Ancora sull’amicizia uomo donna

amicizia uomo donna

Giorni fa ho commesso l’errore su fb di rispondere alla domanda “Secondo voi esiste l’amicizia tra uomo e donna?”? Una semplice riflessione, e mi sono ritrovata a passare una giornata a cancellare notifiche 😯

Eh sì, l’argomento ha attirato un sacco di “opinionisti”, tra cui anche un don, e insomma, diciamo che si è arrivati tutt’altro che all’unanimità!

Naturalmente c’è chi ha detto di sì e chi ha detto di no, chi ha ammesso che una volta ci credeva ma si è dovuto ricredere – prova provata -, chi riconosce che si tratta di paglia accanto al fuoco, chi per amico intende “trombamico” e quindi il problema non si pone.

Chi ritiene che il discrimine sia l’aspetto fisico, chi ci scherza che alle amiche donne “tanto lui non lo dà”, chi sostiene che l’amicizia è possibile solo “dopo”, e chi invece tiene in equilibrio un rapporto sopprimendo la tensione erotica “per non rovinare l’amicizia”: e voi che ne pensate?

Annunci

48 thoughts on “Ancora sull’amicizia uomo donna

    • non ci credo, ma per una questione personale, e rispetto chi ci crede. Solo che se davvero dovesse esserci un’amicizia, nessuno dei due deve essere legato sentimentalmente.

      Mi piace

    • Se sentimentalmente nessuno dei due è impegnato, può darsi che uno dei due stia barando. Ti riporto una mia visione personale sulla tua vicenda con xavier. Da quanto hai scritto, tu eri la sincera, quella che vedeva in lui una spalla su cui piangere, diciamo un fratello. A quanto penso non avevi bisogno di un uomo o di un compagno, ma semplicemente di un amico. Lui, fino a quando non era legato con PdF, tutto procedeva per il verso giusto, a meno che non stava con te per qualche interesse in particolare, anche economico se vogliamo dirla tutta. Raggiunto il suo scopo, avuto il legame sentimentale, toh che tutto cambia. Almeno da parte sua. Ciò mi fa presumere che chi ha barato sia stato lui e non tu, poichè avresti accettato comunque la sua amicizia pur in presenza di un terzo incomodo.

      Mi piace

    • Non è così. Sul fatto economico poi ci metto la mano sul fuoco, lui non è ricco, ma una persona di grandissima dignità e forse è più quello che lui ha fatto per me che quello che io ho fatto per lui, anzi, togliamoci il forse.

      Per il fatto sentimentale pure, io non ero innamorata di lui ma gli volevo un tale bene e ci stavo talmente bene che, se fosse stato lui quello innamorato, una chance alla storia l’avrei data: non essendolo, è andato benissimo il rapporto familiare e fraterno.

      La PdF è stata una parassita, ha ciucciato il mio tempo fino a che non aveva altro da fare, e quando l’ha avuto la prima cosa che ha fatto è stato escludermi dalla sua vita (quando parlavamo di un’eventuale storia con Xavier, scherzavamo pure sull’abito da damigella che mi avrebbe dovuto comprare, pensa che ipocrita schifosa che è stata!). Lui è stato, come ha ben analizzato Pj, pavido e confuso: è un uomo mite, non portato al conflitto, che si è innamorato e ha perso il lume della ragione, il senso della giustizia e il buon senso in generale, come fanno in molti. O forse, semplicemente, anche a lui non serviva più la stampella affettiva: magari ha ragione una mia amica a dire che si sono provati, adeguati l’uno all’altro proprio in tutto (e, chiaramente, intendeva in senso dispregiativo).

      Liked by 1 persona

    • Si sicuramente, da lettrice non posso neanche esprimere un parere sulla vicenda. Per ciò che ho vissuto o ho visto vivere, l’uno dei due ha mentito. Sempre. un paio di volte mio fratello ha avuto ragazze legate moltissimo ad un migliore amico. Morale? hanno mollato mio fratello per l’altro. Poi io non ci credo, ma magari qualcun@ è più fortunato e avrà avuto modo di vivere una bella amicizia…

      Mi piace

    • Infatti, se uno dice che non ci crede può essere frainteso; non è che uomini e donne siano sempre con le mutande in mano e non pensino ad altro, il fatto è che i rapporti sono tra persone, indipendentemente dal sesso. Rimane il fatto che sono un uomo e una donna quindi, anche se non è ne automatico né scontato che scoppi la scintilla (sentimentale oppure meramente fisica), non è scontato neanche il contrario: sono una donna e un uomo, una reazione può sempre innescarsi. Oppure no.

      Liked by 1 persona

    • A questo punto un@ dovrebbe stare attent@ a tutto ciò che circonda, dall’ambiente di lavoro alla sfera della comitiva, per finire, in assurdo, a quella familiare… un@ potrebbe essere tentat@ per assurdo da un@ cognat@ o da un@ cugin@… Insomma. Si potrebbe essere migliori amici anche di un@ cugin@ se ci pensi e, secondo te, ci può essere una scintilla?

      Mi piace

  1. Ci credo per forza, ho un carissimo amico ormai da 30 anni che è più di un fratello, lui sa davvero tutto su di me e io su di lui e ci vogliamo un bene dell’anima e so che quando ho bisogno posso contare su di lui e lui su di me, e non è mai stato un “trombamico” tanto per intenderci 😉

    Mi piace

  2. Esiste l’amicizia tra uomo e donna ed esiste anche che uno dei due possa barare, dichiarandolo anche apertamente.
    Come potrà finire è facile da intuire perchè in queste “sfide” non c’è mai un vincitore.

    Mi piace

    • Già, se ne esci belli scornati, sia che uno sia l’innamorato rifiutato, sia che sia la persona costretta a perdere un amico/un’amica perché non riesce a vederlo come altro.

      Mi piace

  3. Quando ci siamo conosciuti eravamo entrambi fidanzati, poi io mi sono sposata e lui è andato a convivere e con il tempo io sono sempre sposata e lui ha avuto altre storie ed è impegnato anche ora anche se non si è mai sposato.

    Mi piace

  4. Dicunt aliqui omnes vias Romam conducere …. no ??? Uno magari sta pensando di andare a Molfetta, fa le valigie, prende il treno per questa graziosa cittadina … e zac ! Si ritrova a Roma !
    Così Tu, mon amì : magari si sta parlando di Ittiti, o di UFO …. o di una composizione di Mozart … e zac ! Non si sa nè come nè perchè …. ma, grazie a te, eccoci qui a riparlare di @Ginevro ( oh che gentile, oh che amico vero …. ) e di @PdF ( ah …. quella zoccola, ah come ha stregato quell’ indifeso gentiluomo …. ) !!! :mrgreen:

    Mi piace

    • Je piacerebbe a quella ave’ stregato quarcheduno! Ha avuto buon gioco per questioni che non ti sto qui a dire: ha dimostrato di essere una che si prende quello che le serve, senza rispetto per niente e per nessuno. Una persona che ha voluto vederla un senso buono l’ha definita “determinata”: inutile dire che quella persona non sono io…

      Mi piace

  5. Ci credo, esiste. Ma è una perla rara. Nella maggior parte dei casi uno dei due bara. E non credo che la differenza la faccia l’essere impegnati o meno.
    Ho visto uomini impegnati crollare e dichiarare i propri sentimenti all’amica rimasta single da poco.
    Ma so che esiste. Ho scelto di perdere un caro amico perché temevo che la mia presenza potesse influenzare la sua relazione e le serate a chiacchiere con lui mi mancano ancora tantissimo.

    Mi piace

    • Poi magari, anche se si è amici e decisi a restarlo, magari capita un attimo, solo un attimo, in cui passa qualcos’altro per la testa, e se quell’attimo coincide… se si manifesta… è fatta!

      Succede però anche che quell’attimo tu te lo ringoi, e allora da quel seme non nascerà mai più nulla. A me è successo.

      Mi piace

    • Questa è ancora più complicata da gestire!!
      Per fortuna a me non è successa. Ma sai che mi hai fatto venire voglia di rivedere un vecchio amico? Abitiamo lontani ma alla prossima trasferta dalle sue parti DEVO passare a salutarlo

      Mi piace

  6. Non fare la GNORRI, @Diè : per “tutte le strade”, si intende la tua capacità di sgaiottolare da qualunque tema, per riportare il dialogo su Roma, e cioè su @Ginevro e @PdF ! :mrgreen:

    Mi piace

  7. Non avevo dubbi al riguardo !
    Nella tua immensa fantasia. nel tuo prodigioso spaziare fra temi d’ attualità e/o storici, lo sgaiottolamento cesserà solo e quando avrai dimenticato quel duo, non prima !!! 😀

    Mi piace

    • Secondo me non è più difficile coltivarla, è semplicemente diversa. Io personalmente la trovo migliore, se solo fosse possibile fare paragoni, in realtà è semplicemente un’altra cosa: per quanto riguarda la mia esperienza, con una donna c’è più complicità, con un uomo più completezza, ma insomma, poi ogni caso fa storia a sé.

      Liked by 1 persona

  8. Eheheheheh …. 😆
    Precisa e rigorosa, eh ???
    Giusto : si dice SGATTAIOLARE ( come hai scritto Tu … ) e NON SGAIOTTOLARE ( come ho scritto io … poichè mi piaceva quel termine inesistente ) “errando” lungo i sentieri della bellissima lingua Italiana ….
    SDONG SBAT SBAT … ahi 😥
    …. a Don @Lisà, te dovevi svejià e arzà da la tomba propjio adesso, pe damme ‘na tortorata ‘n fronte ??? 😯

    Mi piace

    • Se ti può consolare, anch’io per una vita ho detto SGAIATTOLARE (magari è un vezzo romano dire così…), fino a che una volta non l’ho visto scritto e mi ha spiazzato: sono ovviamente andata a verificare sul dizionario (ché sono una malfidata io!), ed effettivamente c’entra il gatto e non il gaiatto 😉

      Mi piace

  9. E’ solo una questione di percentuali, perché nel rapporto uomo-donna coesistono due componenti: amicizia ed attrazione.
    Queste percentuali variano a seconda dei casi e dei tempi.. è un misto imprescindibile nel quale la riduzione di una delle componenti al minimo, tanto da renderla praticamente non rilevabile, non esclude la sua presenza.
    Non si può, secondo me, giungere ad avere la purezza al 100% di uno dei due elementi… salvo casi eccezionalissimi, forse..

    Liked by 2 people

    • Beh, però l’attrazione dipende pure un po’ dall’aspetto dell’altro… però sono d’accordo con te, forse il 100% di purezza non c’è mai.

      Mi piace

  10. @Enry … Tu quoque ?!?
    Cincischi, spiripacchi, gironzoli, sgattaioli … ehm …. pur di non affrontare l’ argomento principe ???
    Ma ci vuoi raccontare, oppur no, della tua vita campestre ???
    Ci avevi promesso che l’ avresti fatto, no ???
    E fallo. for cortesy !!! 😀

    Mi piace

    • Non penso che possa considerarsi uno sbaglio… secondo me sono le storie più riuscite. Se per un uomo (per una donna nel tuo caso) ti prendi una cotta, potrebbe essere il meno adeguato a te, ma se è una persona con cui le affinità e la sintonia sono già collaudate, Cupido gioca sul sicuro!

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...