Ma non sarà ancora maggio?

Bene, qua e là in rete sono apparsi degli omaggi a De André: io, abbenché adori De André, non mi sono unita al coro perché era un momento in cui non avevo niente da dire, e anche perché avrei voluto cercare alcune canzoni che avevo nel cuore più di altre, magari meno conosciute ma in cui mi rispecchiavo di più.

Poi, siccome la vita si intreccia in un modo strano, siccome ci (mi) pare che stiamo precipitando in un clima da far west, siccome prima o poi dovremo pur deciderci a reagire, siccome mentre cercavo dell’altro mi è capitata sotto il naso la “Canzone di maggio”, che ritengo più che mai attuale, ho deciso di riproporvela e, tanto perché l’esagerazione è nelle mie corde, in entrambe le versioni, questa “ufficiale”:

 

e quest’altra che credo all’epoca sia stata censurata:

Buon ascolto e… meditate gente, meditate!

PS:  ma… ma… mi sono imbattuta anche in questa, non vi sembra un’altra versione della stessa?

*** Fabrizio De André – La mia ora di libertà ***

8 thoughts on “Ma non sarà ancora maggio?

  1. 3 diverse bellissime canzoni di De andre’, di uno dei due album (di quelli che conosco, i più vecchi) che mi piacciono di più. dello stesso album (storia di un impiegato) segnalo anche le bellissime “canzone del padre” e “verranno a chiederti del nostro amore”
    Ah, com’ero giovine!

    "Mi piace"

    • Pigrone, ci potevi mettere i link?

      Io ho “beccato” una play list che mi piace assai (assai, assai), quando torno a casa metto il link: sono 51 pezzi, uno più bello dell’altro.

      *** Ogni tanto però s’incanta e va riavviato a mano ***

      "Mi piace"

  2. Mantengo la mia promessa e vi fornisco la canzone di partenza della play list che da qualche giorno mi sto sentendo a gogò:

    Ce ne sono un po’ che neanche conoscevo, comunque sono 51 in tutto: ricordatevi di cliccare su “riproduci tutto”.

    "Mi piace"

  3. Sono una delle nuove arrivate, sia su questo blog -grazie della visita, Diemme- che con De André.
    Non ho avuto fratelli o sorelle maggiori che mi abbiano indirizzato verso la sua musica…
    E così l’ho (ri)scoperto tardi… Pur avendolo conosciuto di persona… Fortunata a detta di molti. Per nulla contenta perchè mi si levava un pranzo domenicale con rispettiva uscita pomeridiana con le amiche.
    Ero giovane. E mi fece paura. Ricordo un uomo con la barba e la sigaretta in bocca o in mano. Con un accento diverso dal mio. E ricordo, unica cosa positiva della giornata, una bimba bionda con cui giocare e un cagnone tutto nero complice delle nostre corse.

    "Mi piace"

    • Io ho frequentato le superiori in anni che erano ancora di contestazione (appena dopo il ’68, ho frequentato il liceo tra il ’74 e il ’78), e le canzoni di certi cantautori erano quelle strimpellate quando ci riunivamo, generalmente a casa di qualcuno. Ho amato subito Guccini, mentre De André ho incominciato ad apprezzarlo col tempo, quando mi è diventata sempre più chiara la cruda verità racchiusa nelle sue canzoni. Non dico di essere d’accordo con tutto o di amarlo a 360 gradi (Guccini e Vecchioni rimangono i miei grandi amori), ma sicuramente è tra quelli che più apprezzo e che più volentieri ascolto.

      Benvenuta, torno a trovarti presto!

      "Mi piace"

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.