Chi li fermerà

Torre Eiffel listata a lutto

Oggi un gran brutto risveglio, l’attentato, anzi gli attentati, in Francia, oltre 140 morti, oltre i 200 dell’aereo russo precipitato.

Come può la gente dormire ancora? Come possono i governi non reagire?

Chiudere le frontiere per proteggersi, o aprirle per dare una risposta diversa, “Non vincerete, il terrore non vincerà”.

Ma i grandi proclami non servono, serve azione e, soprattutto, serve non ignorare il pericolo, come invece è stato fatto finora.

Una cosa voglio aggiungere:

Cari terroristi, può darsi pure che Allah sia grande, ma non certo voi. Non c’è nessun eroismo nell’uccidere, nessuna bravura, nessuna grande capacità. Al di là di qualsiasi valutazione etica, uccidere è facile, è salvarle le vite che è difficile. Distruggere è facile, è costruire che è difficile. Spaventare è facile, è rassicurare che è difficile. Voi avete scelto la strada della distruzione, che è quella facile, l’unica che idioti inetti come voi sono capaci di percorrere. Non solo non siete eroi, e men che meno martiri, ma non siete neanche fieramente cattivi, non ce l’avete il vigore e lo spessore della cattiveria: voi siete stupidi, siete malati, siete pazzi, pazzi, folli idioti deliranti, barattoli vuoti che solo con l’esplosivo riuscite a riempire: purtroppo i danni che fate sono cosmici, quei danni che solo la scriteriatezza dell’idiozia può produrre.

Ora pare che di fronte a voi ci sia solo il mondo dei miti e degli imbelli, ma verrò il giorno in cui queste pecore cammineranno a due zampe, vi guarderanno negli occhi e voi, semplicemente, smetterete di esistere.

Non è escluso che quel giorno sia oggi.

 

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2015/11/13/tre-sparatorie-a-parigi-vittime_1a91057f-5905-49e3-8d4a-592668bf11cc.html

http://www.byoblu.com/post/2015/11/13/inferno-parigi-ma-netanyahu-li-aveva-avvertiti-quel-video-maledetto-che-tutti-fingono-di-ignorare.aspx

 

Advertisements

35 thoughts on “Chi li fermerà

  1. Accendendo la TV mi è preso un colpo ma perché tutto questo odio? Non c’è nessuna religione che preveda di uccidere il prossimo… questi sono dei pazzi psichiatrici bastardi che si “coprono” sotto il nome di Allah

    Mi piace

  2. Scrivo di getto, avvisati.
    @Diemme, forse prenderò il corsivo del tuo post per il momento formativo con i ragazzi delle medie, oggi in oratorio.
    Ebbene sì, alla mia età (50) sono ancora un animatore.
    Sono un animatore e, oggi come non mai, mi riuscirà difficile cercare di parlare di pace, di tolleranza e di amore per il prossimo a chi tra i ragazzi mi chiederà un parere o un’opinione.
    Credo che invece parlerò di un’altra cosa.
    Parlerò dell’indifferenza “a compartimenti” e dello sdegno “mirato”.
    Parlerò di quando tutta l’Europa piena di sdegno scese in strada in un silenzio assordante mostrando i cartelli “Je suis Charlie” e di tutte le volte che, in un silenzio ugualmente assordante (se non di più), tutta l’Europa continua a farsi beatamente i cazzi suoi, nonostante le stragi che continuamente avvengono in Africa per mano di Boko Haram.
    Forse che un villaggio in Africa vale meno di un teatro a Parigi ?
    Che cosa strana, la lontananza.

    Sono maledettamente in conflitto con me stesso, so che dalla vendetta non può che nascere altra violenza, ma so anche cosa dice un famoso proverbio latino: Si vis pacem, para bellum.
    Credo andrò in giro a cercare risposte (che probabilmente non troverò), ma ho paura per quello che potrà succedere.

    Liked by 5 people

    • Non c’è nessun conflitto: giustizia, non vendetta, responsabilità per le proprie azioni e certezza della pena. Per quanto riguarda lo sdegno mirato, la gente generalmente si sdegna per ciò per cui le dicono bisogna sdegnarsi ma, soprattutto, per ciò che la tocca da vicino. “Si vis pacem, para bellum”, l’hai detto!

      PS: vedi risposta a lucetta, sei hai copiato il testo copialo di nuovo perché l’ho modificato.

      Mi piace

    • NO …. aveva ragione la Fallaci un beato ….. scusa la volgarità, ma non puoi unirti anche tu a questo coro!
      Se l’uomo decide di essere terrorista, è terrorista e basta, indipendentemente dal pretesto che adduce per tentare di giustificare il terrorismo.
      E proprio tu Diemme non puoi negare che anche Hitler (come Mussolini) in qualche modo cercò di legittimare le sue decisioni con la scusa che gli Ebrei avevano ucciso Gesù.
      La storia dovrebbe insegnare a non ripetere questi errori, piuttosto che ripetere i corsi e ricorsi di Vico … ma sbaglia chi ragiona per categorie.

      Mi piace

    • A parte che io non ragiono per categorie ma per persone, e di questo mi faccio un vanto personale, c’è una piccola differenza tra le pretese di Hitler (e non solo lui) e il Corano: il Vangelo non dice che bisogna uccidere gli infedeli….

      Mi piace

  3. Ho sentito un politico italiano che diceva che il motivo per cui fra gli islamici residenti nascono dei terroristi è perché non si è fatto abbastanza per integrarli e sono stati ghettizzati… cosa che ha portato a quell’estrema ed aberrante conseguenza…….. quindi la colpa è (anche) della società del paese accogliente.

    Liked by 1 persona

    • Non ti chiedo cosa pensi in proposito perché credo di saperlo… il nostro paese è esposto a rischi elevatissimi a causa dei nostri politici coglioni! Ma che gusto ci provano a fustigare sempre quell’Italia che dovrebbero rappresentare e difendere? Cos’è questa malattia congenita di ritenere il proprio popolo sempre in colpa e gli altri sempre migliori di noi? Se c’è una colpa del nostro Paese è la mano libera che si lascia ai delinquenti. Politici compresi.

      Mi piace

  4. Spero, forse vanamente, che la tua lettera non sia la sola e che i terroristi prima o poi capiscano ciò che sta succedendo… sono morti turisti, ragazzi, padri di famiglia, e non può essere in nome di un Dio… non così…

    Liked by 1 persona

    • Se tu sapessi… musulmani “tranquilli”, integrati, che non andrebbero mai a “farsi esplodere” e che però, parlando tra loro, commentano quanto sia giusto quanto è accaduto…

      Mi piace

  5. Non ci sono parole sufficienti per tanto odio.
    Non so chi fermerà i terroristi, forse chi li ha creati. Di certo c’è un abisso culturale che terrorizza. Stamattina hanno intervistato un ragazzino che vive in Italia, che diceva: io sono musulmano, musulmano vero, musulmano doc, non come quelli…e i musulmani doc non ammazzano i bambini, non ammazzano senza motivo. Poi si è bloccato, forse ha compreso da sè la gravità di quanto stava dicendo, perchè comunque diceva che i musulmani hanno licenza di uccidere. Ma in nome di chi? di cosa???

    Mi piace

  6. Non posso rispondere alla tua risposta perché wordpress non mi fà vedere il tasto rispondi … in ogni caso anche nell’Antico Testamento ce ne sono di frasi dure che rispecchiano alcune parole del Corano che cita Allam. L’Antico Testamento è sacro anche per la religione ebraica.

    Io sono fermamente convinta che le religioni siano tutte a favore della pace e mai della guerra. E che appunto anche l’Islam sia una religione di pace. Conosco tanti musulmani, con una famiglia in particolare ho intessuto un rapporto di stima reciproca e grazie al confronto ho potuto conoscere meglio l’Islam e mai nessuno ha osannato le azioni terroristiche degli integralisti.
    Non rinnego il mio essere cattolica, ma credo nel dialogo interreligioso.
    E metto qui un link che ho trovato tra i commenti sulla pagina facebook di un nostro comune amico 🙂
    Fatwa sull’ISIS del Consiglio Islamico Siriano

    è un po’ lungo e “ostico” da leggere … però … aggiunge qualcosa in più a quanto dice Magdi “Cristiano” Allam

    Liked by 1 persona

    • Appena posso leggo tutto. Comunque io non sono prevenuta, puoi leggere qui e qui, cionondimeno sono convinta che spesso si tratti di lupi travestiti da agnelli.

      Aggiungo che non ignoro realtà positive, ovunque.

      Mi piace

    • sì lo so che non sei prevenuta, ti ho sempre apprezzata per le tue analisi pacate e “complete”. Qui il tuo lapidario commento mi ha spiazzata.
      Per favore puoi correggere il mio riferimento ipertestuale, dal momento che ho dimenticato un ‘>’? Grazie 🙂

      Mi piace

    • Ho provato ad aggiungerlo, in effetti quando si va in modifica il segno già c’è, ma non viene visualizzato. Appena ho due minuti mi ci dedico un po’, cerco di capire cos’è che non va e di aggiustarlo.

      Mi piace

  7. Ciao Diemme,
    concordo con quanto dice Rosigna: le religioni insegnano (in linea di massima) l’amore della Divinità…
    poi, ovvio, le interpretazioni, su una o più frasi dei diversi testi sacri, possono essere differenti, in un senso o nell’altro…
    ad esempio, alcune frasi della Bibbia non sembrerebbero trasmettere alcun messaggio di pace e fraternità… eppure, una interpretazione estensiva puo’ riabilitarne il significato.
    Per cio’ che mi riguarda, diffido da ogni integralismo, religioso o ateo che sia…

    Mi piace

    • Ma che bella sorpresa ritrovarti qui, stiamo assistendo a un gran rientro, prima Rosigna, ora tu! Ti pensavo sai? Come stai? Come va la nuova (beh, oramai non più nuovissima) vita?

      Per il resto, concordo sia con te che con Rosigna, sia chiaro, ma con le dovute eccezioni, che sono quelle che sollevano tutti: che noi abbiamo avuto l’illuminismo, e che comunque, senza rifarsi alla storia, basta avere occhi per guardare cosa fa il cristianesimo nel mondo, cosa l’ebraismo, cosa il buddismo e cosa l’islam, sia pure lungi da ogni categorizzazione e generalizzazione, che sarebbe sradicata dalla realtà.

      Mi piace

  8. La nuova vita va bene (con un po’ di tensione, negli ultimi giorni, a causa dei ben noti fatti di Parigi)… tranne il fatto che il lavoro e le altre vicende quotidiane non mi consentono di essere sui blog come vorrei… ma ogni tanto, come vedi, faccio un salto…

    Liked by 1 persona

  9. Una lettera migliore indirizzata a quei farabutti, non la potevi scrivere meglio. Concordo con tutto.Brava Diemme. E voglio aggiungere che ieri mio marito ha detto la stessa cosa di Warp9 facendo una considerazione sull’accaduto e cioè ::” Si vis pacem para bellum”. i latini non mi pare fossero poi tanto stupidi. Ciao Isabella

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...