Filippa mi perdona!

Entrare_dalla_finestra

Cari amici, causa problemi che vi spiegherò strada facendo, non volendo perdere nuovamente l’articolo, lo pubblicherò prima di scriverlo e aggiornerò strada facendo: vi chiedo un po’ di pazienza, questo sistema del piffero mi sta snervando da giorni!

Non riesco più ad accedere alla posta, o meglio, ci riesco una volta ogni venti che ci provo, e anche con wordpress è la stessa cosa, non riesco ad accedere, a scrivere, a salvare, a leggere i commenti… dipenderà dal sistema operativo? Ho anche fatto passare l’antivirus, una scansione completa, ma pare non ci sia nulla, e allora non so davvero come fare, i browser li sto provando tutti  😦

Dunque, avete presente la storia con Filippa? Ebbene, qualche giorno fa mi telefona e mi comunica che sta organizzando qualche altra uscita insieme. Aggiunge che è stata molto male in seguito agli ultimi avvenimenti che le hanno causato molto stress (e non si riferiva a Parigi, ancora al di là da venire…): praticamente, mi perdona, nonostante io l’abbia fatta star male, e mi propone nuove uscite…

Inutile girarci intorno, sono un’attirastalker, e parlare chiaro non basta: non è passato molto tempo da quando ho cacciato via a bruttissimo muso una persona che si voleva infilare dentro casa mia, non ce l’ho fatta entrare neanche per un caffè, ma che devo fare per liberarmi di certa gente? E soprattutto, ma quanta ce n’è in giro???

 

Annunci

17 thoughts on “Filippa mi perdona!

  1. Dille che la perdoni anche tu ma………hai bisogno di pace e tranquillità per cui preferisci, almeno per ora, non accettare altri inviti. Non stai chiudendo la porta definitivamente, lascia uno spiraglio aperto per quando sarai pronta a……”sopportarla” di nuovo. 🙂

    Mi piace

    • Cara Lucia, io gli spiragli al massimo posso lasciarli aperti per gli amici, o ex-amici, ma non ho nessun bisogno di caricarmi anche estranei problematici: posso farlo come volontariato, non nella mia quotidianità e ti assicuro, questa è un caso perso.

      Si ripresentasse la PdF, uno spiraglio ci sarebbe sicuramente, ma la matta no, ti prego!

      Liked by 1 persona

  2. Il vero attira stalker è naturalmente predisposto ad essere sempre perdonato. Si tratta di una specie di coincidenza diversamente fortunata. 🙂

    Mi piace

    • Credo che ne farò talmente tante che non le sarà più possibile perdonarmi. Anche quella che non ho fatto entrare è qualche mese che non si fa sentire. Quel giorno mi aveva fatto le poste tutto il giorno sotto casa, con appresso la valigetta con il cambio. E il cane.

      Liked by 1 persona

    • Cara Rosigna, non posso avere pure la preoccupazione di inventarmi scuse, e sostenere il fastidio della menzogna e dell’arrampicamento sugli specchi: le ho detto che con lei mi sono trovata malissimo e che non voglio ripetere l’esperienza, se insiste mi toccherà ribadirlo. Io ci provo in prima battuta a essere cortese (pur dicendo la verità): prima di arrivare al “Vedi di non ricapitarmi più davanti agli occhi” non è che io non sia partita da “Abbiamo temperamenti diversi, e direi anche esigenze diverse, forse non è un’esperienza da ripetere”, ma certa gente è di coccio, e non per caso. D’altra parte, l’essere di coccio davanti alla realtà, nonché davanti ai problemi altrui, è proprio il primo dei loro problemi, la caratteristica che li rende insopportabili.

      Mi piace

    • Che poi ho cambiato il numero da poco… e lei si è ritrovata per poco con il numero nuovo! Comunque a me dispiace essere dura, io non voglio ferirla, ma a lei come salta in testa di riproporsi? Io capisco un rapporto di lunga data, quando c’è stato un profondo affetto e uno non si arrende – e posso ben capirlo – all’idea di averlo perso, vuole credere a una crisi momentanea e propone nuove cose, magari dopo un po’ di tempo, ma una persona che si conosce appena, che con noi si è trovata malissimo e non ha fatto nulla per dissimularlo, che quando ti riproponi ribadisce a brutto muso la sua posizione, ma come fai a riproporti ancora? Io capisco la solitudine, ma che la capisca anche l’altro e si faccia un serio esame di coscienza sul perché si ritrovi solo nonostante tutti i suoi sforzi di organizzare e socializzare!

      Mi piace

  3. Come fà madama @Filippa a riproporsi ancora ??? 😯
    Semplice …. segue il consiglio di @Voltaire ( che non era un fesso qualunque ), e cioè :
    PROPONETEVI … RIPROPONETEVI …. QUALCOSA RESTERA’ !!! :mrgreen:
    Postescritto : ma ‘sta @Filippa qua ( mioddio … che nome ‘falso’ le hai scelto ) è niente niente cugina di messer @Attila ??? 😯

    Mi piace

    • No, ma qualcosa in comune ce l’ha, e oltretutto sembra la caricatura dei suoi difetti. Oggi ho incontrato la persona che me l’ha presentata, che proponeva un’uscita di gruppo… sono sbiancata, lei ha colto la mia espressione e ha commentato con un rispettoso e corretto “Non indago…” 😉

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...