L’improntitudine

Io, al vostro posto, non riuscirei a credere a quello che vi sto per raccontare, ma vi giuro che è vero.

Dunque, giorni or sono, facendo la mossa di accompagnarmi a fare la gastroscopia, il sor Attila annuncia una proposta di quelle che – chiaramente secondo lui – non si possono rifiutare. Premette: “Prima di definirla una proposta oscena fammi finire di parlare. Dunque, io ti farei risparmiare, perché mi accollerei tutte le spese della macchina: tu me la dai in comodato d’uso per un anno, io tanto l’anno prossimo avrò risolto tutti i miei problemi e qualche soldo ce l’avrò, nel frattempo la ragazzina avrà preso la patente, e io le restituirò la macchina (tag “scusateseesisto“, ndr)”.

Ecco, pare che caratterizzi un animo ancora fanciullo la capacità di stupirsi delle cose, nonostante l’età: ecco, io quell’animo fanciullo indubbiamente ce l’ho, perché riesco sempre, davanti alle proposte di Attila, a non credere alle mie orecchie e a provare incommensurabile stupore.

Gli rispondo che più che “o-scèna” la proposta mi sembra “o-scéma”, e lui fa la mossa d’insistere.

Come poi è andata a finire la gastroscopia lo sapete, io e mia figlia abbiamo litigato, lei proprio non riesce a capire cosa sia successo, di cosa io mi lamenti e cosa io pretendessi, e insomma, siamo ai ferri corti, tra silenzi, musi e rinfacci.

Ieri rientro a casa torva come al solito e vado diritta in camera mia senza passare per il via (veramente, aprendo la porta di casa, la intravedo che esce dalla mia camera, dove evidentemente aveva soggiornato).

Dopo un po’ di pesantissimo silenzio, viene là con un sorriso e mi dice: “Mamma, se te ne vai per una decina di giorni io posso far venire Beba”.   😯

Buon sangue non mente, il tag è sempre “scusateseesisto“, e l’improntitudine è più probante di un test del DNA in quanto ad attribuzione della paternità!

Advertisements

34 thoughts on “L’improntitudine

  1. Che dire, Diemme. Io credo che l’anno prossimo sor Attila ti rinfaccerà il fatto che se tu gli avessi dato in comodato d’uso la tua macchina per un anno senza far tante storie, lui sarebbe riuscito a risolvere tutti i suoi problemi. E invece no. Ti sei opposta. Perché poi? Ti chiederà. E lui sarà ancora con tutti i suoi problemi per colpa tua.

    Ormai le sfere di cristallo per vedere il futuro degli Attila si comprano al supermercato.

    Ma noi ti scusiamo. Anche se esisti, non importa. Farai meglio la prossima volta. 🙂

    Liked by 2 people

    • Il rinfaccio è sicuro. Pensa che esattamente da 23 anni, ogni volta che gli si chiede qualcosa, dice che non può perché deve andare a parlare con una persona “importante” per questioni di lavoro cruciali, e che se gli impedisco di andare sarà rovinato per sempre per colpa mia. Non l’ho mai trattenuto, ha sempre parlato con tutte queste “persone”, ma a me pare tanto rovinato lo stesso! :mrgreen:

      Liked by 1 persona

  2. Beh quando racconti del Sor Attila mi viene in mente quel telefilm che ancora trasmettono su Mediaset Extra “Anni 60″ dove c’è Ezio Greggio che interpreta uno squattrinato che tormenta con sotterfugi la moglie, e riesce sempre a spillargli soldi. Lui le promette di esser cambiato, di aver un buon lavoro, invece si indebita sempre di più e cerca di apparire per ciò che non è. Il figlioletto, innamorato perso di questo padre, lo vede come un dio. Morale della favola? C’è gente che non crescerà mai. E’ questione di carattere. C’è chi nasce responsabile e chi rimane superficiale per tutta la vita.
    Attila sa cosa significhi l’assunto:”Mi accollo tutte le spese della macchina?”
    Sa che esiste un’assicurazione, un bollo, una messa a punto, una revisione, della benzina (o nafta se hai il diesel, o il metano…) da aggiungere, delle ruote da controllare, dell’olio da cambiare, dell’acqua da inserire nel radiatore e… peggio ancora, nel bocchettone dei tergicristalli…
    Lo sa questo, vero?

    Mi piace

    • Lui non è tanto che mi spilli soldi (anche se ci prova), quanto mi spilla l’anima, il tempo, la pazienza… per i soldi si limita a non contribuire, ha sempre qualche imprevisto che l’ha messo col culo a terra (per imprevisti intendesi che l’hanno beccato con la revisione scaduta, si è perso il portafogli, gli è arrivata una cartella Equitalia, ha fatto affari col Gatto e la Volpe, etc. etc. etc.)

      Liked by 1 persona

    • Scusa, ho inviato il commento prima di terminarlo. Per il fatto del figlio innamorato perso del padre, la situazione è proprio quella e io non ne posso la vita, ma non per invidia, come sostiene lei, bensì per un senso di giustizia.

      Per tutto il resto la risposta è no, non lo sa, la sua manutenzione dell’auto è pari a zero, niente bollo, revisioni scadute, cambio olio mai, la benzina si rimette solo quando è da una vita che segna rosso… Sai che ha detto mia figlia? Che la mia, di macchina, dopo venti anni era come nuova, la sua dopo un mese fa un rumore sembra quella di “oggi sposi” con i barattoli di conserva attaccati al paraurti posteriore!

      Il desiderio irrealizzato di mia figlia rimane avere un genitore che sia una via di mezzo… 🙄

      Liked by 1 persona

    • Beh, io sono sempre stata una molto precisa, e lui un arruffone superficiale, questo a prescindere che si tratti dell’automobile o di qualsiasi altra attività.

      Mi piace

    • Ma lei mica intendeva in vacanza… intendeva che mi facessi ospitare da qualcuno, a Roma, tanto per avere la casa libera, non si permetterebbe mai di ostacolare il mio lavoro, altrimenti come potrebbe mai fare la studentessa spensierata a una facoltà che dura duecent’anni?

      Liked by 1 persona

  3. Che cosa è mai …. quell’ uomo
    che volle farsi RE ?!? O il muratore
    che innalzar, con calce, volle il Duomo ?!?
    O il lombrico che, uccello migratore,
    credette d’ esser a scanso di natura ?!?

    O il paria … che si scavò la fossa
    in fra la sabbia calda d’ una duna,
    e si credette che le proprie ossa
    in una piramide fosser, ‘una ad una’,
    come Ramsete in tutta la sua possa ?!?

    Niente …. mi vien da dire : quei tapini
    al paragòn con @Attila, son nulla,
    nulla gli scellerati loro fini,
    nulla i vagiti emessi dalla culla ….
    o i miserabili, infausti lor destini !!!
    @Cavaliereerrante

    Liked by 3 people

  4. No … non è un’ ideona, Ing. @Totson ( …. ma so che la tua è una riflessione amaramente ironica ), poichè è assai più facile “aiutare” gli altri a fare bancarotta e continuare a succhiargli il sangue, anzichè rispettarli ed aiutarli a crearsi una loro indipendenza ( economica ) senza troppe ansie !
    Una ideona, sarebbe invece affidare coattivamente quest’ uomo ( … si fà per dire ) al TRIOS DE LOS INGENJEROS ( che è poi costituito … ricordi ? … da te, da me e da @Aquilanonvedente ) onde integrare la funzione complessa che è il suo cervello fino a ricavarne una primitiva semplice e umanamente accettabile ! :mrgreen:

    Liked by 1 persona

  5. E Tu …. lo chiami mostro quell’ “@Attila” là ?!? 😯
    Mostri … cari mostri che sputate fuoco o mostrate la cute irta di scaglie
    e di aculei, scusatela, la sora @Diemme : non sa quel che scrive ! :mrgreen:

    Mi piace

  6. AMEBBINA ?!? 😯
    @Amebe ???
    Scusatela, ‘sta pora @Diemme !
    Er fatto è, che pe’ descrive’ er sor @attila è ddavero ‘mpossibbile : quell’ omo ( se fà pe ddì … ) nun cjà, ner campo de la natura e puro ner settore de la metafisica, ‘ggnissùn termine de paragone !!! :mrgreen:

    Liked by 1 persona

    • Io non lo saprò descrivere, ma i miei amici l’hanno tutti inquadrato benissimo, tanto che oramai le sue performance stupiscono solo me, irriducibile fanciullina!

      Mi piace

    • Mah! Di balle ne dice tante, ma gli affari suoi non riesce davvero a curarseli, lui ci rimette sempre su tutto, ha un tocco speciale per trasformare in letame tutto quello con cui viene in contatto (so che tu non farai battutacce, comunque anche io ho avuto un crollo da quando l’ho conosciuto, ero un’avvenente donna in carriera, dopo di lui non sono più stata né l’una né l’altra!).

      Mi piace

    • Mah, che dirti, stasera abbiamo rifatto pace (era dal 1° settembre che la tirav!), in parte sembra aver capito… che dirti, anche lei sta attraversando le varie fasi della sua evoluzione 🙄

      Mi piace

  7. Donna …. mistero eterno !
    E @Sissi poi …. nata da un atto di “amore puro” ( il tuo … @Diemme cara ) e di un amore ‘a posteriori’ ( er sor @Attila ), ragazza meravigliosa e complessa …. è un mistero ancora più affascinante nell’ evoluzione della sua straordinaria femminilità !

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...