanno più nuore o generi con cui sfogarsi, sono sempre pronte a dire la loro sull’educazione dei nipoti. 😦

    Mi piace

  6. Ah … le nonne-suocere, esauriti nuore e generi ( e pure i figli, son sempre pronte a dire la loro sull’ educazione dei nipoti ?!? 😯
    E chiamale fesse …
    Il loro parere, visto che nessuno ha la verità in tasca, cara la mia @Marisa …. E’ SEMPRE UTILE ! 😀

    Mi piace

  7. Ah … le nonne-suocere, esauriti nuore e generi ( e pure i figli ), son sempre pronte a dire la loro sull’ educazione dei nipoti ?!? 😯
    E Tu chiamale fesse …
    Il loro parere, visto che nessuno ha la verità in tasca, cara la mia @Marisa …. E’ SEMPRE UTILE ! 😀

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...