Ogni tanto un’Italia che ci rende orgogliosi

Leggete qui: queste cose mi emozionano, e a voi?

Ora, scherziamo pure su altre questioni, ma questa non potevo tenermela, perché non smetterò mai di credere in un mondo migliore. 🙂

Annunci

15 thoughts on “Ogni tanto un’Italia che ci rende orgogliosi

    • E’ che magari non li sappiamo gestire, e diamo a quei poveracci la colpa di esistere!

      Ci portano malattie? E organizzino un cordone sanitario, un’assistenza all’ingresso a 360°, invece di papparseli i nostri soldi in troie, droghe, festini e dissolutezze varie.

      Io le tasse le pago per gestire il paese, e quindi anche la salute di chi qua viene a vivere, non per passare i vizi a un manipolo di mascalzoni!

      Liked by 1 persona

    • Buona sera 🙂 … cara diemme, questo e un argomento che ormai non ho più coraggio di affrontare 😦
      posso solo sperare che vince il “buon senso”!!
      notte serena a tutti ♡

      Mi piace

  1. Emozionata proprio…direi di no. Qui da noi ci sono tre ragazze (volontarie, quindi non pagate) che insegnano l’italiano e l’inglese agli arabi e li portano a loro spese in moschea per le funzioni (30 km andata/ritorno). Credo sia un segno di civiltà, ma l’emozione la riservo ad altro.

    Mi piace

  2. I commenti a quell’articolo non mi sembrano molto “emozionanti”…
    In realtà noi non siamo pronti ad avere a che fare con altri popoli, per una ragione semplicissima: perché noi italiani non siamo un popolo!
    Siamo un’accozzaglia ignorante, individualista e mascalzona, con alcune degnissime eccezioni (eccezioni, appunto).
    Sinteticamente, la penso così… :mrgreen:

    Mi piace

    • Stavo per scrivere, ma avete dato una letta ai commenti??? Putroppo mi associo al vostro pensiero: ART.1 L’italia ormai è un insieme di persone che fondano la loro vita sul giudizio altrui e sull’invidia..

      Mi piace

    • Ho letto anch’io i commenti a quel post, soliti pregiudizi triti e ritriti, senza alcun riscontro con la realtà. Gli italiani non si rendono conto di chi ci ha davvero messo in ginocchio (e, a tal proposito, ti invito a leggere questo bel post di melodiestonate), e continuano a farsi indicare dei colpevoli fantoccio, a cui dedicare i propri sforzi di “dagli all’untore” mentre loro continuano a fare man bassa del denaro pubblico, con disonestà e incompetenza (spesso più la prima che la seconda, ma insomma, una bella sinergia!).

      Mi piace

    • sono i piccoli gesti grazie ai quali io penso che nessuna persona a noi cara possa morire mai fintanto che non siamo morti noi, per quel che ne sappiamo, ovviamente….

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...