Posso offrirti un caffè?

Beh, oggi cerco di strapparvi un sorriso, di come mi sia arrabbiata ieri vi parlerò semmai un’altra volta.

Dunque, mercoledì accompagno mia figlia all’università per un esame e torno a casa. Mi fermo al bar a fare colazione (ognuno ha i suoi vizi…  😉  ) e incontro una signora, una di cui non conosco neanche il nome (tanto per rappresentarvi il livello di conoscenza), ma è una che incontro nel quartiere da una vita, oramai ci si saluta, mi fa sempre grandi feste, mi chiede sempre di mia figlia che conosce da quando era piccina e si profonde in complimenti.

Dunque la incontro mentre ordino il cappuccino, lei come al solito si sbraccia, e mi dice quanto sono bella, quanto sono dimagrita, quanto di qua e quanto di là, poi sta andando alla cassa a pagare e io le dico di lasciar stare, che avrei avuto piacere a offrirgliela io la consumazione, e lei pronta “Ok, un caffè, un cappuccino e due cornetti, sto fuori al tavolo con una mia amica”: non vi dico come ci rimango, mentre il barista se la rideva sotto i baffi!

Beh, meno male che l’amica era una sola, e non era una festa di compleanno!

Mi ricorda tanto quella barzelletta di un anziano signore in divisa che si avvicina a una prostituta e le chiede “Signorina, quanto prende per la mia compagnia?” Lei gli dà un’occhiata e fa: “Cento euro” e allora l’anziano signore, generale dell’esercito, fa un fischio dietro di sé e rivolgendosi a un intero plotone esclama: “Compagnia, avanti!”.

Advertisements

18 thoughts on “Posso offrirti un caffè?

  1. Emmeno male che ‘sta vorta ridi ….
    ridi @Djiè …. chedè tutta salute !
    L’ estate se n’ è annata e Tu sorìdi
    citanno generali e prostitute !

    Chissenefrega si è er motivo è bbono,
    o si pe’ ride’ è farlocca la raggjione :
    quanno se ride, è sempre ‘n abbandono
    de la pena che abbacchjia er chiccherone ! :mrgreen:

    Mi piace

    • Beh, hai presente come dice Al Pacino nel celeberrimo film “L’avvocato del diavolo”?

      “La vanità, il mio peccato preferito!”. Con quello che mi ha detto, e la ferma convinzione con cui l’ha sostenuto, meritava una cena da Bastianelli al Molo!

      Mi piace

  2. “Io sono tra le poche persone al mondo che riescono a essere felici e a terra contemporaneamente” ?!? 😯
    Embè ???
    Ti meravigli ???
    Sono anch’ io come te ( e del resto siamo entrambi dello stesso ‘segno zodiacale’ … ) ! 😦
    Ad esempio, oggi è una giornata meravigliosa ; passeggiando sulla Flaminia guidato da ricordi dolcissimi della mia ormai lontana fanciullezza ( lo zio di mia madre, mi veniva a prendere con la sua lambretta per portarmi qualche giorno a Narni, dove aveva una casa antica e, soprattutto, un grande laboratorio artigiano di falegnameria, dove io, ottenne, mi divertivo un mondo usando seghe e seghette, tavole e pialle, martelli e chiodi …. imparando l’ arte ), sono arrivato poche ore fa a Pesaro, la città del mio cuore, in un viaggio struggente che ormai faccio ogni anno “da solo” ( ma con i miei libri … fra cui l’ Odissea ) . Ebbene, come ho cominciato a camminare per Via Passeri per andare dalla mia amica Monica che ha lì una libreria d’ arte dell’ usato, mi prese una gioia così intensa da farmi rabbrividire …. e nel contempo una malinconia altrettanto intensa !
    Perchè …. mi chiedo perchè ???
    Sì … c’ entra il carattere incline alla tristezza, sì … forse l’ aver io troppo presto compreso che la vita è prodiga di sofferenze così come è avara di istanti di felicità, può spiegare qualcosa …. ma la ragione, credo, sia più complessa e complicata, e tocca mondi da cui siamo lontanissimi !
    E allora, @Diè … che si fà ???
    Si ride … moderatamente all’ inizio, e poi si ride sempre più a crepapelle, fintanto che quell’ ala gelida che ci sfiora il cuore …. se ne vada altrove !
    Ma torniamo on topic : Tu scrivi “Posso offrirti un caffè” ?
    Beh … mon amì … è tardi per risponderti “SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII” ??? 🙂

    Mi piace

  3. E chissà che non ???
    Pesaro e dintorni ( soprattutto l’ antica Novilara … un nido d’ uccelli di circa 200 abitanti degradante al mare aperto ) hanno di queste malìe, per cui quello che si riteneva – erroneamente ! – perduto, rinasce … abbenchè ( NdR : citato by @Diemme’s vocabulary ) per pochi attimi struggenti, quello che invece avevamo ci appare “più splendente e più vivo che pria” … e, in questa magica cornice animata dalla sublime musica del pesarese @Rossini, ogni incontro è possibile !!! 🙂

    Postescritto : e ‘sto caffè che cjàvevi offerto ??? Lo sto ancora aspettammo … chette possino bbenedì !!!

    Mi piace

    • Ho cercato ieri un’immagine animata di un caffè fumante, ma ne ho trovata una di una ragazza ignuda cosparsa di chicchi di caffè… ho pensato stesse lì con te e non ho voluto disturbare! 😉

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...