Most Influential Blogger #2

Beh, me ne hanno dato un altro e, siccome di chiacchierare di me non mi stanco mai (e siccome non siamo mai uguali a noi stessi, e magari oggi darò risposte diverse), io il premio da Karina me lo prendo, lo aggiungo all’altro e ricomincio.  🙂

most-influential-bloggermost-influential-blogger

Ecco le regole (sempre le stesse, e poi, sono sicura che questo premio è il seguito del mio, perché la traduzione da quello inglese di Smoothsolidade la feci io!  😉 ).:

  1. Aggiungere il logo del premio al blog
  2. Rispondere alle 11 domande proposte
  3. Passare il premio ad altri 11 blogger

Domande:

1) Cosa ti rende più felice?

La salute (ecco, vedete che ho già cambiato risposta? Ai tempi del primo premio stavo meglio…).

2) Ami più l’oceano o le montagne?

A guardarli da lontano entrambi. Da vicino, terraferma e pianura (vabbè, pure collina).

3) Qual è stato un momento speciale nel 2012?

I 18 anni di mia figlia. Una festa che è riuscita, casualmente e spontaneamente, splendida. Nell’occasione c’è stato pure l’incontro con la Lobot, ma quello non lo annovererei tra i momenti speciali.

4) Qual è la tua citazione preferita?

Ogni tanto m’imbatto in qualche citazione e mi dico che ecco, è quella quella che amo di più, che mi rispecchia di più, ma poi passo oltre. Al momento vorrei che fosse vera quella di Don Galli, che quando apriamo le braccia (all’accoglienza) i muri crollano ma, purtroppo, non mi risulta sia proprio così.

5) Ti piaci?

Sì, ma mi piacerebbe anche avere la forza di cambiare e diventare un’altra, o meglio, dell’altro, oppure semplicemente ritrovarmi per la parte perduta lungo la via.

6) A Capodanno, resti in piedi ad aspettare la mezzanotte?

Sì, non è che i botti ti lascino molta altra scelta. E poi vado a dormire quasi subito.

7) Qualcosa che desideri sia fatto ASAP?

La riforma della scuola e del lavoro. Più istruzione vera per i giovani, e per noi la possibilità di andarcene in pensione e di godere il meritato riposo.

8) Quali erano le tue materie favorite quando eri a scuola?

Mi piaceva un po’ tutto, salvo geografia, ma applicazioni tecniche e musica (imparare a suonare uno strumento) per me erano lo stacco dalla routine, la gratificazione e la gioia.

9) Quale strumento musicale hai tentato di suonare?

Beh, questa di risposta non può giocoforza essere diversa da quella dell’altra volta.

10) Qualcosa che desidereresti aver imparato prima?

Vorrei aver capito prima che la vita è lunga, e non è scontata.

11) Ti piace svolgere attività manuali, disegnare, dipingere?

Per il disegno sono negata, ma per il resto mi piace tutto ciò che è manuale.

E ora, le nominations!

  1. Semplicemente io (Sabby)
  2. In viaggio verso l’alt(r)o (Michele Orefice)
  3. Metro (Goldie)
  4. Associazione Amici di Beresheet La Shalom (Angelica)
  5. Cose da Blog
  6. Questo non è un blog di mamme
  7. Giuseppe Valerio
  8. Fuori Sincrono (Warp9)
  9. Luciano Marcelli
  10. Paperi si nasce
  11. Se fosse che.

Però ragazzi, stavolta motivazioni e avvisi non ce la faccio ad aggiungerli e allora facciamo così: i premi non ritirati nei prossimi due mesi verranno ridistribuiti, ok? Voi, naturalmente, potrete fare qualche soffiata…

Annunci

22 thoughts on “Most Influential Blogger #2

  1. Ciao carissima @Diemme, come sempre in questi casi, anche stavolta qualche piccola tesserina del mio personale mosaico diemmesco, mi è stato possibile individuarla e collocarla.
    Mi lascia da pensare la risposta che hai dato al punto 10, perché sembrerebbe scontata, eppure so che, proveniendo proprio da te, è frutto di un ragionamento che non lo è altrettanto.
    Confesso che mi delude un pò che a te non piacesse la geografia, anche se per le materie scolastiche capita e pure può accadere che poi la nostra opinione cambi nel tempo.
    Sto riflettendo sulla risposta al punto 5, che è tutto un programma!
    Infine lasciami dire che qualsiasi premio non potrebbe trovare soggetto più meritevole di te!
    Un abbraccio grande, amica mia, e felice giornata!

    Mi piace

    • @Sergio: oggi risponderei diversamente alla settima domanda…

      Per quanto riguarda la geografia, forse era dovuto al fatto che anche i miei insegnanti la detestassero, o forse l’approccio con cui veniva proposta, grandi liste di prodotti agricoli, nulla sui popoli, sulle civiltà, su climi e su terreni, ma questo ha le cipolle e non le zucchine, questo ha le zucchine ma non le melanzane, questo le melanzane ma non i cetrioli… che modo assurdo per impegnare la memoria!

      Mi piace

  2. inanzi tutto grazie per avermi citata fra le nominations…non me l’aspettavo ed è stata una gran sorpresa. Poi mi devi spiegare un pò come funziona questo premio perchè non sono molto attenta a queste cose!
    Ora vado a sbirciare i blog da te citati..credo che ne valga davvero la pena
    Grazie di cuore ^__* sei stata troppo carina!!

    Mi piace

    • @Alessandra: questi premi che, almeno su questa piattaforma circolano, sono piucchealtro un’occasione non solo per dire a un blogger che l’apprezzi, ma per raccontare qualcosa di noi e farci conoscere un po’ meglio. Per esempio, hai letto la risposta di Sergio, carissimo amico di vecchia data e con cui sono in contatto anche telefonicamente, che di qualche cosa si è stupito, di qualche altra non gli sono chiari i risvolti… non si finisce mai di conoscerci!

      Per i blog magari non so se di quelli che ho citato l’ultimo o gli ultimi post siano significativi per farsi un’idea del blogger, comunque ora torno e te li racconto un po’ io (e, se ti va, dai un’occhiata pure a quelli nominati l’altra volta).

      Mi piace

    • Eccomi a raccontarti:

      1) Semplicemente io (Sabby): Sabby è una cara amica, moglie di un bel tenebroso e madre di due bambini piuttosto vivaci. Abbiamo seguito attraverso le sue pagine tutte le sue vicende familiari, da lei raccontate sempre con molta sincerità. Per molto tempo il motivo portante del blog è stata la suocera oppressiva che rovinava il rapporto con suo marito, ma la parte commovente è stato l’affetto e la dedizione con cui lei ha assistito l’anziana signora nei suoi ultimi giorni di vita, probabilmente anche recuperando in parte e riscattando il loro rapporto precedente.

      2) In viaggio verso l’alt(r)o (Michele Orefice): quando ho letto il suo nome mi è preso un accidente, perché ho un amico suo omonimo e mi sembrava di essere stata “scoperta” (il blog, come per molti di noi, è il mio giardino segreto… 😉 ), ma andando sul suo blog ho subito realizzato che si trattava di un’altra persona. Mi piace, mi piace perché è uno che si rimbocca le maniche, un padre di famiglia (numerosa!) che nella famiglia ci crede e ci investe, una persona credente – anch’io lo sono, non sono cattolica, ma credente sì – contro l’aborto esattamente come me. Mi piacciono i suoi interventi e le sue testimonianze di vita.

      3) Metro (Goldie): la nostra Goldie, giovane ricercatrice in cerca della sua strada, è una forza della natura. Ci ritroviamo in sintonia per tante cose, per tante altre no, ma il nostro pensiero divergente è sempre rispettato e portato avanti con educazione e il massimo dell’apertura verso l’altro.

      4) Associazione Amici di Beresheet La Shalom (Angelica): ah, Angelica, che grande donna! E’ un’italiana che si è trasferita in Israele oramai da decine di anni, e lì lavora per la pace, il suo grande sogno, per unire le persone e far cadere le barriere.

      5) Cose da Blog: specializzato nel darci il buongiorno con una massima, un aforisma, un qualcosa su cui riflettere, e per me è davvero un appuntamento piacevole ogni mattina.

      Torno per gli altri, i miei tempi non mi permettono un largo respiro per rispondere… 😉

      Mi piace

    • @Alessandra: vado avanti con la presentazione dei miei amici.

      6) Questo non è un blog di mamme: prima aveva un altro blog, ma non credo lo voglia pubblicizzare. Simpatica e scanzonata, a un certo punto è arrivata una bella bambina, che l’ha trasformata nella più tradizionale e innamorata delle mamme. Il suo blog è un incanto per come sa cogliere quei momenti magici, della vita di sua figlia, che forse nella vita delle nostre abbiamo lasciato in parte sfuggire (anche perché non esistevano i blog).

      7) Giuseppe Valerio, anche lui amico di vecchissima data. Un dirigente tutto d’un pezzo, un matematico puro, uno che a tavola, durante le cene aziendali, non ti parlava che di celle di memoria e di linguaggio macchina, si lascia scoprire poeta, e profondo conoscitore della storia, dei luoghi, dell’astronomia (beh, io personalmente che fosse un tuttologo l’ho sempre saputo… 😉

      … to be continued, così tamponerò pure la mancanza di motivazioni nell’assegnazione dei premi 😉

      Mi piace

    • 8) Fuori Sincrono (Warp9): Warp, il grande Warp, il nostro fotografo di fiducia e indefettibile seguace, da poco approdato su wordpress e che, grazie a questo, potremo conoscere ancora meglio (perché si sa, io per andare sulle altre piattaforme sono un disastro!).

      9) Luciano Marcelli: che dire di Luciano? E’ un grande, peccato che non scriva più sul blog. In compenso, prima di abbandonarci, ci ha lasciato un suo libro (v. qui). Di lui io ho amato soprattutto il pezzo “I miei vivi“, che avrò citato e richiamato mille volte, e che non smette d’ispirarmi.

      10) Paperi si nasce: mi piace quello che scrive e come scrive, ma di Paperi si nasce devo dire soprattutto che mi piace perché sì, perché ho avvertito in lui una grande familiarità e soprattutto carica umana e, finora, non mi ha certo deluso!

      11) Se fosse che: beh, cara Alessandra, mica posso descriverti a te stessa, nono ti pare? 😉

      Mi piace

  3. Oh…grazie cara!!!!
    Sono felice di ritirare questo premio, appena possibile, spero stasera, risponderò alle domande nel mio blog…un post per l’occasione 🙂

    Mi piace

  4. Urca non mi aspettavo una descrizione così dettagliata dei tuoi amici.
    Sai cosa ho pensato?..che siete una bellissima “compagnia” e io mi sto intrufolando in punta di piedi..piano piano..senza disturbare..in punta di piedi
    Giusto per non apparire invadente…grazie per avermi dato questa possibilità ^__^

    Mi piace

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...