E che farai?

Mia figlia pare stia soffrendo molto non tanto la crisi, quanto la stessa idea della crisi.

Una volta mi ha chiesto quando finirà, perché lei non ce la fa più.

Le ho risposto stupita: “Di grazia, non ce la fai più di che cosa?”.

“Di stare attenta a tutto”.

“Mi spieghi cosa ti manca?”.

“Non mi manca niente, ma mi sento in dovere di stare attenta a tutto fino a che non finisce la crisi”.

“Ma falla finita, pensa a stare bene che a stare male c’è sempre tempo!

***

“Mamma?”

“Eh?”

“Ma perché non ne risentiamo della crisi?”

“Perché ho ancora il mio lavoro, e poi viviamo generalmente al di sotto delle nostre possibilità e quindi cambia solo che, alla fine del mese, magari invece di avanzare 100 euro ne avanzano 50, ma non è che ci cambi la vita!”.

****

“Mamma?”.

“Eh?”.

“Ma se ti licenziano che ti metti a fare?”.

“E che ti devo dire, la domestica non la posso fare perché non mi regge il fisico, il mestiere più antico del mondo neanche più o meno per lo stesso motivo, mi dovrò inventare qualcos’altro”.

****

“Mamma?”.

“Eh?”.

“Ma perché non sei preoccupata?”.

“Perché la vita mi ha insegnato a essere fatalista e soprattutto a non fasciarmi la testa prima di essermela rotta”.

Intanto stanno partendo le lettere per la cassa integrazione: secondo voi mollerò prima fisicamente o psicologicamente?

Annunci

38 thoughts on “E che farai?

  1. Nè fisicamente … nè psicologicamente, secondo me !
    Pur Tu fragile-de-coccjio, deve ancora nascere chi ti costringa a mollare l’ osso, una volta che l’ hai addentato !!! :mrgreen:
    Postescritto : ma … ehm … un altVo poste ??? Qui, ci stai mettendo alla fVusta per seguiVe le tue evoluzioni !!! 😯

    Liked by 1 persona

  2. L’unica cosa che ci è assolutamente chiara della crisi è che quando tua figlia si rivolge a te con “Mamma?” le tue risposte sono a senso unico … “Eh?”
    Un quadretto familiare molto ben raccontato. La crisi è solo un espediente. Ecco perché non sei preoccupata secondo me.

    Mi piace

  3. Nè l’uno nè l’altro te lo dico io. Sei troppo forte a livello psicologico e lo si vede già dalle risposte date a tua figlia, e fisicamente , anche se non ti conosco ti immagino alta e di forte muscolatura, quindi in barba a tutti la puoi fare …Isabella

    Mi piace

    • Purtroppo la mole mi toglie il fiato, e io non mi sento più quella forza fisica che avevo quando a venti o a trent’anni ho fronteggiato periodi veramente neri.

      I rimpianti poi sono pure tanti, ma insomma, tanto per continuare a parlare per proverbi, se è inutile fasciarsi la testa prima di essersela rotta è inutile pure piangere sul latte versato!

      Liked by 1 persona

  4. Tua figlia pone quesiti importanti, che fai bene ad alleggerire con le risposte che hai dato. Inutile bagnarsi prima che piova. E non è detto che pioverà ( il riscaldamento globale…).
    incrociamo le dita!

    Mi piace

    • No, non è detto che pioverà, ma certo che la crisi è forte e la pensione lontana… fosse stata a 60 anni come prima non mi sarei preoccupata, ma dovendo arrivare praticamente a 68 e con una figlia che ha scelto un corso di studi che non finisce più e un padre della figlia che non è di nessunissimo aiuto (tutt’altro…), insomma, non è facile! Mi consolo giusto pensando a chi ha fatto la guerra…

      Mi piace

  5. “Perché la vita mi ha insegnato a non fasciarmi la testa prima del tempo…” Aspetta a preoccuparti, c’è tempo, in ogni caso sono sicura che di possibilità ne troverai altre se proprio dove sei non servirai più…

    Mi piace

    • Qui non si tratta di non servire più, perché io sono talmente versatile che ricollocarmi non sarebbe davvero difficile: il problema è che potrebbero esserci delle “questioni” che passano sopra alla mia testa… insomma, non sempre nelle aziende viene mandato via chi non serve!!!

      Liked by 1 persona

    • Pienamente d’accordo!! Hai ragione quando dici che capita che dalle aziende vengano allontanate persone che servono, pienamente d’accordo quando dici che ci sono questioni al di sopra che seguono politiche aziendali a volte assurde.
      D’accordo quando dici che non puoi fasciarti adesso la testa…In ogni caso mi pare di capire che la voglia di fare non ti manca e di conseguenza riuscirai a rimboccarti le maniche e ripartire se proprio dovrai farlo…

      Mi piace

    • No, la voglia di fare non mi manca davvero, ma certo che tanti anni a fare lo stesso lavoro (se di fare lo stesso lavoro si può parlare in un’azienda come la mia) anziché portarmi competenze me le hanno tolto. Io nella mia vita ho fatto di tutto di più, dalle traduzioni all’editoria, dall’insegnamento di tutte le materie ai lavori più semplici, badante, baby sitter, operatore sociale. In giovane età riuscii pure a vendere ciò che dipingevo, figurati tu, ho scritto una marea di manuali e non è la parlantina quella che mi manca, riesco a fare presentazioni di tutto.

      Liked by 1 persona

  6. Fasciarsi la testa, prima che si spacchi ?!? 😯
    Non fìa mai detto ….
    Mooolto meglio assai è : SPACCARE LA TESTA A CHI CE LA VUOLE FASCIARE ! :mrgreen:

    Mi piace

  7. DM, dicevano che la crisi era finita, ma leggendoti ho la vana sensazione che in realtà non è finito nulla. Da mentalità italiota, ti consiglierei di vivere di assistenzialismo. Fingiti matta, malata o quant’altro e qualcosa l’otterrai. Da cristiana ti direi di pregare affinchè non sia tu a ricevere la lettera ma magari qualcuno più giovane con maggiori probabilità di lavoro. Da essere umano ti dirò di non demordere e se hai le risorse disponibili, di metterti in proprio. un ufficio di consulenza, o la free lance potrebbe fare al caso tuo. D bestia ti direi di farti mantenere da tua figlia! A te la scelta!

    Liked by 1 persona

  8. FREE-LANCE … @Diemme ?!? 😯
    Con quel popò di fisico conturbante che si ritrova lei ???
    Noooono …
    Meglio, mooolto meglio una “@Diemme” FREE-DANCE ! :mrgreen:

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...