E si fece bello con le penne della Pavonisia…

 

Cari amici, se andate al seguente link (commento n 86 e seguente dell’angolo delle chiacchiere n. 7), saprete di che parlo. 

Per uno di quei casi fortuiti di cui sono solita parlare, capito in un blog sconosciuto, e fatto proprio male tra l’altro, e che ci trovo? Un pezzo che mi colpisce moltissimo… soprattutto PERCHE’ MIO! Sono fuori dalla grazia di Dio, ammetto che deve essere proprio mortificante spacciare per proprio un pezzo altrui, e ricevere complimenti che sai non ti appartengono (‘sto tizio, sarà uno di quelli pieni di Prozac nel cassetto), ma è pur vero che la coscienza rimorde a chi ce l’ha, e della coscienza di quest’individuo dubito fortemente.

Mi registro, gliene dico quattro: tempo pochi minuti, i miei commenti sono stati cancellati. Ho fatto in tempo a salvarli, sono nell’immagine, se cliccate sopra e la ingrandite si riescono a leggere bene.

Mentre ero a cena pensavo, e un po’ mi sbolliva la rabbia e mi veniva da ridere, che sicuramente ho impiegato meno tempo io a scrivere quelle parole, che lui, povero incapace, a cercare qualcosa da copiare!

*** D’altra parte, la classe non è acqua… ***

 

33 thoughts on “E si fece bello con le penne della Pavonisia…

  1. Sono riuscita a fare copia/incolla dei commenti dal suo blog prima della cancellazione, così non vi impazzite con l’immagine (che serva solo come prova, che prima c’erano e ora non ci sono più!)
    I commenti sono in ordine anticronologico (il più recente è per primo)

    Commenti (5)

    donnaemadre
    16 maggio 19.50

    (https://donnaemadre.wordpress.com)
    Ora hai varie strade:
    1) cancellare i miei commenti e fare finta di niente
    2) Fare ammenda dicendo che ti dispiace, non intendevi usurpare niente, semplicemente hai letto una cosa che ti piaceva e l’hai voluta riproporre ai tuoi lettori. In fondo non ci hai messo la tua firma, etc., etc.

    Comunque mi hai fatto male, mi sono sentita veramente profanata…

    donnaemadre
    16 maggio 19.43

    (https://donnaemadre.wordpress.com)
    Caro Leone, forse tanto Leone non sei…. mi dispiace che tu abbia scopiazzato queste parole dal mio blog: ma non hai un po’ di amor proprio? Prenderti i complimenti per qualcosa che non hai scritto tu! Ma non ti vergogni un po’ a sapere che non sono tuoi, non sono per te, che stai usurpando qualcosa? Che ci voleva a citare la fonte? Io spesso riporto pezzi di blog di altri, con i dovuti crediti, e avviso l’autore di aver utilizzato il suo scritto.
    Se il pezzo è interessante, comunque viene commentato, e il blogger da cui l’hai ripreso diventa un’amico.

    Mi dispiace per te. Sono onorata di essere quella da cui si copia e non quella che copia.
    Ho voluto scrivertelo perché mi ha fatto pena quella poveretta di Chiara che magari ti crede un grand’uomo, e è convinta che tu abbia un grande cuore
    Ti faccio presente che nel post si nomina pure Dio: vergogna! Usare il nome di Dio in un plagio, una vile scopiazzatura!

    Mattix
    04 maggio 13.21

    (http://cid-be1e45baf15caf41.spaces.live.com/)
    bellissimo intervento…uno di quei interventi ke ti toccano il cuore…ke ti toccano l’anima…continua così e vedrai ke il tuo blog sarà fantastico…adesso vd ciaooooooooooooooooooo___________quanno ce la magnamo na pastiera insieme?????????_________

    chiara
    03 maggio 21.35

    (http://cid-45347d141e12f93f.spaces.live.com/)
    ciao amore mio grz questo è per me ti do un gran bacione!!hai fatto questo intervento ke sembra stampato cn le parole ke mi hai dtt in questi utimi giorni sn molto importanti per me sl per aiutarmi!!!!!leo grz nn lo dimentiketò mai!!!!!!
    tu sei entrato nella mia vita cm amiko e nn ti dimentikero mai grz ankora di farmi sentire una di te e per avermi ftt capire il vero significato dell’amore!!!l’amore viene solo dal cuore !!!!1grz dal vero dal profondo
    ti adoroooooooooooo

    Il blog del mio amiko Alessio
    03 maggio 21.10

    (http://cid-dc3e898914aa5357.spaces.live.com/)
    Brv anzi bravissimo,devvero un bel intervento è stupendo.Adesso dv andà ciao continua così!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  2. Carissima, ho letto sull’angolo delle chiacchiere che ricordi come ci siamo conosciute io e te…grazie a quel mio post “occhio non vede, cuore non duole” che avevo scritto proprio in una circostanza come questa.
    Sì perchè certe cose sarebbe meglio non averle mai viste, anche se in un certo senso ora dovrei ringraziare quel copiatore, altrimenti chissà, io e te magari non ci saremmo mai incontrate, o forse sì..chi può dirlo.
    Resta il fatto che fa male sentirsi portar via il proprio pensiero in quel modo, facendolo passare per proprio, ci si sente “profanati” è vero, è come se ti strappassero via una parte di te.
    Questo Leone non è che uno dei tanti blog sparsi per la rete che si nutrono del pensiero altrui facendolo proprio, avvilente, squallido, eppure non sarà nè il primo nè l’ultimo.
    Io stessa ogni tanto trovo qua e là tracce di me sparse…e continuo a provare quel sottile senso di fastidio che non riesco a scrollarmi di dosso.
    Ma come giustamente hai detto tu: la classe non è acqua ed io aggiungerei, “signori si nasce, ed io lo nacqui, modestamente” (cit. Antonio De Curtis, alias Totò).

    "Mi piace"

  3. A me dispiace per quella poveretta che lo considera chissà chi… hai visto che gli ha scritto? Comunque sì, a riprova del fatto che le vie del Signore sono infinite, se non fosse stato per il tuo “copiatore” noi oggi non saremmo qui, a volerci bene e a sostenerci: in fondo – assolutamente non volendo! – ci ha fatto un regalo, e magari gli dovremmo due righe di ringraziamento..

    Beh, è bello pensare che siamo capaci di far nascere i fiori dal fango.

    *** Eh sì, la classe non è acqua! ***

    "Mi piace"

  4. Comunque, nel mio commento ho sbagliato due cose:

    1) ho scritto un’amico con l’apostrofo… (lapsus tasti, giuro!)

    e poi… là dove ho scritto:

    Ora hai varie strade:
    1) cancellare i miei commenti e fare finta di niente

    avrei dovuto aggiungere: dimostrando il coniglio che sei.
    Eh sì, perché lui sarà pure riuscito a non far leggere i miei commenti ai suoi “visitatori” (!), ma lui li ha letti, ed era a lui che il messaggio era diretto!

    Coniglio e analfabeta: il mio blog si vede lontano un miglio che è scritto tutto dalla stessa mano, mentre nel suo… basta leggere la presentazione che ha fatto oggi di se stesso, per capire che con l’italiano non ci azzecca molto, e che mai al mondo avrebbe potuto scrivere un testo come quello che ha copiato!

    *** Ma secondo voi, ci crede a quello che scrive? ***

    "Mi piace"

  5. Già ieri, quando ci hai inviato per mail l’immagine dei commenti… mah, ci sono rimasta proprio male – e mi dispiace davvero per quella Chiara, tutta innamorata – tutta tvb e pucci pucci (ma avrà più di 16 anni?) – convinta di stare con un poeta!
    Hai fatto bene a scrivergli e a dire la tua, ma alla fine penso che questa persona debba farci solo un po’ pena… La rabbia, una volta sfogata, diventa anche superflua – non ne vale proprio la pena!

    Tu, DM, rimani unica e i tuoi post si riconoscono lontano un miglio!

    *** e adoro il tuo carattere e la tua forza! ***

    "Mi piace"

  6. Tesorisia (Arthur permettimi di usare la tua licenza poetica senza per questo sentirti “profanato” ehehehe) non farti il sangue amaro, ti giro il consiglio che al tempo avete rivolto a me: non ti curar di lor ma guarda e passa!

    "Mi piace"

  7. Ma hai notato che ha pure lasciato il link a fondo post al tuo post precedente???
    Anche distratto…
    *la gatta frettolosa fece gattini ciechi*: speriamo che CHIARA apra gli occhi….
    PS: se vuoi le mando mail con link al tuo post… però mi spiace spezzare le fantasie di una donna innamorata… MA MEGLIO PRIMA CHE POI!!!
    Buona fine settimana, guerriera!!

    "Mi piace"

  8. Anch’io mi trovo su questo blog grazie ad una reginetta del copia/incolla.
    Leggendo un suo post, una frase mi colpì e conoscendo il suo vizietto… rapida ricerca e approdai su un blog di inusitata bellezza ELLE, pochi click e fu l’apoteosi con DIEMME. Da quel giorno siete nei miei preferiti, ovviamente il suo forum sta nei disprezzati. Grazie sindacalscopiazzatrice, mi hai fatto conoscere persone fuori dal comune, molto ma molto diverse da te.

    "Mi piace"

  9. Cara Diemme, non prendertela, certa gente è vigliacca di natura e, non merita neanche un minimo di attenzione.

    Ieri quando me lo hai detto, sono andato a trovarlo e d’altra parte anche soltanto l’impostazione del blog, i commenti di certi suoi visitatori, mi ha dato l’esatta dimensione di che essere immondo c’era capitato tra le mani.

    Leone… hai letto la descrizione che fa di se?

    Anche mio fratello è un leone, ma nel senso che ha le palle quadre, come si suol dire, e non va a “quaqquaraqquare” in giro per la rete, sperando di trovare dei polli che bevono le sue bravate.

    E’ questa la rete? Anche, e mi viene appunto in mente quando abbiamo conosciuto Elle, di come si fosse sentita defraudata da così tanto opportunismo, magari fatto con superficialità, potrebbe essere, ma proprio per questo ancora più deprecabile e assolutamente inaccettabile.

    E’ il mondo che forse va così, con tutte queste pretese bellezze spiattellate con disinvoltura, con esempi che sono delle chimere irraggiungibili, che creano false aspettative, il bisogno di essere dei cloni, perchè se no non si è nessuno.

    Certa gente non ha ancora capito che, essere se stessi è la cosa più semplice di questo mondo e magari, anche la cosa che gli altri apprezzano di più.

    Perchè LEONE (poveretto, dovrebbe chiamarsi coniglio… ) ha copiato… perchè è povero di spirito, magari non sa scrivere, e lo ha dimostrato, o forse perchè si è reso conto di essere una merda, e in quanto tale troppo puzzolente per essere accettato.

    Rubare delle parole scritte, è un po’ come rubare l’anima, ma è un concetto troppo complicato per farglielo capire.

    Cara Diemme, lascia perdere… spero ardentemente che lui venga a trovarci, che legga anche queste mie parole, ma ho dei dubbi che lui si renda veramente conto di ciò che ha fatto.

    *** Tener_Tesorisia, lascia perdere… ***

    "Mi piace"

  10. Ho già lasciato perdere… avevo fatto un commento (perfido….) proprio sulla descrizione che fa di se stesso, poi l’ho cancellata proprio per non dargli spago. Comunque, a parte lo scoprire che il suo eroe non è un poeta ma un ladro di parole, sarebbe opportuno farle sapere che la sta facendo diventare lo zimbello della rete.

    Ma chissà, forse Chiara è passata da questi lidi… : e se ci passa lui, lo sapremo a stretto giro di posta…

    *** Si è definito imprevedibile: pfui! ***

    "Mi piace"

  11. E poi, caro Artù, non ti fa un po’ pena (o forse sghignazzare), pensare che il duro fascio, l’uomo di destra magari pure maschilista, per farsi bello sia dovuto ricorrere allo scopiazzamento di una femminuccia leggermente purpurea…

    *** ihihihihihihih ***

    "Mi piace"

  12. secondo me, l’ho già detto in altre occasioni e ad altra gente, copiare quello che scrivono gli altri è un po’ come mettersi le mutande sporche, degli altri intendo.
    Io credo sempre che si tratti di un errore, una dimenticanza perché proprio non riuscirei a prendere di sana pianta i pensieri dei quali uno si è liberato e riproporli come se fossero miei.

    "Mi piace"

  13. Caro Pan, dopo una vita passata a mietere successi e a occupare tutto sommato posizioni di rilievo, capitò che mi ammalai, e per oltre tre anni stetti ko.
    Quando vidi con mia figlia il film della Walt Disney “Hercules”, il momento in cui Ade gli toglie completamente la forza, e gli chiede deridendolo “Cosa si prova ad essere come tutti gli altri? Non è uno sballo?”, mi veniva da rispondere col groppo in gola “No, non è uno sballo”.
    Però, come Hercules dimostrò di avere comunque una marcia in più di quello che erano quei bestioni da combattimento dei Titani, anch’io ho continuato ad avere una mia identità ben definita, e so di non essere un molluschetto grigiastro facente parte di una massa più grande, ugualmente molle e grigiastra.
    Quello che ti voglio dire Pan, è che c’è chi non ha problemi a mettersi le mutande degli altri, perché non ne ha altre, e l’unico sistema per averle è indossare quelle altrui, senza andare troppo per il sottile.
    Quando io vi ripropongo ciò che scrive Alex, chiaramente sempre citando la fonte, non solo non lo derubo di niente, ma gli rendo onore: ma, se anche io non fossi una persona corretta, non riuscirei a far passare per miei i suoi pensieri, perché io non sono come lui, io quelle emozioni di cui parla probabilmente non le ho mai provate… non dico che i suoi panni mi starebbero stretti, forse mi starebbero larghi, sicuramente mi starebbero ridicoli, perché non sono i miei.
    Come non mi sentirei a mio agio a far passare per miei i post di Elle, che sono sicuramente magici e di grande bellezza, ma che rispecchiano il SUO modo di essere, non il mio.
    Però io ho una personalità forte e ben definita, come te, come Alex, come Arthur, come Elle, come Nunzy.
    Per far risaltare qualcosa, si deve mettere su qualcosa di neutro, che non rubi la scena: e certi scopiazzatori sono per l’appunto personalità informi, neutre, e qualsiasi mutanda, di qualsiasi taglia, colore (e odore) risalta su di loro.
    Non si sentono a disagio, perché non hanno amor proprio, non hanno una personalità che viene messa in ombra da quella altrui, non hanno una personalità e basta, né amor proprio, né dignità: l’unica cosa di cui hanno bisogno, in questa loro esistenza di un grigiore senza limiti di continuità, è di trovare un loro momento di gloria.

    *** E non possono certo averlo con i propri mezzi ***

    "Mi piace"

  14. brava. Ti sei dilungata ma hai spiegato bene. io volevo essere più succinto. La mancanza di identità è proprio quello che porta al plagio. Oppure alla chirurgia plastica.

    "Mi piace"

  15. no, fanno male…
    Se noti, quelle (ma c’è anche qualche uomo) che si ritoccano la faccia, sono tutte uguali: stessa bocca, stessa espressione. Uno che non conosce bene i personaggi tv fa fatica a distinguerle. E cos’è questo se non una mancanza di identità?
    Si va dal chirurgo e si dice: vorrei le labbra a canotto, così, come la Neri. Il naso così, come la XY…e poi sono tutte uguali. alla faccia delle imperfezioni.

    "Mi piace"

  16. @tutte le donne che mi leggono: mi riferisco al commento n. 22.
    Mi dite come una donna può resistere, davanti a uno che usa queste armi per trasformare una Tremendisia in Donnettisia che sbatte le cigliettisie pendendo dalle sue labbra azzurre… no gialle… no rosse…

    *** scusate, non sto capendo più niente… ***

    "Mi piace"

  17. Ritorna subito in te! Le donnettisie che sbattono le cigliettisie e semmai si fanno pure qualche ritocchisio sono quelle che alla prima occasione scopiazzisiano gli altrui pensieri, avendo già scopiazzato la bocca di…., il seno di…., il cu@@o di….

    "Mi piace"

  18. Allora niente ritocchisi (in realtà non ci avevo mai pensato), ma in fondo al cuore ogni donna desidera un uomo che la faccia sentire fragile donnettisia che batte le cigliettisie…

    *** @@ stava per l ? ***

    "Mi piace"

  19. Una cosa in cui non mi scopiazzano è l’abbigliamento. Nel mio armadio ci sono, stratificati, abiti di tutte le epoche storiche, diversi come moda e come taglia.
    Ecco, io quando mi vesto, prendo le cose a caso, indipendentemente dalle occasioni, indipendentemente dal colore, ma pure indipendentemente dalla taglia.

    A lungo mi sono illusa che avrei fatto tendenza, ma non è andata così…

    *** Cioè, gli altri tendono… quantomeno a considerarmi eccentrica… ***

    "Mi piace"

Dimmi la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.