You’ve got mail

 

  

Questa è la mia parte nel gioco che stiamo facendo con Pan. Le tre parole sono:

 

accappatoioattesainsulti.

  

*****

Stavolta però non aveva pianto.

Aveva aperto la sua casella di posta elettronica e aveva letto la sua e-mail: insulti su insulti, assolutamente gratuiti, pesanti, veleno copioso che usciva come dal morso di uno scorpione (cosa che, in effetti, era).

Pensava alla sera prima, avevo ricevuto un sms che diceva “tra un po’ pubblico un post”: lei era pronta per entrare nella vasca, ma aveva ritirato indietro il piede.

Aveva lasciato l’acqua calda là, a freddarsi, aveva indossato l’accappatoio e acceso il pc, poi si era messa in attesa di quel post, F5 su F5, per essere la prima commentarlo, qualunque fosse, qualunque cosa dicesse.

Era un piccolo gioco tra di loro, una specie di patto segreto, anche se poi la complicità era rimasta da una parte sola, come pure il rendere onore e q.a..

Lui aveva una certa inclinazione all’ingratitudine, e questo in un primo tempo l’aveva stupita, poi aveva imparato a non aspettarsi niente: la prima lettera piena di insulti l’aveva sconvolta e spiazzata, le aveva lacerato il cuore, come pure la seconda.

La terza no. Oramai conosceva i suoi polli, che piucchealtro erano pesantissimi tacchini.

Richiuse la casella di posta, nella sua testa posizionò lo switch su “off”, e non ci pensò mai più.

Le cose nella vita cambiano, e stavolta era tutto, definitivamente, cambiato.

***********

 

Si ricorda che questa novella, come tutti gli altri post, è coperta da  licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.

14 thoughts on “You’ve got mail

  1. uh! Questa è completamente diversa.
    Mi chiedo se f5 sia il tasto più consumato della tua tastiera.
    Mi piace quel piede che sta entrando nella vasca ma si tira indietro. Invece i polli che si trasformano in tacchini sono spassosi. Che sia peggio essere pollo o tacchino?

    "Mi piace"

  2. Carissima Lady Ginevra,
    non è per contraddirti, ma solo per rimarcare che il quel biologico cuore c’è il miracolo della vita, dove nascono amori, sensazioni e sentimenti. Dove arde quella fiammella vitale che al momento giusto come nell’innamoramento sarà riaccesa per il grande salto quantico.

    "Mi piace"

    • Ma io non ho virus nel cuore… credo…

      Solo roba vecchia che non serve più, obsoleta, inutile, o pezzi di file mai completati, o altri di cui sono leggibili solo frammenti.

      >format C: (uore) e non ci si pensa più

      Basta non fare l’errore che ha fatto qualcun altro, che ha formattato il C(ervello): ma sai com’è, l’informatica non è una scienza esatta.

      "Mi piace"

  3. Dolcissima Lady,
    i tuoi racconti, nonostante i tre vocaboli scelti a caso, rispecchiano molto la realtà.
    Mi piacciono e poi scrivi in maniera chiara e limpida, come del resto sei tu.
    I tuoi scritti mi stregano, come i tuoi occhi.
    Comunque lascia stare F5, credi ne valga proprio la pena di attendere un post od un commento?
    Meglio una stretta di mano.

    Ti bacio dolcissima

    "Mi piace"

  4. Ma ce l’avete tutti col mio F5!!!

    Ma è così lampante che è autobiografico? Lo sai che una delle regole di questo gioco è che il racconto deve essere assolutamente di fantasia (come il precedente, giuro, con quello non c’entro 😆 ).

    E va bene Pan, ho barato… ma tanto avresti vinto tu lo stesso, il tuo è troppo bello!

    "Mi piace"

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.