Flirting

Virtual flirting

Premetto che tutta questa menata nasce da considerazioni fatte su terzi (anche se poi, al fine dello scambio di opinioni sull’argomento, questo ha poca importanza).

Vi racconto una barzelletta, tanto per creare un lessico familiare.

Un agente dei servizi segreti americani viene mandato in Italia, per l’esattezza a Napoli, per contattare un altro agente che vive là sotto copertura. Gli danno l’indirizzo ma l’avvisano che allo stesso indirizzo abita un omonimo. Lo tranquillizzano però  sul fatto che non si potrà sbagliare, perché la parola d’ordine gli permetterà di riconoscerlo.

La parola d’ordine è “Le rose sono gialle”, e l’altro agente dovrà rispondere “E noi le coglieremo”.

Dunque l’agente si reca in Italia all’indirizzo indicato e suona al primo che capita tra i due omonimi. Arriva alla porta ad aprire un signore abbastanza “scaciato”, probabilmente un sarto, a giudicare dal metro a nastro che porta al collo. Il nostro agente si avvicina con fare complice e misterioso e sussurra all’orecchio dell’uomo “Le rose sono gialle” e il sarto pronto “Ah, cerca ‘o spione, sta al quarto piano!”.  😆

Insomma, ci sono persone che cercano un partner qualsiasi, un appoggio, un bastone, una stampella, un qualcuno e flirtano pressoché con tutti (come diceva un’altra di barzelletta, “Ho fatto un figlio in provetta”. “Fecondazione artificiale?”. “No, una provetta con uno, una provetta con un altro…” ), ma pure chi, diciamolo così, non è di bocca buona, si dovrà pure avvicinare all’altro quel tanto che è necessario per poter sussurrare “Le rose sono gialle” e vedere se l’altro risponde “E noi le coglieremo”?

Questo pensavo più o meno giustificando una persona che, così mi è parso, si è data proprio alla caccia grossa, e ora grida all’unico, grande, vero amore!

Annunci

29 thoughts on “Flirting

    • Spennare in qualche modo, non necessariamente di soldi. Chi cerca i soldi sì, ma anche chi cerca magari la cittadinanza, chi un tetto, chi una via di fuga, chi un uccello sicuro, chi conforto alla solitudine, chi un semplice mantenimento anche senza grandi ricchezze, chi una sistemazione sociale con tanto di “titolo” da esibire di fronte al mondo, chi due o più di quanto su elencato…

      Mi piace

    • Tu dici che sbaglio a non considerarla bassezza? Io non lo farei mai, ma probabilmente sbaglio. Ora, visto che questo è il post delle barzellette, te ne racconto un’altra, anche se non ne ricordo perfettamente i termini.

      C’è un’inondazione, e un prete si prodiga per salvare il più persone possibile. L’acqua sale e lui prega il Signore che a un certo punto si manifesta e gli dice “Non ti preoccupare figliolo, tu continua a salvare le persone, e io salverò te!”. Il prete continua a darsi da fare, sono quasi tutti in salvo e l’acqua continua a salire. Passa un tizio, su una scialuppa, e grida al prete di salire. Lui rifiuta, confidando nella salvezza dall’Altissimo. L’acqua sale ancora, passa un altro compaesano su un’altra scialuppa e insiste ancora di più affinché il prete salga a bordo, ma lui niente “Non ti preoccupare per me, Dio mi salverà!”. L’acqua ancora sale, passa una terza scialuppa, l’uomo a bordo si raccomanda affinché il prete salga, non c’è più scampo, oramai l’acqua ha raggiunto i tetti delle case, ma lui niente, non si preoccupa, sa di essere nelle mani di Dio.
      Alla fine il paese viene completamente travolto e il prete, com’era prevedibile, muore annegato.
      Stupito, giunto davanti all’Altissimo gli chiede: “Ma avevi promesso di salvarmi, perché hai lasciato che morissi?”. L’Onnipotente risponde: “Figlio mio, IO TI HO MANDATO TRE ZATTERE!!!”.

      Ecco, se non si riconosce che la zattera è la salvezza che il destino ci ha riservato, si è completamente fregati!

      Mi piace

    • Io pagherei oro per dei momenti di solitudine, ma una solitudine totale no, non la vorrei. A me manca un compagno col quale condividere una progettualità, che sia la scampagnata domenicale o la ristrutturazione di un immobile.

      Io non sono sola mai, neanche al gabinetto. Sono sola solo davanti alle responsabilità e ai problemi da affrontare.

      Liked by 1 persona

    • Questo sì, ma quante volte per sua libera scelta? Gli affetti si costruiscono, e anche se a volte davvero piovono dal cielo, se non riusciamo a contenerli come l’acqua scivolano via, e come l’acqua evaporano e svaniscono nell’aria.

      Liked by 1 persona

  1. Oggi siamo in vena?

    PRIMA DELLE NOZZE:

    lei: Ciao !
    Lui: finalmente! da quanto tempo aspettavo questo momento!
    lei: Ti sto disturbando? vuoi che vada via?
    lui: NO! Come ti viene in mente? Solo a pensarci, rabbrividisco!
    lei: Mi ami?
    lui: Certamente! a tutte le ore del giorno e della notte!
    lei: Mi hai mai tradito?
    lui: NO! MAI! perché me lo chiedi?
    lei: vuoi baciarmi?
    lui: Si, ogni volta che ne ho l’occasione!
    lei: Saresti mai capace di picchiarmi?
    lui: Sei impazzita? Lo sai come sono io!
    lei: Posso fidarmi di te?
    lui: Si!
    lei: Tesoro …

    SETTE ANNI DOPO:
    basta rileggere il testo partendo dal basso verso l’alto…

    Mi piace

    • Io la conoscevo un po’ diversa, “In tempo di guerra ogni buco è trincea”, ma il concetto è identico. Diciamo che, in tempo di guerra (e carestia) si vede il principe azzurro (o la principessa rosa) anche dove non c’è. Mi ricorda di quando ero a dieta nera, una fame che non ti dico, e vedendo una cartuccia d’inchiostro da lontano la scambiai per una tavoletta di cioccolata… 😉

      Liked by 1 persona

  2. Perché non tentare di far fiorire una passione, un amore, un’ attrazione, un sentimento appena accennato…. la vita è fatta per incontrarsi, provare, perché il bisogno di amore è tanto forte da spingerci a non arrenderci mai. A ciascuno poi, saper riconoscere certe affinità. Un abbraccio. Marisa

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...