Archivio | 8 giugno 2011

Dolce Kate

Ed ecco che arriva anche il compleanno di Kate, dolce amica di questo blog oramai da anni.

E’ entrata prima in punta di piedi, mooooooooolto silenziosamente, tanto che quasi quasi me la perdevo.

Poi un salto nel suo blog, un’occhiata a parecchi articoli che ho apprezzato, la crescita d’interesse per ciò che scriveva e poi… poi, sapete che non me lo ricordo come decollò la nostra amicizia?

Forse decollò proprio a causa di terzi che avrebbero voluto mettere male, persone da me accolte a braccia aperte e che, con il loro comportamento, hanno punto sul vivo il suo senso di giustizia. E così lei ha tirato fuori la sua coerenza, la sua linearità, il suo coraggio e ha scelto, e scelto chi mai le avrebbe chiesto di farlo.

Iniziò lì la complicità, lo scambio dei numeri, il confidarsi e chiedersi consiglio, fino all’inevitabile incontro, un picnic sull’erba, una giornata serena, con le nostre solite ciagole, le nostre risate, il nostro capirsi al volo.

E’ una che va al sodo la nostra Kate, che coglie il nocciolo di ogni questione, e non si risparmia. E l’amica con cui sfogarsi se sei giù e con cui ridere se sei su.

E se hai bisogno, lei c’è, e mica guarda in faccia nessuno, le sue idee le porta avanti, le sue posizioni sono chiare, motivate sempre da senso della giustizia, e mica si mette paura!

Oggi compie 41 anni (ehm, mi pare… 🙄 ), 41 anni di cui tanti difficili, ma è pure una donna che riesce a trovare la parte buona della vita ovunque questa si trovi.

Non l’ho mai sentita piangersi addosso, eppure le maniche se le è dovute rimboccare più volte!

E’ una positiva lei, almeno così mi appare e allora, per questi 41 anni di cuore d’oro e sincerità, si aprano le danze (ricchi premi e cotillions :D), con un pensiero dalla sua amatissima Spagna: