La fobia dell’omofobia

Quando è troppo è troppo, io questa la reputo follia!

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-ultimatum-del-governo-inglese-alle-scuole-religioseinsegnate-il-pensiero-gender-o-vi-chiudiamo-10819.htm

Annunci

19 thoughts on “La fobia dell’omofobia

  1. Er troppo struppja … nun ce fà ‘na pjega,
    er gjusto ce consola in ogni cosa,
    la rosa crescje bbella e profumosa,
    nun stamjo a sradicalla co’ la sega !!!

    Mi piace

    • Er troppo stroppia, e io che lascio l’antri
      conduce quella vita che j’aggrada,
      nun vojo, perché questo nun j’abbasta,
      fini’ pe passa’ io all’antra contrada!

      Le minoranze so’ sempre prepotenti,
      che è giusto reaggi’ ai tòrti e nun subìlli,
      ma quelli invece che so la maggioranza,
      nun è che poi pe’ questo vai a punilli!

      Perché si te difenni ciai ragione,
      ma si tu attacchi, nun solo sei cojone,
      ma passi puro dalla raggione ar torto,
      e allora sì, te vojo vede morto (*)

      (*) questo è un po’ esagerato, ma serviva per la rima 😉

      Mi piace

  2. la storia umana è costellata da alti e bassi come un elettrocardiogramma..ora siamo in basso ma non ci si alza piu’ ! Il bello è che questi coglioni non si rendono conto di quanto dispotici e razzisti siano loro con questi atteggiamenti che impongono una linea piatta di pensiero ! RIBELLARSI !! NON SIAMO TUTTI UGUALI !!!!!

    Mi piace

    • Sì, sono razzisti. E ti dirò, le minoranze con le loro accuse calunniose di discriminazione e le loro manie di persecuzione, con le loro pretese fuori luogo di tributo riparatore e dimostrazione a oltranza d’innocenza, mi stanno facendo diventare razzista sul serio, perché non li reggo veramente più.

      Io, quando ero piccola, lo usavo il sistema di accusare i miei genitori di preferire mia sorella per ottenere che, per dimostrare il contrario, mi accontentassero, ma almeno lo sapevo che ci stavo marciando!

      Liked by 1 persona

  3. Ennò , @Ergatto, mjo … sjàm TUTTI UGUALI
    ma ‘ggnjuno è assai diverso da quell’ antro,
    UGUALI NEI DIRITTI … e senza scontro,
    si ne la vita amjamo gli Ideali !

    Ma er matrimonio … è vecchjo come er monno
    e, da che è monno, è etero-sessuale,
    l’ amore è sì lo stesso …. “e tale e quale”,
    ma la Natura resta fino in fonno !!!
    🙂

    Mi piace

  4. buongiorno DM,

    la faccio breve:

    1) gli Americani sono un popolo che discende da tutta la feccia del mondo, puttane, tagliagole, reietti e disperati senza futuro che si sono riversati in un immenso territorio invadendolo e sterminando i nativi, cioè gli indiani e schiavizzando i neri, questo li porta, obbligatoriamente, ad avere forti rigurgiti di coscienza nei confronti delle minoranze, gay in testa, non solo, la California ha un peso determinante sulle elezioni presidenziali, San Francisco e Los Angeles rappresentano l’habitat naturale dei gay

    2) La “civiltà” di Inghilterra e Francia è una civiltà forzata, ancora oggi, un terzo di mondo vive sotto la loro egida, per non chiamarlo sfruttamento, la loro manica larga in termini religiosi, etnici e sessuali è una cambiale sociale in perenne scadenza. Non sono più evoluti bensì più costretti

    3) la campagna pro gay è da tempo diventata una crociata eterofobica, tutto ciò che non favorisca i gay è classificato come omofobico, il mondo sta subendo la più feroce strumentalizzazione concettuale della sua storia

    4) questo calcare la mano ha un subdolo obiettivo, alimentare l’omofobia, in termini tecnici la creazione di un problema per facilitare soluzioni a largo raggio non diversamente giustificabili, sviluppare un nemico per ottenere privilegi, il “martirio” e la “persecuzione” come percorso per giungere al potere

    TADS

    Liked by 1 persona

    • Anche io credo che la battaglia pro gay sia più una bandiera portata dagli eterosessuali che aggiungo sono, in questo caso, dei veri bigotti. Far proprio un problema che in realtà è accettato dalla stragrande maggioranza del mondo occidentale, alla pari della convivenza more uxorio e delle coppie di fatto.
      Se una scuola è cattolica, o ebraica e ha come principio quello di seguire i dettami della propria religione, nessuno ha voce in capitolo per imporre la propria ideologia. Che lo si faccia nelle scuole pubbliche, magari lì dove è sorto il caso del Ragazzo dai Pantaloni rosa.
      Credo comunque che i gay stiano davvero per formare la nuova massoneria 3.0

      Mi piace

    • Magari fossero loro a formare la nuova massoneria! Temo che stiamo consegnando la nostra terra a ben altri, ben meno innocui della lobby gay (ogni riferimento a ISIS e terrorismo islamico è puramente casuale).

      Mi piace

  5. Libertà? Ma de che?
    Menti piatte in mano ai pazzi ecco cosa ci si aspetta…E la cosa orribile è che di pecore ce ne sono tante…con tutto il rispetto per quelle a quattro zampe, che seguono l’istinto….le altre manco la ragione.

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...