In viaggio verso l’Austria

Devo dire che, finalmente, dopo anni di liti furibonde, la piccola ha realizzato che io e suo padre siamo incompatibili, e non ha insistito più di tanto perché io mi unissi alla vacanza.

Lui sì, fino alla fine, fino a ieri sera, quando è venuto a prendere la piccola per partire, mi ha detto che se ci ripenso prendo il preno e lui mi viene a prendere alla stazione.

Non vi commuovete, per lui la mia partecipazione è solo un sgravio di spese e di responsabilità, una volta lì ignorerebbe ogni mio desiderio o necessità, e metterebbe sempre se stesso al centro dell’attenzione, tra una sceneggiata e un’altra.

Comunque ha guidato tutta la notte, e poco fa mi ha telefonato Sissi che stavano passando per Verona, e che hanno ancora circa 200 chilometri da percorrere.

Sto un pochino più tranquilla, anche se la coda è la più lunga da scorticare…

Annunci

18 thoughts on “In viaggio verso l’Austria

  1. Quanto a @Sissi, devi, e puoi, stare tranquilla : er sor @Atttila, quanno sta co’ la fija, smette li panni der cjiartrone, e – d’ incanto, specjie quanno lo finanzi Tu ! – si muta nell’ indomito Cavaliere Ser @Atty de’ Camelot, sia per le attenzioni romantiche che a lei rivolge, sia per la sua capacità di non farla annoiare mai …. pronto ad affrontare ‘lancia in resta’, ove si affacciassero minacciosi, li draghi ppjiù screpanti der reame !!! 😀
    Piuttosto …. bevi questo caffè che ho preparato per te, e ricordati che ho scommesso sul fatto che Tu, o in un modo o in un altro … recalcitrante o vogliosa, finirai per passare con loro le tue vacanze, o in toto o in congrua parte ! :mrgreen:

    Mi piace

  2. Mi sa che Bruno ha ragione e poi…..Vienna è bella, merita di essere visitata.:-)
    Comunque fai come ti senti, stacca la spina dal pensiero di Sissi, e goditi un poco questa solitudine.
    Un abbraccio.

    Mi piace

    • Loro mica vanno a Vienna, a Vienna ci sarei andata anch’io, con un bell’aereo! Loro vanno sul cucuzzolo di una montagna di un paesino sperduto nei pressi del confine con l’Italia!

      Mi piace

  3. Che ne dici di un bel scherzo? 👿 Tipo, una stangata in testa. Mandami loro indirizzo e le mando una bella cartolina dalle parti di Barcellona, o Monaco, o Saint Tropez. Ovviamente….. il mittente sarai tu.
    Eh? 😉
    Che faccia farebbe Attila?

    Mi piace

    • Guarda, se sapessi che gli arriverebbe in tempo, approfitterei della tua offerta! Però, potresti sempre mandarla a casa sua a Roma, spedita da luogo esotico durante questa settimana 😉

      Mi piace

  4. E toccaron, alfìn, l’ ambita meta
    dopo il viaggio un poco faticoso,
    @Padre e @Figlia …. come una cometa,
    e il volto della @Mamma … fu gioioso ! 😀

    Mi piace

    • Ma poi la sera repentinamente,
      come Diemme fa solitamente,
      litigò con Attila il saprofita,
      di bieca ingratido non neofita.

      Chiese il meschin sfacciato ricarica solerte,
      che del cell avea spese d’abbonamento ormai scoperte.
      Fec’ella di ricarica un taglio un po’ piccino,
      e osò rimproverargliela il meschino!

      Ma mai glielo insegnorno a questo stolto,
      che a caval donato, anche se un dente è tolto,
      non si guarda nella bocca inver giammai,
      che a lamentarsi di un dono sono guai?

      Liked by 2 people

  5. Certamente Vienna è uno spettacolo ma posso assicurare che anche i paesini sperduti sui cucuzzoli delle montagne in Austria sono incantevoli. E poi la vita lì è tranquilla, tutto è ordinato e pulito, la gente educata e accogliente, i paesaggi rigeneranti. Puoi fare il bagno in uno dei tanti laghi o nelle piscine termali dove puoi anche rilassarti nelle spa. Noi appena possiamo, un we in Austria lo passiamo proprio per rilassarci. Certo, noi siamo a 100 km dal confine, stessimo a Roma probabilmente sceglieremmo altre mete.
    L’importante, comunque, è che Sissi stia tranquilla e che tu ti possa godere la pace in casa tua, occupando tutti gli spazi senza sgomitare. 🙂

    Mi piace

    • Sì, lo so che il posto è bello, ma in tre più bagagli nella sua utilitaria non ci stavamo. Peraltro, lui avrebbe voluto usare la mia, che è GPL, ma ancora più piccina, e poi, affidare una macchina a lui, che ha l’infrazione incorporata, guida demolendo l’auto e ogni tanto ci scappa pure l’incidente, non mi pareva proprio una buona idea.

      Aggiungiamoci pure che lui, quando siamo fuori, approfitta della sua posizione di forza, che sul cucuzzolo della montagna dove scappo se lui mi pilotta, e no, prevenire è meglio che curare, oro si godano la vacanza in Austria, io mi godo casetta mia.

      Mi piace

  6. Voi ,,, ehm …. un “we” ?!? 😯
    @Marì … ecchèccosè ?!?
    Ah … se te bbeccasse er sor @Lisander, te farebbe nera senza bbisoggnjio de tintarella ! :mrgreen:

    Postescritto : a @Valentì …. che faccia farebbe @Attila ?!? 😯
    Con una stangata sul cranio, penso non gioiosa …. nè bella ! :mrgreen:

    Liked by 1 persona

  7. Antico io ?!?
    IO … ANTICOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ?!? 😯
    Noooooooooooooooooooono, te sbaji bbella mjia ….
    IO ….. SO’ REMOTO !!! :mrgreen:

    Postescritto : a @Diè … Don @Lisander sarà puro “obsoleto” ( ma chi l’ ha stabilito, poi ??? Li logocomunisti der webbbe ??? Quelli che, come se senteno ne’ la recchjia quarche paccottijia de neo-logismo che va a la moda. ce se bbutteno sopra come farchi ??? ), ma er tortore che usa pe’ dallo ‘n testa a li smemorati de la bbella lingua itajiana …. FA MOOOORTO MALE ! :mrgreen:

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...