Non prestiamo il fianco!

Elefante indiano

E’ proprio vero, spesso la nostra reazione alimenta le situazioni seccanti o incresciose.

Come si dice da queste parti, “Se qualcuno ti vuole inc.., non ti agitare, FARESTI IL SUO GIOCO!!!” 😆

Annunci

16 thoughts on “Non prestiamo il fianco!

    • Però è così: considera per esempio quando prendono in giro una persona, perché lo fanno? Perché vederla che si arrabbia, o che piange, li fa tanto divertire.

      Poi, non è proprio così, perché magari se li ignori rincarano la dose perché sono intenzionati a farti scoppiare. Avrei un episodio da raccontare a proposito, ma è un po’ lunghetto e ora non ce la faccio: tu ricordamene però! 🙂

      Mi piace

    • Forse bisognerebbe avere l’atteggiamento assertivo che suggerisce Cesar Millan ai padroni di cani ingestibili. o.o Di sicuro funziona, almeno a lui riesce e anche bene: una volta mi è riuscito ma è stato un caso. Il cane era dietro il cancello chiuso di casa mia; abbaiava e io me ne stavo lì a fissarlo con gli occhiali da sole sul naso, arrabbiata per i fatti miei. Il cane da un secondo all’altro ha avuto come una scossa e se ne è andato via con la coda fra le gambe. Millian dice che lo stesso atteggiamento funziona anche con le persone, per altro è quello che tiene abitualmente: forse serve solo essere decisi, irremovibili! Della storia che volevi raccontare magari puoi fare un post se hai tempo ^^

      Mi piace

    • No, non ne vale la pena… Poi l’ho già raccontata da qualche parte, di un ragazzino calmo e buono cui un gruppo di bulli rompeva sempre l’anima, e lui lasciava stare. Loro, col tempo, invece di desistere, rincaravano la dose, sembrava diventata una missione quella di farlo reagire.

      Beh, non sapevano che stavano scherzando col fuoco! L’altro bimbo era tanto buono, ma aveva una forza fisica di gran lunga superiore alla loro. Un giorno si stancò, lo comiciò a corcare. Fuggirono, li seguì uno per uno, e li pistò ben bene.

      Poi ritornò a occuparsi tranquillamente dei casi suoi, mai più disturbato.

      Mi piace

    • Loro non sapevano di scherzare col fuoco… pensavano di stare a sfottere un povero disgraziato che non era in grado di difendersi. Troppo spesso la gente scambia la bontà e la mansuetudine con la debolezza… ma Dio ci guardi dall’ira dei miti! 😉

      Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...