Archivio | 5 novembre 2013

Liebster Award (by Veronica)

liebster award

Do brevemente seguito al premio generosamente e immeritatamente offertomi da Veronica e, da brava anarchica, salto tutte le regole e vado direttamente a rispondere alle sue domande (visto che lo scopo ultimo di questi premio e conoscerci un po’ di più, il tutto giocandosi su, che fa pure rima  😉  ).

Fondente o al latte? Fondente

Ballerina o tacco? Tacco

Bianco o nero? Bianco

Birra o vino? Vino

Notte o giorno? Giorno

Pianoforte o chitarra? Pianoforte

Pasta o pizza? Pizza

Sabato o domenica? Sabato

Beatles o Rolling Stones? Beatles (o Rolling Stones)

Mare o monti? Mare

Occhiali o lenti a contatto? Lenti a contatto

Però giusto perché sono chiacchierona e guai a darmi spago, mi cimenterò anche nelle risposte alle domande che invece erano state rivolte a lei:

Cosa pensavi di voler fare da grande? L’insegnante.

Qual è la citta in cui vorresti vivere? Una immersa nel verde, dal clima mite e l’aria respirabile!

Cosa pensi degli animali? Li adoro, ma non ho animali domestici, né ne desidero, né ritengo giusto che siano in casa né ce la farei mai a occuparmente.

Cosa ti fa stare bene? Stare bene, possibilmente all’aria aperta, in mezzo alla natura, in compagnia di chi amo.

Che genere di musica ascolti? classica, soul, leggera…

Hai un gruppo o cantante preferito? Cantanti della gioventù che se n’è andata e non torna più!

C’è qualcosa che proprio non ti piace? Di cibo? I crostacei.

Qual è il regalo più bello che hai mai fatto? E quello ricevuto? Che ho fatto non lo so, che ho ricevuto… neppure!

Insomma, larga la foglia, stretta la via, dite la vostra, che ho detto la mia!  😀

Annunci