Ferie

summer-vacation-emoticon

Finalmente sono in ferie.

Non che vada da nessuna parte, per carità, non ce la farei, ma almeno potrò occuparmi della casa, viverla finalmente, non usarla più come spogliatoio, uscire e rientrare con gli occhi chiusi per ignorare la devastazione, e anche fare figure del piffero con gli altri se c’è qualcosa che devo fare per terzi (per esempio, devo restituire degli incartamenti all’assicurazione, portare dei video che ho promesso a una mia collega, etc. etc.).

Ieri grande lite con mia figlia che, per dirla con le parole del padre, è tanto intelligente ma ogni tanto ha delle botte di autismo. Va in biblioteca a studiare, mi dice di non chiamarla perché ovviamente lo squillo in biblioteca disturba, di mandarle piuttosto messaggi, salvo omettere il fatto che lei i msg non li legge, perché lei è da una parte e il telefono da un’altra.

Né ci dà un’occhiata ogni tanto.

Né li guarda prima di uscire, considerando che mi ha chiesto di andarla a prendere e insomma, in qualche modo dovrò pure comunicare.

Tutto ciò premesso, sapendo che ci dobbiamo vedere, che la sto andando a prendere – e che ci sto andando perché lei me l’ha chiesto, oserei dire quasi imposto -, che cosa fa la dolce pargola?

Ma, naturalmente, tiene il telefono occupato per tutta la serata!

E così io, tornando stanca dal lavoro, dopo essere passata dall’ottico per ritirare le SUE lenti e aver passato la serata a girare Roma per rintracciarla e a chiamare ininterrottamente casa e cellulare, cellulare e casa, quando mi è capitata sotto le grinfie me la sono mangiata viva.

Poi, stamattina, che mi sono messa di buona lena a sfaccendare, toccando con mano il disastro da lei quotidianamente operato mi sono messa ancora più di cattivo umore, e non le parlo, non le parlo, non le parlo. Le ho fatto due urlacci, mi gira davver l’anima, considerando che non butta nei rifiuti neanche i dischetti con cui si è struccata, neanche i noccioli delle ciliegie che mangia: e che sono, la schiavetta negra? Appena le ho dato due incombenze ha tirato fuori la carta dello studio e dell’esame da preparare, ma sono stata irremovibile: prima fa quelle due cose che le ho chiesto, POI va in biblioteca a studiare.

Programmi? Non saprei, a me basterebbe riappropriarmi del mio spazio, e se ci scappa una gita a Perugia, a trovare una mia amica, un altro paio di sortite in piscina, e poi ci sono due miei amici che hanno la casa ad Alghero, sono anni che m’invitano, prima anche insistentemente, dopo un po’ hanno desistito e si limitano semplicemente a dirmi che loro sono là, e quando voglio il posto c’è (compatibilmente con altri ospiti che si avvicendano, a quanto ho capito, ma per me non sarebbe un problema andare anche in albergo, anzi).

L’ultimo periodo di lavoro poi è stato durissimo, problematico, e in più nelle ultime due settimane siamo stati più che sottodimensionati, due giorni fa addirittura da sola, e per quanto una possa essere organizzata e multitasking tutto ha un limite, nel mio servizio sono previste cinque persone, posso fare il lavoro di due, di tre, chiaramente scoppiando, ma per i miracoli non sono ancora attrezzata.

Insomma, riposo. Riposo.

Occuparmi della mia casa non è un lavoro per me, è un lusso, e poi ho intenzione di viziarmi, che ve lo dico a fare, i pasti sono previsti esclusivamente fuori casa, e poi, chiaramente, shopping selvaggio!

Ieri mi sono regalata un bel paio di occhiali da sole, veramente stratosferici, che vanno a sostituire quelli acquistati e mai neanche incignati e scomparsi misteriosamente nel nulla, DENTRO CASA.

Signori, che dirvi? Buon fine settimana, e buone ferie a chi è già in vacanza  🙂

Annunci

31 thoughts on “Ferie

  1. Innanzitutto dico che il rapporto che ha tua figlia con il telefonino assomiglia al mio, che tu ben conosci. 😳 poi mi spiace immensamente che non ci si possa vedere ma, a parte tutte le problematiche di cui abbiamo parlato, da lunedì sono tormentata dal mal di testa, una cosa allucinante tanto che più volte ho pensato di farmi portare al pronto soccorso. Naturalmente gli uomini di casa hanno minimizzato -d’altronde la testa è la mia, mica la loro!- dicendo che sono malata, che devo farmi vedere, ma da uno bravo … 😦 infine, mio fratello ha lavorato sul mio pc 10 ore ieri e spero che ora funzioni perché non ne posso più del tablet. Una nota positiva: sta per venire un nubifragio, speriamo che rinfreschi.
    Buon weekend, buone, ferie, buon tutto e riposati, mi raccomando,.
    Un abbraccio grande.

    Mi piace

    • Mia figlia può avere col telefono il rapporto che vuole (entro certi limiti), ma se mi mette in croce per andarla a prendere, e aspetta una mia telefonata per sapere dove e come incrociarci, non può tenere il telefono occupato tutta la sera.

      Il fatto è che pure dire “La prossima volta te ne torni da sola”, cosciente che Roma non è proprio una città tranquilla, diventa difficile.

      Mi piace

    • Mia figlia può avere col telefono il rapporto che vuole (entro certi limiti), ma se mi mette in croce per andarla a prendere, e aspetta una mia telefonata per sapere dove e come incrociarci, non può tenere il telefono occupato tutta la sera.

      Il fatto è che pure dire “La prossima volta te ne torni da sola”, cosciente che Roma non è proprio una città tranquilla, diventa difficile.

      Mi piace

    • Speriamo…. stanotte ho dormito malissimo, e stamane mi sono alzata con un gran mal di testa: non vorrei essere allergica alle ferie, che da me c’è da aspettarsi anche questo!

      Mi piace

  2. Buone ferie. Spero tanto che tu riesca a trascorrerle meglio che puoi e nel modo che desideri. Organizzati bene e provvedi anche ad un “mini periodo” solo per te per riposare e rilassarti. Voglio dire: “cerca di trovare lo spazio da dedicare solo a te”. 🙂
    Un abbraccio.

    Mi piace

    • Conto sulla settimana in cui starò da sola, ma da quel punto di vista sono inaffidabile! Leggi i versi che mi ha dedicato @Ser Bruno, ci ha azzeccato in pieno!

      Mi piace

  3. Buone ferie, allora.
    Che tu possa trascorrere come meglio ti aggrada per ricaricati.
    E se può consolarti, anche con mia figlia i contatti telefonici sono un po’ problematici, ma ovviamente solo con noi genitori…

    Mi piace

  4. Periodo d’esame… è peggio della sindrome premestruale. I nervi affiorano e non guardano in faccia a nessuno.
    C’è stato un periodo in cui ero letteralmente divisa fra lavoro ed esami. Ad un certo punto mia madre disse che ero malata di mente. E non lo disse a me in prima persona…. ma a tutto il vicinato! Cioè, capisci che dire una tal cosa al vicinato significa affibbiarti l’appellativo di malata vita natural durante???

    Mi piace

    • Più o meno sto facendo la stessa cosa… non col vicinato, che qui stiamo a Roma, chi lo conosce il vicinato! Comunque è davvero insopportabile, ma non è che il resto dell’anno si faccia perdonare!

      Mi piace

  5. Sissì, amica mia (bbona) … RIPOSO, RIPOOOSOOO …. RIIIPOOOOOSOOOOOOOOO ! 😀
    E … ehm … UN FUCILE ‘A CANNE MOZZE’ CARICATO A PALLETTONI da tenere accanto ! 😯
    Ove @Attila bussasse alla porta di casa tua ! :mrgreen:

    Mi piace

  6. Quando tua figlia chiuderà il suo esame, per noi che conosciamo il futuro, è chiarissimo che anche i vostri rapporti miglioreranno e Attila nulla potrà fare per evitare questo naturale decorso (quest’ultima più che una certezza è una viva speranza visto il soggetto 😉 ).
    Quanto alle ferie, l’importante è riuscire a trasformare il distacco lavorativo in energie buone per affrontare i giorni che verranno più avanti con lo spirito sereno. E spero di cuore che questo possa accadere con le tue ferie che hanno appena emesso il loro primo vagito.

    Buone vacanze! 🙂

    Mi piace

    • Grazie! Il grande giorno (dell’esame) sarà domani, ma lei ha già messo le mani avanti che semmai ci sono altri due appelli a settembre… non è che mi sia piaciuto tanto questo discorso!

      Mi piace

  7. LE FERJIE DE LA SORA @DJIEMME

    C’ è chi se tuffa e nòta a le Mardive,
    c’ è chi s’ acquatta in cima ar Monte Bbbjianco,
    c’ è chi va in Mexico, e nun è mai stanco,
    c’ è chi va in USA a cortegggjià le Dive !

    Poi c’ è @Diemme … che se chjiude ar baggnjio
    e ‘mmaggina la vasca come er mare,
    nave la lavatrice, pesce er raggnjo
    e l’ acqua de scjiaqquone onne chjiare !

    Esce dar baggnjo tutta soddisfatta,
    se bbutta sur sofà e guarda in arto,
    e nun cjè ppjiù er soffitto … ma l’ incarto
    de ‘na fetta de cjielo azuro fratta !

    Li panni da stirà ?!? So’ tutte palme !
    Li pjiatti ner lavello ?!? So’ le dune
    d’ un deserto de zzone ‘calme calme’
    co’ ‘no @Sceicco … e co’ tante lune !

    Nò, nun ridete, gente, a ‘ste visjioni …
    li soggni sua so’ tutte cose serjie,
    è un modo bbello de passà le ferjie
    co’ l’ immagginazzjione … so’ emozzjioni !!! 😀

    Liked by 4 people

  8. Se mai, Tu Poetessa vera e verace …. volessi trascrivere i miei versi nel nostro amatissimo ‘romanesco’ …. questa è la versione “limata” ! 😀

    LE FERJIE DE LA SORA @DJIEMME

    C’ è chi se tuffa e nòta a le Mardive,
    c’ è chi s’ acquatta in cima ar Monte Bbbjianco,
    c’ è chi va in Messico, e nun è mai stanco,
    c’ è chi va in USA pe’ imità le Dive !

    Poi cjè @Diemme … che se chjiude ar baggnjio
    e ‘mmaggina la vasca come er mare,
    nave la lavatrice, pesce er raggnjo
    e l’ acqua de scjiaqquone … onne chjiare !

    Esce dar baggnjo tutta soddisfatta,
    se bbutta sur sofà e guarda in arto,
    e nun cjè ppjiù er soffitto … ma l’ incarto
    de ‘na fetta de cjielo azuro fratta !

    Li panni da stirà ?!? So’ tutte palme !
    Li pjiatti in der lavello ?!? So’ le dune
    d’ un deserto de zzone ‘calme calme’
    co’ lo @Sceicco bbono … e tante lune ! 🙄

    Nò, nun ridete, gente, a ‘ste visjioni :
    li soggni sua …. so’ tutte cose serjie,
    è un modo bbello de passà le ferjie
    co’ l’ immagginazzjione … so’ emozzjioni !!! 😀

    Mi piace

  9. Ti stavo suggerendo infradito, capello di paglia, e caftano (viso le alte temperature romane) e di andare a zonzo per roma, oppure belle serate sul lungo Tevere, ma vedo che il cavaliereerrante ti ha fatto un bel programma…e senza uscì de casa!!!! Aho, mò ce provo pure io…ai visto mai stò cestino de panni mi portasse in Australia?

    Liked by 2 people

  10. Alle ferie trascorse in casa a rigovernare, nel silenzio e nella quiete della quasi solitudine, non aspiro nemmeno per sogno, anche se sta finendo così pure a me, grrrr….:-(((
    Comunque buone ferie, che siano da ricarica e …fuori di casa(!!!), nonostante i bei versi di @cavaliere che, mi scuserà, ma …di immaggginazzjiiione con l’emmmozzzijione ne abbiamo fin sopra i capelli! 😉

    Mi piace

  11. E @FurvjiaLuna, mo’ … vede l’ Australjia
    pescanno ne la cesta panni antichi,
    e puro lei se maggnjia “pizza & fichi”
    mentre sospira guardannose ‘na dalja !!! 😆

    Dice : “Ma a ‘ste siggnjiore, le vacanze
    nun je pjiace spassassele lontano” ??? 😯
    “No – jè risponno – ggireno le stanze
    de casa proprjia …. ma cor còre ‘n mano” ! 😀

    Liked by 2 people

  12. Invece a @Ilisei nun je sconfinfa
    de fasse ‘n soggnjio e usà la fantasia,
    lei stira panni …. e nun se ‘nsoggnjia “@Ninfa” :
    vole scappà de casa 😯 … e così sia !!! :mrgreen:

    Liked by 3 people

  13. STATO D’ ANIMO DI UN POETA DI STRADA ( O … “D’ OSTERIA” )
    (In risposta alla @Diemme del 26.7.2015 : ore 21,20)

    Ah …. pjioveno li làicche a tutto spjiano
    sui versi che scrivetti ggjiusto jiere ???
    Me pjiaceno ‘ste lodi da lontano
    chè danno bbrjio a l’ esse’ io @Cavaljere !

    Però io qui lo dico, e nun rinego,
    che li complimenti che amo ppjiùcchemmai,
    so’ quelli de @Djiemme … e quelli ormai
    me tengo stretti … e in còre li ripjiego !!!

    E allora, Sor @Francjè de’ li Petrarca,
    te rubbbo la chjusura a bbella posta :
    @Djiè … vorei stà cottè drento a ‘na bbarca
    e “stretti stretti” veleggjià costa pe’ costa ! 😀

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...