Pitza e datteri

locandina_pitza e datteri

Ieri sono andata all’anteprima del film “Pitza e datteri”, che sarà nelle sale cinematografiche a partire dal 28 maggio.

Una commediola divertente sull’integrazione di una piccola comunità islamica in Italia, per la precisione a Venezia. Divertente sì, ma certo anche un po’ dissacrante, e se è vero che non è il Profeta ad essere deriso, io un pochino a disagio mi ci sarei sentita (Charlie docet).

La vicenda ruota tutta intorno a questa piccola comunità che viene sfrattata dalla propria moschea, trasformata in salone di bellezza dalla moglie di uno dei fedeli, una “sangue misto”, per metà araba e per metà europea (mi riservo di rettificare alcuni punti del post non appena riuscirò ad accedere alle note che ci hanno consegnato, ora sto andando a memoria, ma mi pare fosse di padre turco e madre francese).

Zara, la parrucchiera, è una donna sensuale ed emancipata, che sarà capace di fare da ponte tra le due culture (è il punto di riferimento per le donne musulmane del luogo), anche facendo innamorare chi l’avrebbe voluta lapidare.

La commedia ha tanti aspetti divertenti, un po’ sulla falsariga del “castigat ridendo mores“: viene messa in burla la mentalità ristretta della piccola comunità, anche se la ristrettezza riguarda soltanto gli uomini, in quanto mogli e figlie risultano emancipate o quantomeno ben bene integrate; si sottolinea, a mio avviso, anche l’eccessivo integralismo di chi è convertito (Bepi), e vuol essere più lealista del re, superando in rigidità i musulmani “purosangue”, nonché l’incoerenza tra i messaggi di pace della religione e il ricorso alla forza, dalla coercizione fino all’omicidio, persino mediante lapidazione.

Secondo me anche il fatto che l’intrigante e ammiccante protagonista sia attratta dal bel Saladino, che ha sì cercato di ucciderla, ma è tanto carino, mette alla berlina le priorità e le capacità di giudizio dell’essere umano, così forte nello spirito ma così debole nella carne  😉

Consigliato per un sorriso in pieno relax  🙂

Annunci

One thought on “Pitza e datteri

  1. Pitza e datteri ?!? 😯
    Nooooneeeee …. maggnjiateveli voyo !
    Pemmè … è mooorto mejio ‘na bbella mggjiata de PIZZA E FICHI !!! :mrgreen:

    Postescritto : fuori dallo scherzo, per far satira “vera” … sarebbe a mio parere opportuno che, anzichè violare ( allegramente strafregandosene … ) la sensibilità dei credenti, si attaccassero, rischiando in proprio, i potenti della terra

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...