Archivio | 6 aprile 2015

A proposito dei terroristi…

kenya-corpi

… ho letto su fb questo vigorosissimo post, a proposito dell’attacco terroristico in Kenya che ha causato 147 vittime, non meramente di condanna, ma di fiero avvertimento:

Terroristi di tutto il mondo, potete fare queste stragi per farvi credere invincibili, inesorabili come la morte stessa, inarrestabili e praticamente sovrumani. Ma voi non siete la morte. I vostri soldati non sono più forti dei nostri. I vostri mezzi non sono più micidiali dei nostri. Non so che cosa stiano aspettando gli eserciti di tutto il mondo per fermare i vostri ridicoli manipoli di assassini, ma noi, dal basso, non dobbiamo dimenticare che siete nient’altro che uomini (nel senso più biologico, e non morale del termine) e che come tali POTETE ESSERE FERMATI.
Il nazismo ha fatto milioni di vittime, era radicato nelle leggi dei paesi, non era un’organizzazione criminale clandestina, ma agiva in nome dello stato stesso… sembrava che nessuno potesse fermarlo, legalizzato, sostenuto dalla scienza e supportato dai popoli. Eppure è stato fermato.
Il terrorismo, clandestino e odiato, è di gran lunga meno potente.
Pensateci.